• CRISI IN VAL SUSA, ECCO TUTTI I NUMERI. L’ELENCO DI FABBRICHE E AZIENDE IN DIFFICOLTÀ: “UNA DESERTIFICAZIONE PRODUTTIVA”

    image

    di FABIO TANZILLI Isol Edil Bussoleno, Toro Chiusa S. Michele, ItalCostruzioni Susa, Cabind Chiusa San Michele, Serplast, Portedi Sant’Ambrogio. E poi Beltrame San Didero, Stile Bertone Caprie, Cabind, Vertek Lucchini Condove, Tekfor, Flenco e Azimut ad Avigliana, Ibs a Buttigliera, Alcar di Bruzolo, Selmat Sant’Antonino…tra fallimenti, mobilità, casse integrazioni ordinarie o straordinarie, e chiusure di attività, il 2014 in Val Susa ha rappresentato la strage dei posti di lavoro. In tutti i settori principali: edilizia, chimici/plastica, metalmeccanica, gomma, trasporti. GUARDA E SFOGLIA QUI L’ELENCO COMPLETO DELLE AZIENDE IN CRISI Una crisi profonda, profondissima. Nelle fabbriche e negli stabilimenti della Valle …continua a leggere

    Share Button

    CESANA E LA GUERRA DEI GOFRI: IL COMUNE ORDINA DI DEMOLIRE IL CHIOSCO DI MANFREDI, CHE FA RICORSO AL TAR. SEI MESI FA SI ERA CANDIDATA ALLE ELEZIONI CONTRO IL SINDACO COLOMB

    ciabot

    di FABIO TANZILLI Dopo 6 anni il mitico Ciabot dei Gofri di Cesana dovrà chiudere i battenti: il Comune al suo posto vuole metterci un albero di Natale. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Lorenzo Colomb (Forza Italia) ha ordinato alla giovane Marinella Manfredi di demolire la casetta in legno, diventata nel corso degli anni un luogo di ritrovo di turisti e di altovalsusini appassionati per il Gofri, prodotto tipico della Valli Occitane. Nel contempo la Manfredi non si arrende, e ha fatto ricorso al Tar per salvare la casetta e anche la sua attività artigianale, che dà lavoro alla famiglia …continua a leggere

    Share Button

    LA VERITÀ SULL’OSPEDALE DI SUSA / 2: BATZELLA INTERROGA L’ASSESSORE SAITTA SULL’ADDIO A TUTTI I REPARTI (TRANNE MEDICINA). LUI NON RISPONDE: “SE NE PARLA DAL 2016″

    image

    di STEFANIA BATZELLA(Consigliere regionale 5 Stelle) Oggi in Consiglio regionale è stata discussa l’interrogazione sul futuro dell’ospedale di Susa, in seguito alla nuova delibera per la riorganizzazione della rete ospedaliera. In particolare l’interrogazione era mirata a sapere quali specialità resteranno nella struttura segusina, recentemente riclassificata come ospedale di area disagiata. Attualmente a Susa sono presenti le seguenti specialità: Chirurgia generale, Medicina generale, Ortopedia, Dialisi, Laboratorio analisi, Ostetricia, Ginecologia, Neonatologia, Radiologia, Farmacia ospedaliera, Anestesia e Pronto Soccorso. L’assessore regionale alla Sanità Saitta non è stato in grado di comunicare quali specialità verranno mantenute e quali soppresse. Si è limitato solamente a …continua a leggere

    Share Button

    BEAULARD, SE SI IMPALLINANO I DIVIETI (E LE LEGGI)…

    image

    di ANGELO BONNET (assessore Comune di Oulx) La posa (tardo) estiva di un cartello di divieto di transito carraio alle autovetture (salve quindi quelle autorizzate), all’inizio della strada rurale-forestale che lega il Serret della Roche e i due Peichal (L.R. n. 45/89), è stata oggetto di un’”accoglienza pubblica particolare”, per altro non nuova in quei luoghi (ricordo altri eventi simili nei confronti di paline di riserva caccia, cartelli segnaletici e anche di palette eoliche). L’”accoglienza” più comune alla posa di questi manufatti, che sembrano limitare enormemente la libertà motorizzata individuale e collettiva, ma non escludono, anzi invitano di andare a …continua a leggere

    Share Button

    VILLAR DORA E IL NUOVO PIANO REGOLATORE: “PERCHE’ NON COINVOLGETE I CITTADINI?”

    DSCF1800

    DAL GRUPPO DI MINORANZA DI VILLAR DORA Nel Consiglio Comunale di fine Ottobre, è stata approvata la documentazione relativa al Pai (Piano di Assetto Idrogeologico), e il progetto preliminare della Variante Strutturale n 12 Piano Regolatore. Per un paese è un atto importante, che dovrebbe essere portato a conoscenza della popolazione nella maniera più completa possibile. Come gruppo di minoranza consigliare di Villar Dora, ci chiediamo per quale ragione non venga pubblicizzato in maniera adeguata il fatto che il giorno 7 dicembre, scadranno i trenta giorni utili per poter prendere visione dei documenti che tale Variante Strutturale. Nei trenta giorni …continua a leggere

    Share Button

    LA VAL SUSA HA UN CAMPIONE NAZIONALE DI TRIAL: GIANLUCA TOURNOUR ARRIVA SECONDO AI CAMPIONATI ITALIANI

    image

    La Val Susa ha un giovane campione di trial, arrivato al secondo posto nazionale. Si tratta del chiomontino Gianluca Tournour. Sabato 8 domenica 9 novembre a Morbegno (SO) ci sono state le ultime due gare di campionato italiano trial indoor. Gianluca Tournour sabato è arrivato terzo ad un punto dal compagno di squadra, nonchè campione italiano in carica, Matteo Grattarola. Domenica ha ottenuto il secondo posto sul podio concludendo la classifica di campionato in seconda posizione. “Ringrazio Luciano Bonaria (presidente SPEA), Claudio Favro (GAsGas Italia), il mio assistente Garnero Stefano, il meccanico Andrea Tron e la famiglia per avermi sostenuto …continua a leggere

    Share Button

    ESCLUSIVO – LA VERITÀ SULL’OSPEDALE DI SUSA: PERDERA’ ANCHE CHIRURGIA E ORTOPEDIA. RIMARRA’ SOLO MEDICINA E PRONTO SOCCORSO DECLASSATO. ECCO LA TABELLA CON I TAGLI DELLA REGIONE

    image

    La lenta eutanasia dell’ospedale di Susa entro due anni sarà totale: e l’unico ospedale ancora in piedi in Val Susa diventerà un maxi-poliambulatorio, così come già avvenuto ad Avigliana e Giaveno. La prova è in una tabella allegata alla delibera sui tagli agli ospedali, che la Regione sta approvando in questi giorni. Ve la mostriamo, e basta leggerla per rendersi conto che a Susa probabilmente non rimarrà più nulla, tranne che il servizio di Medicina ed il Pronto Soccorso declassato. E si dovrà dire addio a Chirurgia, Ortopedia e Traumatologia, Ostetricia e Ginecologia. Insomma, addio ospedale. Della lenta eutanasia dell’Ospedale …continua a leggere

    Share Button

    UN VENERDÌ SERA SPECIALE ALLE TERME DI MONETIER: INGRESSO A MENO DI 15 EURO, A DUE PASSI DALLA VAL SUSA

    image

    di THOMAS ZANOTTI Un venerdì sera di puro relax alle terme a due passi dalla Val Susa, a meno di 15 euro, immergendosi nelle calde acque di Monetier Les Bains. È questa la bella iniziativa promozionale organizzata dal centro termale venerdì 27 novembre, dalle 20.30 alle 22. Al prezzo speciale di 14.50 euro, si potrà accedere alle terme per un’esclusiva esperienza in notturna. Nel prezzo, oltre ai vari bagni, è compresa la tisanerie, l’accompagnamento musicale e una prima esperienza di “Acquayoga”. Inoltre, in occasione di questa serata, sarà possibile godere di un breve massaggio speciale “Stella” in acqua, aggiungendo una …continua a leggere

    Share Button

    SUSA, LA MARCIA DEI 1500 PER SALVARE L’OSPEDALE: “LA REGIONE CI DEVE ASCOLTARE”. IN CORTEO FAMIGLIE E SINDACI: ECCO TUTTE LE FOTO

    image

        In 1500 per salvare l’ospedale di Susa. Questa mattina cittadini, famiglie e amministratori locali con le fasce tricolori si sono date appuntamento di fronte all’ospedale valsusino per lanciare un messaggio chiaro alla Regione e all’assessore regionale Saitta: “L’ospedale di Susa va salvato, il punto nascite non si tocca”. La giunta Chiamparino intende sopprimere il punto nascite e nei prossimi anni ridurre i servizi all’interno dell’ormai unico ospedale attivo in Val Susa: negli anni passati ci aveva pensato Cota a trasformare gli ospedali di Avigliana e Giaveno in poliambulatori, e adesso il colpo di grazia sarà attuato dal centrosinistra. …continua a leggere

    Share Button

    UN APPUNTAMENTO NATALIZIO PER I BAMBINI: IL 7 DICEMBRE A SAUZE D’OULX C’E’ IL “CHRISTMAS MOMENTS” GRAZIE AL BABYPARKING “LA LIBELLULA”

    BABYPARKING 1

    Bambini, fatevi sotto! A Sauze d’Oulx la nuova stagione invernale inizierà con uno momento dedicato a tutti voi. Il neo baby­parking La Libellula di Elisabetta Eydallin, in collaborazione con l’agenzia fotografica Vialattea Images diretta da Melania Storelli, si prepara al Natale con qualcosa di molto speciale. Il prossimo 7 dicembre, a partire dalle 15, nella sede del baby­parking La Libellula, in via Miramonti ­ 2, a Sauze d’Oulx, Elisabetta e il suo staff organizzano Christmas Moments, un laboratorio di Natale con diverse attività. E chi non l’avrà ancora fatto, avrà tutto il tempo e gli strumenti necessari per scrivere la …continua a leggere

    Share Button

    CRISI IN VAL SUSA, ECCO TUTTI I NUMERI. L’ELENCO DI FABBRICHE E AZIENDE IN DIFFICOLTÀ: “UNA DESERTIFICAZIONE PRODUTTIVA”

    image

    di FABIO TANZILLI Isol Edil Bussoleno, Toro Chiusa S. Michele, ItalCostruzioni Susa, Cabind Chiusa San Michele, Serplast, Portedi Sant’Ambrogio. E poi Beltrame San Didero, Stile Bertone Caprie, Cabind, Vertek Lucchini Condove, Tekfor, Flenco e Azimut ad Avigliana, Ibs a Buttigliera, Alcar di Bruzolo, Selmat Sant’Antonino…tra fallimenti, mobilità, casse integrazioni ordinarie o straordinarie, e chiusure di attività, il 2014 in Val Susa ha rappresentato la strage dei posti di lavoro. In tutti i settori principali: edilizia, chimici/plastica, metalmeccanica, gomma, trasporti. GUARDA E SFOGLIA QUI L’ELENCO COMPLETO DELLE AZIENDE IN CRISI Una crisi profonda, profondissima. Nelle fabbriche e negli stabilimenti della Valle …continua a leggere

    Share Button

    CESANA E LA GUERRA DEI GOFRI: IL COMUNE ORDINA DI DEMOLIRE IL CHIOSCO DI MANFREDI, CHE FA RICORSO AL TAR. SEI MESI FA SI ERA CANDIDATA ALLE ELEZIONI CONTRO IL SINDACO COLOMB

    ciabot

    di FABIO TANZILLI Dopo 6 anni il mitico Ciabot dei Gofri di Cesana dovrà chiudere i battenti: il Comune al suo posto vuole metterci un albero di Natale. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Lorenzo Colomb (Forza Italia) ha ordinato alla giovane Marinella Manfredi di demolire la casetta in legno, diventata nel corso degli anni un luogo di ritrovo di turisti e di altovalsusini appassionati per il Gofri, prodotto tipico della Valli Occitane. Nel contempo la Manfredi non si arrende, e ha fatto ricorso al Tar per salvare la casetta e anche la sua attività artigianale, che dà lavoro alla famiglia …continua a leggere

    Share Button

    LA VERITÀ SULL’OSPEDALE DI SUSA / 2: BATZELLA INTERROGA L’ASSESSORE SAITTA SULL’ADDIO A TUTTI I REPARTI (TRANNE MEDICINA). LUI NON RISPONDE: “SE NE PARLA DAL 2016″

    image

    di STEFANIA BATZELLA(Consigliere regionale 5 Stelle) Oggi in Consiglio regionale è stata discussa l’interrogazione sul futuro dell’ospedale di Susa, in seguito alla nuova delibera per la riorganizzazione della rete ospedaliera. In particolare l’interrogazione era mirata a sapere quali specialità resteranno nella struttura segusina, recentemente riclassificata come ospedale di area disagiata. Attualmente a Susa sono presenti le seguenti specialità: Chirurgia generale, Medicina generale, Ortopedia, Dialisi, Laboratorio analisi, Ostetricia, Ginecologia, Neonatologia, Radiologia, Farmacia ospedaliera, Anestesia e Pronto Soccorso. L’assessore regionale alla Sanità Saitta non è stato in grado di comunicare quali specialità verranno mantenute e quali soppresse. Si è limitato solamente a …continua a leggere

    Share Button

    BEAULARD, SE SI IMPALLINANO I DIVIETI (E LE LEGGI)…

    image

    di ANGELO BONNET (assessore Comune di Oulx) La posa (tardo) estiva di un cartello di divieto di transito carraio alle autovetture (salve quindi quelle autorizzate), all’inizio della strada rurale-forestale che lega il Serret della Roche e i due Peichal (L.R. n. 45/89), è stata oggetto di un’”accoglienza pubblica particolare”, per altro non nuova in quei luoghi (ricordo altri eventi simili nei confronti di paline di riserva caccia, cartelli segnaletici e anche di palette eoliche). L’”accoglienza” più comune alla posa di questi manufatti, che sembrano limitare enormemente la libertà motorizzata individuale e collettiva, ma non escludono, anzi invitano di andare a …continua a leggere

    Share Button

    VILLAR DORA E IL NUOVO PIANO REGOLATORE: “PERCHE’ NON COINVOLGETE I CITTADINI?”

    DSCF1800

    DAL GRUPPO DI MINORANZA DI VILLAR DORA Nel Consiglio Comunale di fine Ottobre, è stata approvata la documentazione relativa al Pai (Piano di Assetto Idrogeologico), e il progetto preliminare della Variante Strutturale n 12 Piano Regolatore. Per un paese è un atto importante, che dovrebbe essere portato a conoscenza della popolazione nella maniera più completa possibile. Come gruppo di minoranza consigliare di Villar Dora, ci chiediamo per quale ragione non venga pubblicizzato in maniera adeguata il fatto che il giorno 7 dicembre, scadranno i trenta giorni utili per poter prendere visione dei documenti che tale Variante Strutturale. Nei trenta giorni …continua a leggere

    Share Button

    LA VAL SUSA HA UN CAMPIONE NAZIONALE DI TRIAL: GIANLUCA TOURNOUR ARRIVA SECONDO AI CAMPIONATI ITALIANI

    image

    La Val Susa ha un giovane campione di trial, arrivato al secondo posto nazionale. Si tratta del chiomontino Gianluca Tournour. Sabato 8 domenica 9 novembre a Morbegno (SO) ci sono state le ultime due gare di campionato italiano trial indoor. Gianluca Tournour sabato è arrivato terzo ad un punto dal compagno di squadra, nonchè campione italiano in carica, Matteo Grattarola. Domenica ha ottenuto il secondo posto sul podio concludendo la classifica di campionato in seconda posizione. “Ringrazio Luciano Bonaria (presidente SPEA), Claudio Favro (GAsGas Italia), il mio assistente Garnero Stefano, il meccanico Andrea Tron e la famiglia per avermi sostenuto …continua a leggere

    Share Button

    ESCLUSIVO – LA VERITÀ SULL’OSPEDALE DI SUSA: PERDERA’ ANCHE CHIRURGIA E ORTOPEDIA. RIMARRA’ SOLO MEDICINA E PRONTO SOCCORSO DECLASSATO. ECCO LA TABELLA CON I TAGLI DELLA REGIONE

    image

    La lenta eutanasia dell’ospedale di Susa entro due anni sarà totale: e l’unico ospedale ancora in piedi in Val Susa diventerà un maxi-poliambulatorio, così come già avvenuto ad Avigliana e Giaveno. La prova è in una tabella allegata alla delibera sui tagli agli ospedali, che la Regione sta approvando in questi giorni. Ve la mostriamo, e basta leggerla per rendersi conto che a Susa probabilmente non rimarrà più nulla, tranne che il servizio di Medicina ed il Pronto Soccorso declassato. E si dovrà dire addio a Chirurgia, Ortopedia e Traumatologia, Ostetricia e Ginecologia. Insomma, addio ospedale. Della lenta eutanasia dell’Ospedale …continua a leggere

    Share Button

    UN VENERDÌ SERA SPECIALE ALLE TERME DI MONETIER: INGRESSO A MENO DI 15 EURO, A DUE PASSI DALLA VAL SUSA

    image

    di THOMAS ZANOTTI Un venerdì sera di puro relax alle terme a due passi dalla Val Susa, a meno di 15 euro, immergendosi nelle calde acque di Monetier Les Bains. È questa la bella iniziativa promozionale organizzata dal centro termale venerdì 27 novembre, dalle 20.30 alle 22. Al prezzo speciale di 14.50 euro, si potrà accedere alle terme per un’esclusiva esperienza in notturna. Nel prezzo, oltre ai vari bagni, è compresa la tisanerie, l’accompagnamento musicale e una prima esperienza di “Acquayoga”. Inoltre, in occasione di questa serata, sarà possibile godere di un breve massaggio speciale “Stella” in acqua, aggiungendo una …continua a leggere

    Share Button

    SUSA, LA MARCIA DEI 1500 PER SALVARE L’OSPEDALE: “LA REGIONE CI DEVE ASCOLTARE”. IN CORTEO FAMIGLIE E SINDACI: ECCO TUTTE LE FOTO

    image

        In 1500 per salvare l’ospedale di Susa. Questa mattina cittadini, famiglie e amministratori locali con le fasce tricolori si sono date appuntamento di fronte all’ospedale valsusino per lanciare un messaggio chiaro alla Regione e all’assessore regionale Saitta: “L’ospedale di Susa va salvato, il punto nascite non si tocca”. La giunta Chiamparino intende sopprimere il punto nascite e nei prossimi anni ridurre i servizi all’interno dell’ormai unico ospedale attivo in Val Susa: negli anni passati ci aveva pensato Cota a trasformare gli ospedali di Avigliana e Giaveno in poliambulatori, e adesso il colpo di grazia sarà attuato dal centrosinistra. …continua a leggere

    Share Button

    NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE: UN FLASH MOB A SANT’ANTONINO

    image

    Oggi è la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Per questo motivo si stanno tenendo varie iniziative: a Sant’Antonino di Susa, sabato 22 novembre il Comune ha organizzato un flash mob in Piazza della Pace, in occasione del mercato cittadino, insieme al gruppo DNA danza di Nevin Aarieb. Hanno partecipato il sindaco Susanna Preacco, consiglieri comunali e altre donne di Sant’Antonino di Susa. Oltre che in piazza, il gruppo delle donne si è recata anche di fronte alla scuola media, proprio perché il rispetto reciproco va insegnato fin da bambini. Mi piace:Mi piace Caricamento…

    Share Button

    IN ARRIVO FONDI EUROPEI PER GLI IMPIANTI TURISTICI E SPORTIVI NEI COMUNI TURISTICI MONTANI DEL PIEMONTE

    image

    Soldi europei per i Comuni turistici montani del Piemonte: una nuova opportunità per i nostri paesi della Val Susa. La giunta regionale Chiamparino ha approvato i criteri per l’erogazione di contributi agli interventi per lo sviluppo sostenibile del sistema montano, nell’ambito del Fondo di sviluppo e coesione 2007-13. In tutto dispongono uno stanziamento di 1.737.250 euro cosi suddiviso: 868.750 andranno a finanziare la realizzazione di impianti sportivi in bacini di utenza ad elevata domanda o particolarmente vocati per lo sviluppo di pratiche turistico-sportive, con particolare riferimento alle discipline praticabili all’aria aperta e alla pluriattività, mentre altri 868.750 euro saranno stanziati …continua a leggere

    Share Button