• NUOVO RAID DI FURTI TRA CHIANOCCO E BUSSOLENO. I LADRI HANNO SVALIGIATO UNA CASA, E FATTO ALTRI TRE TENTATIVI NELLA STESSA NOTTE

    IMG_9548-0.JPG

       Un nuovo raid di furti e tentati furti in bassa Val Susa. Venerdì notte i ladri hanno preso di mira alcune abitazioni tra Chianocco e Bussoleno. La banda è riuscita a svaligiare una casa, e poi ha preso di mira almeno tre alloggi, tentando di intrufolarsi dentro. Per fortuna negli altri tre casi non ci sono riusciti, ma la paura è tanta. Soprattutto dopo il colpo avvenuto a Bruzolo nei giorni scorsi, dove due anziani si sono ritrovati in camera da letto la banda, formata da tre giovani tra i 20 e 30 anni. Forse è la stessa banda …continua a leggere

    Share Button

    DAI GIOVANI DELLA VALLE IDEE NUOVE E PROGETTI: GRANDE PARTECIPAZIONE DELE SCUOLE ALL’ INCONTRO ORGANIZZATO DA VALSUSAOGGI E IL FERRARI, PER FAR DIALOGARE E CONFRONTARE GLI STUDENTI CON LE ISTITUZIONI

    IMG_2533

    di FABIO TANZILLI / FOTOSERVIZIO THOMAS ZANOTTI Idee nuove e progetti per migliorare la vita nei propri paesi, ipotizzando la nascita di un nuovo piano locale per i giovani della Val Susa, sostenuto dalle Unioni dei Comuni e non solo. Oltre 300 studenti delle scuole superiori si sono ritrovati ieri mattina all’auditorium dell’Itis Ferrari di Susa, per prender parte all’assemblea organizzata dal nostro quotidiano on line insieme all’istituto segusino. GUARDA LE FOTO DELL’ASSEMBLEA PER GLI STUDENTI ORGANIZZATA DA VALSUSAOGGI  Sono stati i giovani della Valle ad essere protagonisti della mattinata, avendo questa occasione per proporre idee concrete sulle loro necessità …continua a leggere

    Share Button

    POSTE, IN ARRIVO UNA NUOVA BATOSTA ANCHE IN VAL SUSA: LA CONSEGNA DELLA CORRISPONDENZA A GIORNI ALTERNI

    IMG_9547.JPG

          NO alla consegna della corrispondenza a giorni alterni. NO ai piani di Poste italiane senza concertazione con le istituzioni e i rappresentanti degli Enti locali. NO ai tagli di servizi che sono il primo passo verso la smobilitazione di Poste dai Comuni montani e dalle aree rurali.   Uncem si schiera contro le nuove decisioni di Poste. Dopo il congelamento del piano di gennaio che prevedeva la chiusura degli uffici e la riduzione degli orari di apertura, i Comuni sono mobilitati contro il nuovo documento nel quale l’azienda prevede il recapito a giorni alterni della corrispondenza in oltre 900 località piemontesi, senza peraltro elencarli. Un piano …continua a leggere

    Share Button

    VILLAR DORA, CON LA CROCE ROSSA SI CERCANO LE PERSONE SCOMPARSE

    IMG_9544-0.JPG

       Presso la sede del Comitato Locale di Villar Dora  si è tenuta il 25 aprile la prima prova degli esami per ricerca persona in superficie per gli operatori dell’Unità Cinofila, sono state esaminate in totale 16 UC del Piemonte e due della Toscana. Il Comitato di Villar Dora ha messo in campo 4 Unità: tre per il rinnovo dell’operatività e una nuova operatrice UC Fabiana Secco con il suo cane Mirpa. Le prove di ricerca si sono svolte nei boschi e campi della Valle che racchiudono le tipologie di territorio dove in un futuro gli operatori potrebbero dover effettuare …continua a leggere

    Share Button

    A VILLAR DORA, CON LA CROCE ROSSA, LE PROVE DI RICERCA DI PERSONE SCOMPARSE

    IMG_9544-0.JPG

       Presso la sede del Comitato Locale di Villar Dora  si è tenuta il 25 aprile la prima prova degli esami per ricerca persona in superficie per gli operatori dell’Unità Cinofila, sono state esaminate in totale 16 UC del Piemonte e due della Toscana. Il Comitato di Villar Dora ha messo in campo 4 Unità: tre per il rinnovo dell’operatività e una nuova operatrice UC Fabiana Secco con il suo cane Mirpa. Le prove di ricerca si sono svolte nei boschi e campi della Valle che racchiudono le tipologie di territorio dove in un futuro gli operatori potrebbero dover effettuare …continua a leggere

    Share Button

    LA NAZIONALE CINESE? SI ALLENERÀ A SESTRIERE

    IMG_9503.JPG

       S’arricchisce la stagione estiva dell’atletica a Sestriere. Martedì 21 un incontro fra il sindaco Marin (anche in qualità di presidente dell’unione dei Comuni del territorio), il Consorzio Sestriere, il professor Renato Canova, responsabile dei settori mezzofondo e maratona della Nazionale cinese, oltre che allenatore di tantissimi campioni come Bekele, Paolo Germanetto, coordinatore della nostra corsa in montagna, assieme a Marco Isoardi responsabile dei Camp Fidal Runcard Sestriere, ha sancito tutta una serie di accordi. La grande novità è appunto che le ragazze cinesi soggiorneranno per ben due mesi al Colle, lavorando in altura allo scopo di presentarsi al meglio …continua a leggere

    Share Button

    SUSA, STEFANIA È LA PRIMA “AGRITATA” DELLA VAL SUSA

    IMG_9501.JPG

       In tutto il Piemonte sono operative undici nuove agritate, quattro sono torinesi; si aggiungono alle trenta che in regione svolgono questa attività. Nei giorni scorsi si è concluso il terzo corso di formazione, realizzato da Coldiretti Piemonte, in collaborazione con l’associazione Domus del Trentino. Undici nuove agritate sono risultate idonee a offrire l’assistenza alla prima infanzia, in ambito domiciliare e rurale. Grazie al supporto gestionale della cooperativa Linfa Solidale, le neo abilitate sono operative a ospitare i bambini nelle proprie aziende agricole. Il corso, rivolto a donne che vivono in azienda agricola, è stato avviato nel settembre scorso e aveva come titolo “Tecniche …continua a leggere

    Share Button

    CONDOVE, SOLO 60 GIORNI PER TROVARE IL “SALVATORE” DELLA LUCCHINI: 90 LAVORATORI IN BILICO

    IMG_9500.JPG

       Ci sono solo più due mesi per salvare la LUCCHINI di Condove e circa 90 lavoratori della Val Susa. Il Commissario Straordinario di Lucchini S.p.A. ha pubblicato l’avviso pubblico per sollecitare la presentazione di offerte vincolanti per l’acquisto del ramo di azienda di Condove, in via Torino 19. L’imprenditore interessato, dovrà acquisire il fabbricato industriale con terreni, impianti e macchinari industriali (comprese 2 trafile “rotolo-barra”, 1 trafila “barra-barra”, 3 pelatrici, 2 linee rettifica, 2 linee di bonifica, 2 linee spazzolatura e una linea controlli); il magazzino ricambi e magazzino materiali vari; e soprattutto i contratti di lavoro subordinato e altri contratti …continua a leggere

    Share Button

    70 ANNI FA IL 25 APRILE IN VAL SUSA / LA TESTIMONIANZA DI ELIO PERENO, ED IL VENTO DELLA LIBERTÀ 

    IMG_9487-0.JPG

       di MARIO RAIMONDO  Settant’anni dopo…..a bocce ferme…forse ultraferme…L’amico Elio Pereno ( mi prendo la libertà di definirlo così perchè lui, Vittorio Blandino ,Mario Girardi e Bruno Carli sono stati ‘incontri ‘ significativi della mia vita che mi hanno raccontato tanti aneddoti sulla Seconda Guerra Mondiale) ancora una volta m’accoglie, con pazienza ,nella sua casa… La sua memoria ancora ferrea ricorda e mi entusiasma di quei giorni di fine guerra del 1945…ma poi un po’ mi rattrista quando mi ricorda che la libertà non è dovuta…che non è una cosa acquisita per sempre, ma che va difesa e rinnovata ogni …continua a leggere

    Share Button

    TAV, AL CANTIERE DI CHIOMONTE AMPLIANO IL DEPOSITO DELLO SMARINO. IL COSTO SALE A 16 MILIONI DI EURO

    IMG_1402.JPG

    RICEVIAMO DAL COMITATO NO TAV “SPINTA DAL BASS” Non è passata una settimana da quando raccontavamo degli aumenti dei costi al cantiere Tav di Chiomonte ed ecco aggiungersi un nuovo tassello. Il sito del Ministero dell’Ambiente riporta che il 17 aprile 2015 è stata presentata istanza per una Variante in corso d’opera relativa all’aumento della capacità del sito di deposito della Maddalena. Il sito di deposito è quella porzione di cantiere in cui viene stoccata l’enorme quantità di roccia estratta dal tunnel geognostico. Il primo progetto di questa Variante data 18 Novembre 2013, mentre i lavori per il sito di deposito erano incominciati il 16 Gennaio 2013, 10 mesi …continua a leggere

    Share Button

    OULX, AL DES AMBROIS LA FESTA DEL LIBRO PER FINANZIARE PROGETTI DI SOLIDARIETÀ

    IMG_9497.JPG

       Anche quest’anno il liceo Des Ambrois ha proposto la sua “Festa di San Jordi”. Giovedi 23 aprile è stata la giornata dedicata al libero scambio di libri e di rose. Nell’atrio della sede dell’Istituto superiore è stato allestito uno spazio espositivo di gioielli e oggetti-dono di carta e alcune bancarelle di libri usati. L’iniziativa contribuirà a finanziare il progetto Sete di Giustizia della scuola. Gli studenti hanno offerto tanti libri di narrativa e poesia per le bancarelle, grazie all’impegno della prof. Debernardi e di altri docenti. Il mercatino dei libri, ad un prezzo esemplare di solo 1 euro, si è tenuto dalle 9 alle 12.45: …continua a leggere

    Share Button

    EMERGENZA FURTI IN VAL SUSA, I SINDACI SONO ANDATI DAL PREFETTO. “VOGLIAMO PIÙ FORZE DELL’ORDINE E MAGGIOR SICUREZZA”

    IMG_9493.PNG

       Una folta delegazione di sindaci ed amministratori dell’Unione Montana Bassa Val Susa ha incontrato oggi, mercoledì 22 aprile il Prefetto di Torino, Paola Basilone. All’ordine del giorno, il tema dei furti nelle abitazioni e ai danni di aziende che, a partire dallo scorso inverno, si è intensificato diffondendo forte apprensione. All’incontro, richiesto alcuni mesi fa dai sindaci, hanno preso parte anche il colonnello Arturo Guarino del Comando Provinciale Carabinieri e il capitano Flavio Pieroni del Comando di Susa. I sindaci hanno sollecitato un progetto di territorio che contribuisca a ristabilire una sensazione di sicurezza tra i cittadini e una …continua a leggere

    Share Button

    CALCIO A 5, IL BARDONECCHIA AI PLAYOFF PER SALIRE IN C1: LUNEDI’ LA PARTITA DECISIVA AL PALAZZETTO DELLO SPORT

    ccccccc

    di THOMAS ZANOTTI Da almeno 10 anni la Polisportiva Bardonecchia ha disputato campionati di Calcio a 5 e in questa stagione 2014-2015 ha meritatamente conquistato i Play-off di Promozione in Serie C1 al termine di un fantastico campionato. Alle ore 20:30 di lunedì 27 aprile presso il Palazzetto dello Sport di Sauze d’Oulx “Pin Court”, la Polisportiva disputerà l’ultima partita valida per accedere in Serie C1 contro il Tanu Team e sarà un occasione irripetibile per la compagine valsusina di bissare un traguardo storico e sicuramente inaspettato alla vigilia. Non ci resta che augurare ai giovani ragazzi un grosso in …continua a leggere

    Share Button

    AFFITTI MENO CARI IN VAL SUSA: PARTE IL PROGETTO CON 9 COMUNI. CANONI AGEVOLATI E GARANZIE PER I PROPRIETARI. ECCO COME ADERIRE

    11173475_10206810203799991_273625204_n

    di GLORIA VITALE Martedì 21 aprile in sala Consigliare a Susa si è tenuta la presentazione del progetto “LA TUA CASA IN VALLE” dove sono intervenuti: Erika Liuzzo Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Susa, Paolo De Marchis Presidente del Con.I.S.A. Sindaco di Oulx, Gianfranco Cattai Direttore del Cicsene. Il progetto è rivolto ai 37 comuni della Val di Susa, 9 dei quali hanno aderito in prima linea. Possono usufruirne tutte quelle persone che fanno parte della “fascia grigia” che possono regolarmente pagare un contratto d’affitto. La novità del progetto che è uscita dall’incontro è che come garanzia, per …continua a leggere

    Share Button

    CHIOMONTE E IL CASO AEM-ENEL, INTERVIENE IL SINDACO: “NON E’ STATO ANCORA DECISO NULLA, COINVOLGERO’ LA POPOLAZIONE”

    image42

    di SILVANO OLLIVIER (Sindaco di Chiomonte) Caro Direttore, a seguito della lettera del consigliere comunale Pinard (ex Sindaco di Chiomonte ) le chiedo gentilmente di pubblicare le seguenti precisazioni in merito  alla rete di distribuzione elettrica di CHIOMONTE. Premetto che da quando sono sindaco sono in comune pressochè  tutti i giorni e che quindi un confronto diretto col sig. Pinard, o con chiunque intenda informarsi sulla vicenda avrebbe evitato di disturbarla. Non esiste intanto alcuna AEM CHIOMONTE, e tanto meno una società municipalizzata di Chiomonte, ma solo una gestione diretta, del comune, di una parte della rete di distribuzione di …continua a leggere

    Share Button

    SICUREZZA IN AUTOSTRADA: DIMINUISCONO GLI INCIDENTI, NELL’ULTIMO ANNO 106 SINISTRI, CON 42 FERITI E 2 MORTI

    incidente

    Nell’ultimo anno sono leggermente diminuiti gli incidenti sull’autostrada A32 Torino- Bardonecchia: 106 sinistri, di cui 73 hanno coinvolto le automobili e 33 i tir e camion. Una leggera diminuzione di incidenti, del 12% in meno rispetto al 2013 (in tutto c’erano stati 120 sinistri). Ma bisogna anche dire che nel 2014 ci sono stati due morti, mentre l’anno prima nessuno. Per quanto riguarda gli incidenti con lesioni corporali, sempre sull’A32 nel 2014 ci sono stati 42 feriti, mentre l’anno prima 46. Le principali cause di incidenti? Prima di tutto il mancato rispetto delle distanze di sicurezza, poi il superamento dei …continua a leggere

    Share Button

    25 APRILE IN VAL SUSA, LA PROPOSTA DI ELISIO CROCE: “SEGNALIAMO SULLE NOSTRE MONTAGNE LE CASE E I LUOGHI DOVE SI RIFUGIARONO I PARTIGIANI”

    IMG_9488.JPG

      di ELISIO CROCE Frequentando da tanti anni le montagne, ho avuto modo di conoscere numerosi luoghi e fatti resistenziali nostrani.  Nel mentre ho conosciuto molti partigiani, dai quali, sia in quanto curiosità che per fare interviste da pubblicare sui diversi libri che ho scritto riguardo la montagna e le genti valsusine, mi sono fatto raccontare le loro vicende di guerra in nome della libertà. Ricordo con molto affetto la figura di Guido Carbi, perché assieme a lui, per tanti anni, sono salito sul Colle del Lys per parlare alle scolaresche della Resistenza e degli ideali che spingevano i giovani …continua a leggere

    Share Button

    25 APRILE IN VAL SUSA / DON PRINETTO, IL PRETE PARTIGIANO DI BARDONECCHIA CHE VENNE TORTURATO A MORTE PERCHÉ AVEVA IL CROCEFISSO NEL LAGER

    IMG_9498.PNG

       DI THOMAS ZANOTTI  Il 24 aprile viene ricordato un personaggio molto importante nella storia della Chiesa in tutta la Valle di Susa. Si trattava di Don Carlo Prinetto. Nato nel 1911, divenne Parroco nella frazione di Les Arnauds a Bardonecchia e fu Professore nella sede di sfollamento presso l’Istituto “Educatorio della Provvidenza”. Lasciato ben presto l’insegnamento poiché antiascista, si dedicò a portare i soldati che giungevano laceri e sbandati dalla vicina Francia attraverso crostoni rocciosi e pareti impervie dato che i valichi erano presidiati dai soldati tedeschi. Successivamente entra a far parte dei primi gruppi partigiani e la sua …continua a leggere

    Share Button

    SI SVEGLIANO CON I LADRI IN CAMERA DA LETTO: RAPINATI A BRUZOLO I GENITORI DEL SINDACO

    IMG_4921.JPG

      Svegliarsi nel cuore della notte, per il rumore, e trovarsi i ladri in camera da letto, pronti a farvi del Male. La rapina con minacce è avvenuta la notte del 18 aprile a Bruzolo. Vittime del colpo i genitori del sindaco del paese, Chiara Borgis. Alle 3 di notte i due anziani si sono trovati in camera da letto la banda dei tre ladri, con il volto coperto. Hanno sentito i rumori e si sono svegliati, trovandosi di fronte la brutta sorpresa: “Diteci dove sono i soldi o vi spacchiamo le gambe”. I due anziani hanno la casa in …continua a leggere

    Share Button

    LICENZIAMENTI ALLA BOTTERO, LUNEDÌ INCONTRO TRA AZIENDA E SINDACATI. MONACO INCONTRA LA DIRIGENZA 

         di ALFREDO MONACO (Consigliere regionale “Scelta Civica”)   Lunedì mattina ho chiesto un incontro con la dirigenza della Bottero di Trana, ditta che produce macchine per la lavorazione del vetro e che conta 116 dipendenti. Di questi, 48 sono indicati come esuberi, i sindacati si stanno mobilitando e vi sono già state alcune ore di sciopero.   Insieme al Consigliere comunale di opposizione di Trana, Beppe Ostorero, ho chiesto quali sono i piani aziendali e in merito al personale in esubero.   Il Ceo Marco Tecchio e il Direttore del personale Aldo Faccenda hanno risposto alle mie domande spiegando come la crisi del settore dei mobilifici abbia …continua a leggere

    Share Button

    ELETTRICITÀ, CHIOMONTE VUOLE VENDERE L’AEM ALL’ENEL. PINARD NON CI STA: “FACCIO UNA RACCOLTA FIRME CONTRO LA SCELTA DEL COMUNE”

    IMG_9471-0.PNG

       di RENZO PINARD Caro direttore, scusi se ancora una volta le rubo dello spazio per parlare di Chiomonte, ma per me è importante la vita del mio paese. Si vocifera sempre più intensamente della volontà del Sig. Sindaco di voler vendere l’AEM di Chiomonte, ovvero l’azienda elettrica municipale , ovvero la gestione della distribuzione elettrica nel paese. Chiomonte come Exilles, Salbertrand , e Novalesa , gestisce in proprio questo servizio se non da un secolo sicuramente da parecchi decenni , sempre secondo me fatto in modo soddisfacente . Ovviamente le nuove normative rendono sempre più difficile la gestione, più burocrazia …continua a leggere

    Share Button

    BUSSOLENO, LA SCUOLA È DIVENTATA UNA DISCARICA. L’EX PLANA IN MANO AI VANDALI E ABBANDONATO. IL SINDACO: “VOGLIAMO METTERCI LA PROTEZIONE CIVILE” / GUARDA LE FOTO

    IMG_4736-0.JPG

    di FABIO TANZILLI Una ex scuola diventata una cattedrale abbandonata, una piccola discarica tra rifiuti e immondizia, ostaggio di atti vandalici. È quanto sta avvenendo a Bussoleno, in via Cascina del Gallo, nella ex scuola Plana, che ospitava fino a poco tempo fa l’istituto professionale. Un edificio pubblico, enorme, di proprietà del Comune, ma ormai lasciato al suo destino e mai fatto ripulire. Ospitava la scuola professionale che ha formato centinaia di giovani in Val Susa. I corsi di studio sono stati spostati all’Itis Ferrari di Susa, e l’edificio di Bussoleno, di proprietà del Comune, è stato completamente abbandonato all’incuria …continua a leggere

    Share Button

    SI PAGHERÀ L’IMU ANCHE SULLE SEGGIOVIE E GLI IMPIANTI DI SCI. I COMUNI MONTANI CHIEDONO AIUTO AL PARLAMENTO: “METTERÀ LE SOCIETÀ IN GINOCCHIO”

    IMG_9475-0.JPG

       Uncem ha inviato una lettera ai Parlamentari piemontesi, ai Viceministri Costa, Olivero e Morando, chiedendo un immediato intervento per eliminare l’Imu sugli impianti a fune dopo la sentenza della Corte di Cassazione che li ha declassati da servizio di trasporto pubblico, di pubblica utilità, ad attività commerciali funzionali alle piste da sci.     L’Uncem, in accordo con molti centri turistici alpini, chiede nella nota di adottare un adeguato provvedimento al fine di ricomprendere le stazioni degli impianti di risalita all’interno della categoria catastale E/1 e non nella categoria D/8 riconoscendo, sotto il profilo giuridico, a queste strutture, anche ai fini fiscali, la …continua a leggere

    Share Button

    SUSA, GRANDE FESTA PER I 50 ANNI DELL ‘ITIS FERRARI

    10996060_10205392590088608_7195555734461215815_n

    Sabato 18 aprile l’IIS “E. FERRARI” a Susa, ha festeggiato il 50° anniversario della fondazione avvenuta nel 1965 da Giuseppe Perino, il quale ha creduto fortemente nelle possibilità della scuola. Ospiti dell’evento, l’assessore regionale all’istruzione Gianna Penteniero, Gemma Amprimo rappresentante della città metropolitana, professore Luigi Favro rappresentante dell’ufficio scolastico regionale, professoressa Paola Barbero rappresentate dell’unione industriale settore scuola, dott. Luciano Bonaria titolare dell’azienda SPEA di componenti elettronici a Volpiano, l’assessore Antonita Fonzo rappresentante del Comune di Susa. L’argomento principale è stato la crescita della scuola, la quale è nata con indirizzo INDUSTRIALE, ampliandosi negli anni con nuovi: -peritotecnico ed elettronico …continua a leggere

    Share Button

    A BUSSOLENO, C’È ANTONELLINA PARTY: PUNTO VENDITA DI ARTICOLI PER LE FESTE

    palloncini-cielo

    In tempi di crisi, la creatività costituisce un’importante risorsa per le imprese che sanno mettersi in gioco. Tuttavia non basta solo la passione, ma un costante impegno e tanta professionalità. È questa la filosofia di Antonellina Party, attività che nasce nel territorio della Val di Susa e, da tre anni, è presente con un punto vendita a Bussoleno. Antonella Donato, la titolare, esperta di Bai/con Art ed Air Sculpture, ben dimostra come la fantasia si possa coniugare alla competenza. “Per ottenere i migliori risultati non è possibile affidarsi all’improvvisazione. I materiali richiedono la migliore qualità e le tecniche non si possono …continua a leggere

    Share Button

    È FIORITO IL TERZO PARADISO AL FORTE DI EXILLES

    ps 01

    Consegnati al maestro Pistoletto la chiave della città e il sigillo d’argento del Rotary Club. Dopo anni di impegno da parte di tanti attori, nell’ambito dell’oper-azione collettiva “Coltivare Cultura” condotta dal Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, sabato 18 aprile alle pendici del forte di Exilles è stata avviata la realizzazione della prima opera di land art nella Valle, simbolo di rinascita e di pace: il Terzo Paradiso del maestro dell’Arte Povera Michelangelo Pistoletto. La performance è stata preceduta, nella sala consigliare del Comune, dal workshop “Cultivar Cultura” organizzato dal piano di valorizzazione “Valle di Susa. Tesori …continua a leggere

    Share Button

    NUOVA OFFERTA DI LAVORO IN BASSA VALSUSA

    offerta-di-lavoro

    FAMAR SRL, azienda leader nella costruzione di macchine utensili in provincia di Torino ovest, operante nel mercato nazionale ed internazionale ricerca: AGGIUSTATORI / MONTATORI / PERITI MECCANICI MACCHINE UTENSILI Si richiede esperienza pluriennale nel settore, titolo di studio attinente al settore, buona conoscenza del funzionamento delle macchine utensili e del disegno meccanico, disponibilità di orari ed a effettuare eventuali trasferte sul territorio nazionale ed estero. La conoscenza della lingua inglese costituisce un titolo preferenziale inoltre si valutano anche periti meccanici alla prima esperienza. I requisiti richiesti sono la licenza media ed un minimo di 2 anni di esperienza. Inviare curriculum vitae, …continua a leggere

    Share Button

    SANT’ANTONINO, STRATO SCARPE: NUOVA APERTURA. SCARPE PER TUTTI I GUSTI, UOMO DONNA E PROSSIMAMENTE ANCHE BAMBINO

    image14

    Dopo avere fatto piccoli lavoretti in giro senza molto riscontro, Giada conosciuta da tutti come cantante, sfruttando l’usufrutto imprenditoriale per giovani donne sotto ai 26 anni, parte con la sua nuova attività. Strato Scarpe in via Torino 234 a Sant’Antonino, si posso trovare scarpe da uomo, donna e arriveranno anche per bambino. La titolare ringrazia per l’aiuto il negozio d’abbigliamento di fianco a lei, La Rambla; per averla aiutata e fatta entrare in questo nuovo mondo. Nel suo negozio si può anche comprare bigiotteria creata da Alida Monili con materiali quali pasta polimerica con lavorazione di rame, argento e perle. Ogni …continua a leggere

    Share Button

    LA FINANZA SEQUESTRA DROGA VICINO ALLE SCUOLE DELLA VAL SUSA: SEGNALATI ALCUNI STUDENTI

    IMG_9417.JPG

    I Finanzieri della Compagnia di Susa e della Tenenza di Bardonecchia, coadiuvati dalle Unità Cinofile del Gruppo di Torino hanno eseguito numerose attività di controllo nei pressi di edifici scolastici della Val di Susa prevenendo e dissuadendo attività illecite in danno di studenti ed educatori. L’attività delle Fiamme Gialle ha particolarmente contrastato la detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti che si sarebbe potuto pericolosamente radicare in luoghi appartati adiacenti strutture scolastiche insidiando, anche con subdoli ed artificiosi stratagemmi, gli studenti. Infatti, sviluppando segnalazioni pervenute al “117” – numero di pubblica utilità della Guardia di Finanza, si è appreso di …continua a leggere

    Share Button

    INCHIESTA SUI REDDITI / ECCO I COMUNI PIU’ RICCHI E PIU’ POVERI DI VAL SUSA E VAL SANGONE. TABELLE E CLASSIFICHE, TRA SORPRESE E CONFERME

    IMG_9404-0.PNG

       L’INCHIESTA DI FABIO TANZILLI   Dove vivono i più ricchi della Val Susa? A Sauze di Cesana. E i più poveri? Incredibile a crederlo, ma a Claviere. E’ questo il dato ufficiale che emerge analizzando i dati dei redditi dichiarati in ogni Comune italiano, relativi alle imposte dichiarate nel 2014 (con riferimento all’anno 2013). I numeri arrivano dal Dipartimento delle politiche fiscali del ministero dell’Economia, e ValsusaOggi ha stilato la classifica riferita ai paesi di Val Susa, Val Sangone e Cintura Ovest di Torino. Secondo i dati di reddito in mano al ministero, è Sauze di Cesana, piccolo paese dell’alta …continua a leggere

    Share Button

    CACCIA: DAL PROSSIMO ANNO IN VAL SUSA SI POTRANNO AMMAZZARE PIÙ CAPRIOLI. LA REGIONE: “LIBERALIZZIAMO PER PREVENIRE DANNI ALLE COLTURE E INCIDENTI STRADALI”

    IMG_4668.JPG

    La stagione venatoria 2015-2016, come proposto dall’assessore regionale Giorgio Ferrero, inizierà domenica 4 ottobre secondo periodi e carnieri che variano di specie in specie. Stabiliti anche i periodi di addestramento e allenamento dei cani, che variano sulla base delle zone e delle aziende interessate. In particolare, a maggiore tutela delle specie “sensibili”, non si potranno cacciare pernice bianca, lepre variabile, folaga e fischione, non si potrà sparare alla tortora in settembre, il carniere delle specie migratorie diminuisce da 10 a 8 capi e quello stagionale di tortore e quaglie da 25 a 20 capi, il prelievo della tipica fauna alpina è consentito …continua a leggere

    Share Button

    SAUZE D’OULX – PARLA GIULIA GROS, LA MAESTRA DI SCI SUL GATTO DELLE NEVI: “ECCO COSA E’ SUCCESSO QUELLA NOTTE”

    3036

    Dopo il caso scoppiato la notte di Pasquetta a Sauze d’Oulx, parla proprio Giulia Gros, la maestra di sci protagonista della disavventura con il gatto delle nevi lungo le vie del paese. Giulia Gros, come è successo tutto questo? Colpa di qualche bicchiere di troppo e di una scommessa fatta con un paio di colleghi, maestri di sci maschi, a cui volevo dimostrare che anche una ragazza era in grado di guidare un gatto delle nevi. E’ stata una ragazzata, una scommessa stupida. Perchè l’hai fatto? Si trattava di una scommessa, di dimostrare le mie capacità ai ragazzi. Sono sempre …continua a leggere

    Share Button

    VALSUSAOGGI DA RECORD: IL NUOVO GIORNALE HA SUPERATO 1 MILIONE DI VISITE A FEBBRAIO, IN SOLI 16 MESI. E VI DICIAMO GRAZIE

    IMG_8903.PNG

     di FABIO TANZILLI VALSUSAOGGI: OLTRE UN MILIONE DI VISITATORI IN SOLI 16 MESI. Martedì 24 febbraio 2015 è stata una data importante per il quotidiano on line della Valle di Susa e Val Sangone. Il giornale ha superato, in quel giorno, il record di 1 milione di visite, in netto  anticipo rispetto alle previsioni dei mesi scorsi. Un boom che ha visto crescere ValsusaOggi nel numero di lettori e di click, portandolo ad essere un principale punto di riferimento per l’informazione locale nei nostri Comuni. Un risultato inaspettato, anche nelle più rosee previsioni, tenendo conto che il giornale è …continua a leggere

    Share Button

    NUOVO RAID DI FURTI TRA CHIANOCCO E BUSSOLENO. I LADRI HANNO SVALIGIATO UNA CASA, E FATTO ALTRI TRE TENTATIVI NELLA STESSA NOTTE

    IMG_9548-0.JPG

       Un nuovo raid di furti e tentati furti in bassa Val Susa. Venerdì notte i ladri hanno preso di mira alcune abitazioni tra Chianocco e Bussoleno. La banda è riuscita a svaligiare una casa, e poi ha preso di mira almeno tre alloggi, tentando di intrufolarsi dentro. Per fortuna negli altri tre casi non ci sono riusciti, ma la paura è tanta. Soprattutto dopo il colpo avvenuto a Bruzolo nei giorni scorsi, dove due anziani si sono ritrovati in camera da letto la banda, formata da tre giovani tra i 20 e 30 anni. Forse è la stessa banda …continua a leggere

    Share Button

    DAI GIOVANI DELLA VALLE IDEE NUOVE E PROGETTI: GRANDE PARTECIPAZIONE DELE SCUOLE ALL’ INCONTRO ORGANIZZATO DA VALSUSAOGGI E IL FERRARI, PER FAR DIALOGARE E CONFRONTARE GLI STUDENTI CON LE ISTITUZIONI

    IMG_2533

    di FABIO TANZILLI / FOTOSERVIZIO THOMAS ZANOTTI Idee nuove e progetti per migliorare la vita nei propri paesi, ipotizzando la nascita di un nuovo piano locale per i giovani della Val Susa, sostenuto dalle Unioni dei Comuni e non solo. Oltre 300 studenti delle scuole superiori si sono ritrovati ieri mattina all’auditorium dell’Itis Ferrari di Susa, per prender parte all’assemblea organizzata dal nostro quotidiano on line insieme all’istituto segusino. GUARDA LE FOTO DELL’ASSEMBLEA PER GLI STUDENTI ORGANIZZATA DA VALSUSAOGGI  Sono stati i giovani della Valle ad essere protagonisti della mattinata, avendo questa occasione per proporre idee concrete sulle loro necessità …continua a leggere

    Share Button

    POSTE, IN ARRIVO UNA NUOVA BATOSTA ANCHE IN VAL SUSA: LA CONSEGNA DELLA CORRISPONDENZA A GIORNI ALTERNI

    IMG_9547.JPG

          NO alla consegna della corrispondenza a giorni alterni. NO ai piani di Poste italiane senza concertazione con le istituzioni e i rappresentanti degli Enti locali. NO ai tagli di servizi che sono il primo passo verso la smobilitazione di Poste dai Comuni montani e dalle aree rurali.   Uncem si schiera contro le nuove decisioni di Poste. Dopo il congelamento del piano di gennaio che prevedeva la chiusura degli uffici e la riduzione degli orari di apertura, i Comuni sono mobilitati contro il nuovo documento nel quale l’azienda prevede il recapito a giorni alterni della corrispondenza in oltre 900 località piemontesi, senza peraltro elencarli. Un piano …continua a leggere

    Share Button

    VILLAR DORA, CON LA CROCE ROSSA SI CERCANO LE PERSONE SCOMPARSE

    IMG_9544-0.JPG

       Presso la sede del Comitato Locale di Villar Dora  si è tenuta il 25 aprile la prima prova degli esami per ricerca persona in superficie per gli operatori dell’Unità Cinofila, sono state esaminate in totale 16 UC del Piemonte e due della Toscana. Il Comitato di Villar Dora ha messo in campo 4 Unità: tre per il rinnovo dell’operatività e una nuova operatrice UC Fabiana Secco con il suo cane Mirpa. Le prove di ricerca si sono svolte nei boschi e campi della Valle che racchiudono le tipologie di territorio dove in un futuro gli operatori potrebbero dover effettuare …continua a leggere

    Share Button

    A VILLAR DORA, CON LA CROCE ROSSA, LE PROVE DI RICERCA DI PERSONE SCOMPARSE

    IMG_9544-0.JPG

       Presso la sede del Comitato Locale di Villar Dora  si è tenuta il 25 aprile la prima prova degli esami per ricerca persona in superficie per gli operatori dell’Unità Cinofila, sono state esaminate in totale 16 UC del Piemonte e due della Toscana. Il Comitato di Villar Dora ha messo in campo 4 Unità: tre per il rinnovo dell’operatività e una nuova operatrice UC Fabiana Secco con il suo cane Mirpa. Le prove di ricerca si sono svolte nei boschi e campi della Valle che racchiudono le tipologie di territorio dove in un futuro gli operatori potrebbero dover effettuare …continua a leggere

    Share Button

    LA NAZIONALE CINESE? SI ALLENERÀ A SESTRIERE

    IMG_9503.JPG

       S’arricchisce la stagione estiva dell’atletica a Sestriere. Martedì 21 un incontro fra il sindaco Marin (anche in qualità di presidente dell’unione dei Comuni del territorio), il Consorzio Sestriere, il professor Renato Canova, responsabile dei settori mezzofondo e maratona della Nazionale cinese, oltre che allenatore di tantissimi campioni come Bekele, Paolo Germanetto, coordinatore della nostra corsa in montagna, assieme a Marco Isoardi responsabile dei Camp Fidal Runcard Sestriere, ha sancito tutta una serie di accordi. La grande novità è appunto che le ragazze cinesi soggiorneranno per ben due mesi al Colle, lavorando in altura allo scopo di presentarsi al meglio …continua a leggere

    Share Button

    SUSA, STEFANIA È LA PRIMA “AGRITATA” DELLA VAL SUSA

    IMG_9501.JPG

       In tutto il Piemonte sono operative undici nuove agritate, quattro sono torinesi; si aggiungono alle trenta che in regione svolgono questa attività. Nei giorni scorsi si è concluso il terzo corso di formazione, realizzato da Coldiretti Piemonte, in collaborazione con l’associazione Domus del Trentino. Undici nuove agritate sono risultate idonee a offrire l’assistenza alla prima infanzia, in ambito domiciliare e rurale. Grazie al supporto gestionale della cooperativa Linfa Solidale, le neo abilitate sono operative a ospitare i bambini nelle proprie aziende agricole. Il corso, rivolto a donne che vivono in azienda agricola, è stato avviato nel settembre scorso e aveva come titolo “Tecniche …continua a leggere

    Share Button

    CONDOVE, SOLO 60 GIORNI PER TROVARE IL “SALVATORE” DELLA LUCCHINI: 90 LAVORATORI IN BILICO

    IMG_9500.JPG

       Ci sono solo più due mesi per salvare la LUCCHINI di Condove e circa 90 lavoratori della Val Susa. Il Commissario Straordinario di Lucchini S.p.A. ha pubblicato l’avviso pubblico per sollecitare la presentazione di offerte vincolanti per l’acquisto del ramo di azienda di Condove, in via Torino 19. L’imprenditore interessato, dovrà acquisire il fabbricato industriale con terreni, impianti e macchinari industriali (comprese 2 trafile “rotolo-barra”, 1 trafila “barra-barra”, 3 pelatrici, 2 linee rettifica, 2 linee di bonifica, 2 linee spazzolatura e una linea controlli); il magazzino ricambi e magazzino materiali vari; e soprattutto i contratti di lavoro subordinato e altri contratti …continua a leggere

    Share Button

    70 ANNI FA IL 25 APRILE IN VAL SUSA / LA TESTIMONIANZA DI ELIO PERENO, ED IL VENTO DELLA LIBERTÀ 

    IMG_9487-0.JPG

       di MARIO RAIMONDO  Settant’anni dopo…..a bocce ferme…forse ultraferme…L’amico Elio Pereno ( mi prendo la libertà di definirlo così perchè lui, Vittorio Blandino ,Mario Girardi e Bruno Carli sono stati ‘incontri ‘ significativi della mia vita che mi hanno raccontato tanti aneddoti sulla Seconda Guerra Mondiale) ancora una volta m’accoglie, con pazienza ,nella sua casa… La sua memoria ancora ferrea ricorda e mi entusiasma di quei giorni di fine guerra del 1945…ma poi un po’ mi rattrista quando mi ricorda che la libertà non è dovuta…che non è una cosa acquisita per sempre, ma che va difesa e rinnovata ogni …continua a leggere

    Share Button

    TAV, AL CANTIERE DI CHIOMONTE AMPLIANO IL DEPOSITO DELLO SMARINO. IL COSTO SALE A 16 MILIONI DI EURO

    IMG_1402.JPG

    RICEVIAMO DAL COMITATO NO TAV “SPINTA DAL BASS” Non è passata una settimana da quando raccontavamo degli aumenti dei costi al cantiere Tav di Chiomonte ed ecco aggiungersi un nuovo tassello. Il sito del Ministero dell’Ambiente riporta che il 17 aprile 2015 è stata presentata istanza per una Variante in corso d’opera relativa all’aumento della capacità del sito di deposito della Maddalena. Il sito di deposito è quella porzione di cantiere in cui viene stoccata l’enorme quantità di roccia estratta dal tunnel geognostico. Il primo progetto di questa Variante data 18 Novembre 2013, mentre i lavori per il sito di deposito erano incominciati il 16 Gennaio 2013, 10 mesi …continua a leggere

    Share Button

    OULX, AL DES AMBROIS LA FESTA DEL LIBRO PER FINANZIARE PROGETTI DI SOLIDARIETÀ

    IMG_9497.JPG

       Anche quest’anno il liceo Des Ambrois ha proposto la sua “Festa di San Jordi”. Giovedi 23 aprile è stata la giornata dedicata al libero scambio di libri e di rose. Nell’atrio della sede dell’Istituto superiore è stato allestito uno spazio espositivo di gioielli e oggetti-dono di carta e alcune bancarelle di libri usati. L’iniziativa contribuirà a finanziare il progetto Sete di Giustizia della scuola. Gli studenti hanno offerto tanti libri di narrativa e poesia per le bancarelle, grazie all’impegno della prof. Debernardi e di altri docenti. Il mercatino dei libri, ad un prezzo esemplare di solo 1 euro, si è tenuto dalle 9 alle 12.45: …continua a leggere

    Share Button

    EMERGENZA FURTI IN VAL SUSA, I SINDACI SONO ANDATI DAL PREFETTO. “VOGLIAMO PIÙ FORZE DELL’ORDINE E MAGGIOR SICUREZZA”

    IMG_9493.PNG

       Una folta delegazione di sindaci ed amministratori dell’Unione Montana Bassa Val Susa ha incontrato oggi, mercoledì 22 aprile il Prefetto di Torino, Paola Basilone. All’ordine del giorno, il tema dei furti nelle abitazioni e ai danni di aziende che, a partire dallo scorso inverno, si è intensificato diffondendo forte apprensione. All’incontro, richiesto alcuni mesi fa dai sindaci, hanno preso parte anche il colonnello Arturo Guarino del Comando Provinciale Carabinieri e il capitano Flavio Pieroni del Comando di Susa. I sindaci hanno sollecitato un progetto di territorio che contribuisca a ristabilire una sensazione di sicurezza tra i cittadini e una …continua a leggere

    Share Button

    CALCIO A 5, IL BARDONECCHIA AI PLAYOFF PER SALIRE IN C1: LUNEDI’ LA PARTITA DECISIVA AL PALAZZETTO DELLO SPORT

    ccccccc

    di THOMAS ZANOTTI Da almeno 10 anni la Polisportiva Bardonecchia ha disputato campionati di Calcio a 5 e in questa stagione 2014-2015 ha meritatamente conquistato i Play-off di Promozione in Serie C1 al termine di un fantastico campionato. Alle ore 20:30 di lunedì 27 aprile presso il Palazzetto dello Sport di Sauze d’Oulx “Pin Court”, la Polisportiva disputerà l’ultima partita valida per accedere in Serie C1 contro il Tanu Team e sarà un occasione irripetibile per la compagine valsusina di bissare un traguardo storico e sicuramente inaspettato alla vigilia. Non ci resta che augurare ai giovani ragazzi un grosso in …continua a leggere

    Share Button

    AFFITTI MENO CARI IN VAL SUSA: PARTE IL PROGETTO CON 9 COMUNI. CANONI AGEVOLATI E GARANZIE PER I PROPRIETARI. ECCO COME ADERIRE

    11173475_10206810203799991_273625204_n

    di GLORIA VITALE Martedì 21 aprile in sala Consigliare a Susa si è tenuta la presentazione del progetto “LA TUA CASA IN VALLE” dove sono intervenuti: Erika Liuzzo Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Susa, Paolo De Marchis Presidente del Con.I.S.A. Sindaco di Oulx, Gianfranco Cattai Direttore del Cicsene. Il progetto è rivolto ai 37 comuni della Val di Susa, 9 dei quali hanno aderito in prima linea. Possono usufruirne tutte quelle persone che fanno parte della “fascia grigia” che possono regolarmente pagare un contratto d’affitto. La novità del progetto che è uscita dall’incontro è che come garanzia, per …continua a leggere

    Share Button

    CHIOMONTE E IL CASO AEM-ENEL, INTERVIENE IL SINDACO: “NON E’ STATO ANCORA DECISO NULLA, COINVOLGERO’ LA POPOLAZIONE”

    image42

    di SILVANO OLLIVIER (Sindaco di Chiomonte) Caro Direttore, a seguito della lettera del consigliere comunale Pinard (ex Sindaco di Chiomonte ) le chiedo gentilmente di pubblicare le seguenti precisazioni in merito  alla rete di distribuzione elettrica di CHIOMONTE. Premetto che da quando sono sindaco sono in comune pressochè  tutti i giorni e che quindi un confronto diretto col sig. Pinard, o con chiunque intenda informarsi sulla vicenda avrebbe evitato di disturbarla. Non esiste intanto alcuna AEM CHIOMONTE, e tanto meno una società municipalizzata di Chiomonte, ma solo una gestione diretta, del comune, di una parte della rete di distribuzione di …continua a leggere

    Share Button

    SICUREZZA IN AUTOSTRADA: DIMINUISCONO GLI INCIDENTI, NELL’ULTIMO ANNO 106 SINISTRI, CON 42 FERITI E 2 MORTI

    incidente

    Nell’ultimo anno sono leggermente diminuiti gli incidenti sull’autostrada A32 Torino- Bardonecchia: 106 sinistri, di cui 73 hanno coinvolto le automobili e 33 i tir e camion. Una leggera diminuzione di incidenti, del 12% in meno rispetto al 2013 (in tutto c’erano stati 120 sinistri). Ma bisogna anche dire che nel 2014 ci sono stati due morti, mentre l’anno prima nessuno. Per quanto riguarda gli incidenti con lesioni corporali, sempre sull’A32 nel 2014 ci sono stati 42 feriti, mentre l’anno prima 46. Le principali cause di incidenti? Prima di tutto il mancato rispetto delle distanze di sicurezza, poi il superamento dei …continua a leggere

    Share Button

    25 APRILE IN VAL SUSA, LA PROPOSTA DI ELISIO CROCE: “SEGNALIAMO SULLE NOSTRE MONTAGNE LE CASE E I LUOGHI DOVE SI RIFUGIARONO I PARTIGIANI”

    IMG_9488.JPG

      di ELISIO CROCE Frequentando da tanti anni le montagne, ho avuto modo di conoscere numerosi luoghi e fatti resistenziali nostrani.  Nel mentre ho conosciuto molti partigiani, dai quali, sia in quanto curiosità che per fare interviste da pubblicare sui diversi libri che ho scritto riguardo la montagna e le genti valsusine, mi sono fatto raccontare le loro vicende di guerra in nome della libertà. Ricordo con molto affetto la figura di Guido Carbi, perché assieme a lui, per tanti anni, sono salito sul Colle del Lys per parlare alle scolaresche della Resistenza e degli ideali che spingevano i giovani …continua a leggere

    Share Button

    25 APRILE IN VAL SUSA / DON PRINETTO, IL PRETE PARTIGIANO DI BARDONECCHIA CHE VENNE TORTURATO A MORTE PERCHÉ AVEVA IL CROCEFISSO NEL LAGER

    IMG_9498.PNG

       DI THOMAS ZANOTTI  Il 24 aprile viene ricordato un personaggio molto importante nella storia della Chiesa in tutta la Valle di Susa. Si trattava di Don Carlo Prinetto. Nato nel 1911, divenne Parroco nella frazione di Les Arnauds a Bardonecchia e fu Professore nella sede di sfollamento presso l’Istituto “Educatorio della Provvidenza”. Lasciato ben presto l’insegnamento poiché antiascista, si dedicò a portare i soldati che giungevano laceri e sbandati dalla vicina Francia attraverso crostoni rocciosi e pareti impervie dato che i valichi erano presidiati dai soldati tedeschi. Successivamente entra a far parte dei primi gruppi partigiani e la sua …continua a leggere

    Share Button

    SI SVEGLIANO CON I LADRI IN CAMERA DA LETTO: RAPINATI A BRUZOLO I GENITORI DEL SINDACO

    IMG_4921.JPG

      Svegliarsi nel cuore della notte, per il rumore, e trovarsi i ladri in camera da letto, pronti a farvi del Male. La rapina con minacce è avvenuta la notte del 18 aprile a Bruzolo. Vittime del colpo i genitori del sindaco del paese, Chiara Borgis. Alle 3 di notte i due anziani si sono trovati in camera da letto la banda dei tre ladri, con il volto coperto. Hanno sentito i rumori e si sono svegliati, trovandosi di fronte la brutta sorpresa: “Diteci dove sono i soldi o vi spacchiamo le gambe”. I due anziani hanno la casa in …continua a leggere

    Share Button

    LICENZIAMENTI ALLA BOTTERO, LUNEDÌ INCONTRO TRA AZIENDA E SINDACATI. MONACO INCONTRA LA DIRIGENZA 

         di ALFREDO MONACO (Consigliere regionale “Scelta Civica”)   Lunedì mattina ho chiesto un incontro con la dirigenza della Bottero di Trana, ditta che produce macchine per la lavorazione del vetro e che conta 116 dipendenti. Di questi, 48 sono indicati come esuberi, i sindacati si stanno mobilitando e vi sono già state alcune ore di sciopero.   Insieme al Consigliere comunale di opposizione di Trana, Beppe Ostorero, ho chiesto quali sono i piani aziendali e in merito al personale in esubero.   Il Ceo Marco Tecchio e il Direttore del personale Aldo Faccenda hanno risposto alle mie domande spiegando come la crisi del settore dei mobilifici abbia …continua a leggere

    Share Button

    ELETTRICITÀ, CHIOMONTE VUOLE VENDERE L’AEM ALL’ENEL. PINARD NON CI STA: “FACCIO UNA RACCOLTA FIRME CONTRO LA SCELTA DEL COMUNE”

    IMG_9471-0.PNG

       di RENZO PINARD Caro direttore, scusi se ancora una volta le rubo dello spazio per parlare di Chiomonte, ma per me è importante la vita del mio paese. Si vocifera sempre più intensamente della volontà del Sig. Sindaco di voler vendere l’AEM di Chiomonte, ovvero l’azienda elettrica municipale , ovvero la gestione della distribuzione elettrica nel paese. Chiomonte come Exilles, Salbertrand , e Novalesa , gestisce in proprio questo servizio se non da un secolo sicuramente da parecchi decenni , sempre secondo me fatto in modo soddisfacente . Ovviamente le nuove normative rendono sempre più difficile la gestione, più burocrazia …continua a leggere

    Share Button

    BUSSOLENO, LA SCUOLA È DIVENTATA UNA DISCARICA. L’EX PLANA IN MANO AI VANDALI E ABBANDONATO. IL SINDACO: “VOGLIAMO METTERCI LA PROTEZIONE CIVILE” / GUARDA LE FOTO

    IMG_4736-0.JPG

    di FABIO TANZILLI Una ex scuola diventata una cattedrale abbandonata, una piccola discarica tra rifiuti e immondizia, ostaggio di atti vandalici. È quanto sta avvenendo a Bussoleno, in via Cascina del Gallo, nella ex scuola Plana, che ospitava fino a poco tempo fa l’istituto professionale. Un edificio pubblico, enorme, di proprietà del Comune, ma ormai lasciato al suo destino e mai fatto ripulire. Ospitava la scuola professionale che ha formato centinaia di giovani in Val Susa. I corsi di studio sono stati spostati all’Itis Ferrari di Susa, e l’edificio di Bussoleno, di proprietà del Comune, è stato completamente abbandonato all’incuria …continua a leggere

    Share Button

    SI PAGHERÀ L’IMU ANCHE SULLE SEGGIOVIE E GLI IMPIANTI DI SCI. I COMUNI MONTANI CHIEDONO AIUTO AL PARLAMENTO: “METTERÀ LE SOCIETÀ IN GINOCCHIO”

    IMG_9475-0.JPG

       Uncem ha inviato una lettera ai Parlamentari piemontesi, ai Viceministri Costa, Olivero e Morando, chiedendo un immediato intervento per eliminare l’Imu sugli impianti a fune dopo la sentenza della Corte di Cassazione che li ha declassati da servizio di trasporto pubblico, di pubblica utilità, ad attività commerciali funzionali alle piste da sci.     L’Uncem, in accordo con molti centri turistici alpini, chiede nella nota di adottare un adeguato provvedimento al fine di ricomprendere le stazioni degli impianti di risalita all’interno della categoria catastale E/1 e non nella categoria D/8 riconoscendo, sotto il profilo giuridico, a queste strutture, anche ai fini fiscali, la …continua a leggere

    Share Button

    SUSA, GRANDE FESTA PER I 50 ANNI DELL ‘ITIS FERRARI

    10996060_10205392590088608_7195555734461215815_n

    Sabato 18 aprile l’IIS “E. FERRARI” a Susa, ha festeggiato il 50° anniversario della fondazione avvenuta nel 1965 da Giuseppe Perino, il quale ha creduto fortemente nelle possibilità della scuola. Ospiti dell’evento, l’assessore regionale all’istruzione Gianna Penteniero, Gemma Amprimo rappresentante della città metropolitana, professore Luigi Favro rappresentante dell’ufficio scolastico regionale, professoressa Paola Barbero rappresentate dell’unione industriale settore scuola, dott. Luciano Bonaria titolare dell’azienda SPEA di componenti elettronici a Volpiano, l’assessore Antonita Fonzo rappresentante del Comune di Susa. L’argomento principale è stato la crescita della scuola, la quale è nata con indirizzo INDUSTRIALE, ampliandosi negli anni con nuovi: -peritotecnico ed elettronico …continua a leggere

    Share Button

    A BUSSOLENO, C’È ANTONELLINA PARTY: PUNTO VENDITA DI ARTICOLI PER LE FESTE

    palloncini-cielo

    In tempi di crisi, la creatività costituisce un’importante risorsa per le imprese che sanno mettersi in gioco. Tuttavia non basta solo la passione, ma un costante impegno e tanta professionalità. È questa la filosofia di Antonellina Party, attività che nasce nel territorio della Val di Susa e, da tre anni, è presente con un punto vendita a Bussoleno. Antonella Donato, la titolare, esperta di Bai/con Art ed Air Sculpture, ben dimostra come la fantasia si possa coniugare alla competenza. “Per ottenere i migliori risultati non è possibile affidarsi all’improvvisazione. I materiali richiedono la migliore qualità e le tecniche non si possono …continua a leggere

    Share Button

    È FIORITO IL TERZO PARADISO AL FORTE DI EXILLES

    ps 01

    Consegnati al maestro Pistoletto la chiave della città e il sigillo d’argento del Rotary Club. Dopo anni di impegno da parte di tanti attori, nell’ambito dell’oper-azione collettiva “Coltivare Cultura” condotta dal Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, sabato 18 aprile alle pendici del forte di Exilles è stata avviata la realizzazione della prima opera di land art nella Valle, simbolo di rinascita e di pace: il Terzo Paradiso del maestro dell’Arte Povera Michelangelo Pistoletto. La performance è stata preceduta, nella sala consigliare del Comune, dal workshop “Cultivar Cultura” organizzato dal piano di valorizzazione “Valle di Susa. Tesori …continua a leggere

    Share Button

    NUOVA OFFERTA DI LAVORO IN BASSA VALSUSA

    offerta-di-lavoro

    FAMAR SRL, azienda leader nella costruzione di macchine utensili in provincia di Torino ovest, operante nel mercato nazionale ed internazionale ricerca: AGGIUSTATORI / MONTATORI / PERITI MECCANICI MACCHINE UTENSILI Si richiede esperienza pluriennale nel settore, titolo di studio attinente al settore, buona conoscenza del funzionamento delle macchine utensili e del disegno meccanico, disponibilità di orari ed a effettuare eventuali trasferte sul territorio nazionale ed estero. La conoscenza della lingua inglese costituisce un titolo preferenziale inoltre si valutano anche periti meccanici alla prima esperienza. I requisiti richiesti sono la licenza media ed un minimo di 2 anni di esperienza. Inviare curriculum vitae, …continua a leggere

    Share Button

    SANT’ANTONINO, STRATO SCARPE: NUOVA APERTURA. SCARPE PER TUTTI I GUSTI, UOMO DONNA E PROSSIMAMENTE ANCHE BAMBINO

    image14

    Dopo avere fatto piccoli lavoretti in giro senza molto riscontro, Giada conosciuta da tutti come cantante, sfruttando l’usufrutto imprenditoriale per giovani donne sotto ai 26 anni, parte con la sua nuova attività. Strato Scarpe in via Torino 234 a Sant’Antonino, si posso trovare scarpe da uomo, donna e arriveranno anche per bambino. La titolare ringrazia per l’aiuto il negozio d’abbigliamento di fianco a lei, La Rambla; per averla aiutata e fatta entrare in questo nuovo mondo. Nel suo negozio si può anche comprare bigiotteria creata da Alida Monili con materiali quali pasta polimerica con lavorazione di rame, argento e perle. Ogni …continua a leggere

    Share Button

    LA FINANZA SEQUESTRA DROGA VICINO ALLE SCUOLE DELLA VAL SUSA: SEGNALATI ALCUNI STUDENTI

    IMG_9417.JPG

    I Finanzieri della Compagnia di Susa e della Tenenza di Bardonecchia, coadiuvati dalle Unità Cinofile del Gruppo di Torino hanno eseguito numerose attività di controllo nei pressi di edifici scolastici della Val di Susa prevenendo e dissuadendo attività illecite in danno di studenti ed educatori. L’attività delle Fiamme Gialle ha particolarmente contrastato la detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti che si sarebbe potuto pericolosamente radicare in luoghi appartati adiacenti strutture scolastiche insidiando, anche con subdoli ed artificiosi stratagemmi, gli studenti. Infatti, sviluppando segnalazioni pervenute al “117” – numero di pubblica utilità della Guardia di Finanza, si è appreso di …continua a leggere

    Share Button

    INCHIESTA SUI REDDITI / ECCO I COMUNI PIU’ RICCHI E PIU’ POVERI DI VAL SUSA E VAL SANGONE. TABELLE E CLASSIFICHE, TRA SORPRESE E CONFERME

    IMG_9404-0.PNG

       L’INCHIESTA DI FABIO TANZILLI   Dove vivono i più ricchi della Val Susa? A Sauze di Cesana. E i più poveri? Incredibile a crederlo, ma a Claviere. E’ questo il dato ufficiale che emerge analizzando i dati dei redditi dichiarati in ogni Comune italiano, relativi alle imposte dichiarate nel 2014 (con riferimento all’anno 2013). I numeri arrivano dal Dipartimento delle politiche fiscali del ministero dell’Economia, e ValsusaOggi ha stilato la classifica riferita ai paesi di Val Susa, Val Sangone e Cintura Ovest di Torino. Secondo i dati di reddito in mano al ministero, è Sauze di Cesana, piccolo paese dell’alta …continua a leggere

    Share Button

    CACCIA: DAL PROSSIMO ANNO IN VAL SUSA SI POTRANNO AMMAZZARE PIÙ CAPRIOLI. LA REGIONE: “LIBERALIZZIAMO PER PREVENIRE DANNI ALLE COLTURE E INCIDENTI STRADALI”

    IMG_4668.JPG

    La stagione venatoria 2015-2016, come proposto dall’assessore regionale Giorgio Ferrero, inizierà domenica 4 ottobre secondo periodi e carnieri che variano di specie in specie. Stabiliti anche i periodi di addestramento e allenamento dei cani, che variano sulla base delle zone e delle aziende interessate. In particolare, a maggiore tutela delle specie “sensibili”, non si potranno cacciare pernice bianca, lepre variabile, folaga e fischione, non si potrà sparare alla tortora in settembre, il carniere delle specie migratorie diminuisce da 10 a 8 capi e quello stagionale di tortore e quaglie da 25 a 20 capi, il prelievo della tipica fauna alpina è consentito …continua a leggere

    Share Button

    SAUZE D’OULX – PARLA GIULIA GROS, LA MAESTRA DI SCI SUL GATTO DELLE NEVI: “ECCO COSA E’ SUCCESSO QUELLA NOTTE”

    3036

    Dopo il caso scoppiato la notte di Pasquetta a Sauze d’Oulx, parla proprio Giulia Gros, la maestra di sci protagonista della disavventura con il gatto delle nevi lungo le vie del paese. Giulia Gros, come è successo tutto questo? Colpa di qualche bicchiere di troppo e di una scommessa fatta con un paio di colleghi, maestri di sci maschi, a cui volevo dimostrare che anche una ragazza era in grado di guidare un gatto delle nevi. E’ stata una ragazzata, una scommessa stupida. Perchè l’hai fatto? Si trattava di una scommessa, di dimostrare le mie capacità ai ragazzi. Sono sempre …continua a leggere

    Share Button

    MOSTRA A CONDOVE: DALLA BIENNALE DI VENEZIA A SAN ROCCO

    DI THOMAS ZANOTTI – In occasione dei 70 anni della Liberazione si svolgerà a Condove un fine settimana all’insegna dell’arte e della fotografia con la mostra dal titolo “Dalla Biennale di Venezia a San Rocco”. Organizzato dall’Associazione Turistica Pro Loco e dal Comune del paese valsusino, quest’esposizione racconta Immagini inconsuete, sensazioni, sguardi e volti tra uno straordinario artista come Mauro Trucano aka “Truk” e Giuliano Dolfini si diletta invece di scatti fotografici uno diverso dall’altro. Un abbinamento del tutto particolare, da scoprire e vedere tra attualità e musica compresa. L’appuntamento é fissato per sabato 25 aprile con il vernissage a …continua a leggere

    Share Button

    VIAGGIA IN AUTO CON 43 VOLATILI PROTETTI: SEQUESTRO DEI CARABINIERI

     Sequestrati 43 volatili stipati in 19 scatole nella macchina di un automobilista  tedesco. Ieri mattina a Santena, in via Asti all’altezza dell’ingresso della tangenziale sud, i carabinieri della Stazione di Santena, durante un posto di controllo, hanno fermato un cittadino tedesco di 38 anni, residente in Spagna, alla guida di una Skoda Octavia SW, che trasportava 43 volatili di varie specie esotiche e protette. Gli animali erano stipati in 19 scatole. Sono in corso gli accertamenti a cura del Corpo Forestale dello stato di Torino e del personale dell’Asl To5 di Chieri per verificare la documentazione in possesso del …continua a leggere

    Share Button

    “RITRATTO DI ITALIA”: UNA MOSTRA DI AUTORI VALSUSINI IN TRE TAPPE

    Schermata 2015-04-22 alle 18.52.45

    Forse è una fiaba per grandi. Oppure è una metafora scritta per lettori fini, capaci di leggere anche tra le righe e le pieghe delle pagine. O forse invece e una storia vera, per bambini di qualunque età. Storia in cui gli umani hanno nomi bizzarri, gli animali sanno parlare, i cattivi vengono sconfitti e alla fine vincono i buoni. E poi è una galleria di ritratti. Di fotografie scattate con mano d’artista e occhio di poeta, in cui sono le vacche e le galline e le capre e le pecore e tutti gli altri abitanti del cortile a guadagnarsi …continua a leggere

    Share Button