• ANZIANO DI BUSSOLENO SCOMPARSO: APPELLO DELLA CROCE ROSSA DI SUSA

    20140728-003656-2216813.jpg

    Si richiede la massima diffusione del volantino allegato al fine di poter ritrovare il signor Signorello Mario, scomparso a Bussoleno dal 25 luglio. L’appello è stato diramato dalla Croce Rossa Italiana, sezione di Susa. Chiunque lo avvistasse contatti immediatamente il 112 o il 115. Sono in corso le operazioni di ricerca.

    Share Button

    SINDACI NO TAV E PROTESTE, IL PD AVVERTE GLI AMMINISTRATORI VALSUSINI

    20140726-073017-27017961.jpg

    “Nessuna ambiguità sui comportamenti violenti dei No Tav è tollerabile da iscritti del Pd”: questo è quanto ribadiscono il segretario regionale e provinciale del partito, Davide Gariglio e Fabrizio Morri insieme al presidente del Pd regionale, Giuliana Manica, e a quello provinciale Alessandro Altamura, nel giorno dell’ennesima protesta inscenata nella notte scorsa contro l’alta velocità nell’area del cantiere di Chiomonte. “La linea ad alta velocità – proseguono – è stata frutto di un lungo percorso decisionale nel quale molto è stato cambiato rispetto al progetto iniziale, grazie al lavoro svolto dell’Osservatorio e al confronto con il territorio. Dire che non …continua a leggere

    Share Button

    “UNA VERGOGNA SENZA FINE”: IL VOLANTINO ANONIMO CHE INFIAMMA LA POLITICA DI SAUZE D’OULX

    20140722-022041-8441566.jpg

    Si conclude con un invito alla denuncia il misterioso volantino affisso nei giorni scorsi a Sauze d’Oulx, contro l’amministrazione comunale. Un durissimo documento diffuso nelle vie del paese, e fatto rimuovere dopo poche ore dalla polizia municipale. Il contenuto del volantino non possiamo riportarlo integralmente, e neppure citarlo, perchè di contenuto altamente diffamatorio. Ma non si tratta della prima volta in cui a Sauze circolano questi fogli anonimi. Il volantino si intitola “Sauze d’Oulx, una vergogna senza fine”. Dopo aver fatto riferimento al risultato delle ultime elezioni comunali, definite “una farsa”, il primo ad essere attaccato è proprio il sindaco …continua a leggere

    Share Button

    IL VIDEO DI PLANO: “POLITICA TORINESE RIMBECILLITA SULLA TAV”. FERRENTINO: “HA OLTREPASSATO IL LIMITE”

    20140723-091918-33558559.jpg

    GUARDA QUI IL VIDEO DI SANDRO PLANO: “POLITICA TORINESE RIMBECILLITA SULLA TAV” “Sembra che la politica piemontese e torinese stia assumendo un processo di rimbecillimento collettivo”. A lanciare l’accusa è il sindaco di Susa Sandro Plano, intervenuto ieri al consiglio comunale all’aperto di Bussoleno, sui prati di Isolabella. “Perché è sotto gli occhi di tutti – ha spiegato Plano – non possiamo fare un’opera simile con il calo della domanda dei trasporti, e coi problemi di crisi economica che ci sono adesso in Italia”. A stretto giro arriva la replica del consigliere regionale valsusino, Antonio Ferrentino: “Le istituzioni dovrebbero avere …continua a leggere

    Share Button

    INCIDENTE MORTALE IN BASSA VALLE, LA VITTIMA È LA VENTENNE ILENIA DESSÌ, VIVEVA A SUSA

    20140717-161051-58251358.jpg

    Si chiamava Ilenia Dessì e viveva a Susa la giovane valsusina morta in incidente stradale in bassa Val Susa, a Villarfocchiardo. L’incidente è avvenuto oggi, intorno all’ora di pranzo, in località Pianverso sulla statale 24, non lontano da Cascina Roland. La vittima era in auto insieme a un amico che era alla guida, rimasto ferito. Secondo le prime indiscrezioni, l’auto sarebbe andata a sbattere violentemente contro un muro, dopo aver colpito un furgone che stava svoltando ad un incrocio. L’incidente è avvenuto nel rettilineo tra Cascina Roland e i campi sportivi. I due ragazzi viaggiavano su una Polo in direzione …continua a leggere

    Share Button

    NASCE IN VAL SUSA IL PRIMO BABYPARKING TURISTICO, COME IN TRENTINO: ECCO “LA LIBELLULA”, PER DIVERTIRSI SULLE NEVI DI SAUZE D’OULX

    20140714-090402-32642043.jpg

    Nasce in Val Susa, e più precisamente a Sauze d’Oulx, il primo baby parking turistico direttamente sulle piste di sci. La brillante idea è di due giovani professioniste dell’alta valle, Elisabetta Eydallin e Laura Tiberi, che hanno deciso di puntare su questo nuovo progetto, al servizio delle famiglie residenti e villeggianti. Il modello di riferimento è il Trentino, con località come Canazei, che propongono un servizio d’eccellenza per i migliaia di turisti che affollano le piste di sci e hanno dei bambini. Offrendo ai piccoli anche la possibilità di giocare sulla neve ed imparare a stare sugli sci, con lezioni …continua a leggere

    Share Button

    ANZIANO DI BUSSOLENO SCOMPARSO: APPELLO DELLA CROCE ROSSA DI SUSA

    20140728-003656-2216813.jpg

    Si richiede la massima diffusione del volantino allegato al fine di poter ritrovare il signor Signorello Mario, scomparso a Bussoleno dal 25 luglio. L’appello è stato diramato dalla Croce Rossa Italiana, sezione di Susa. Chiunque lo avvistasse contatti immediatamente il 112 o il 115. Sono in corso le operazioni di ricerca.

    Share Button

    SINDACI NO TAV E PROTESTE, IL PD AVVERTE GLI AMMINISTRATORI VALSUSINI

    20140726-073017-27017961.jpg

    “Nessuna ambiguità sui comportamenti violenti dei No Tav è tollerabile da iscritti del Pd”: questo è quanto ribadiscono il segretario regionale e provinciale del partito, Davide Gariglio e Fabrizio Morri insieme al presidente del Pd regionale, Giuliana Manica, e a quello provinciale Alessandro Altamura, nel giorno dell’ennesima protesta inscenata nella notte scorsa contro l’alta velocità nell’area del cantiere di Chiomonte. “La linea ad alta velocità – proseguono – è stata frutto di un lungo percorso decisionale nel quale molto è stato cambiato rispetto al progetto iniziale, grazie al lavoro svolto dell’Osservatorio e al confronto con il territorio. Dire che non …continua a leggere

    Share Button

    “UNA VERGOGNA SENZA FINE”: IL VOLANTINO ANONIMO CHE INFIAMMA LA POLITICA DI SAUZE D’OULX

    20140722-022041-8441566.jpg

    Si conclude con un invito alla denuncia il misterioso volantino affisso nei giorni scorsi a Sauze d’Oulx, contro l’amministrazione comunale. Un durissimo documento diffuso nelle vie del paese, e fatto rimuovere dopo poche ore dalla polizia municipale. Il contenuto del volantino non possiamo riportarlo integralmente, e neppure citarlo, perchè di contenuto altamente diffamatorio. Ma non si tratta della prima volta in cui a Sauze circolano questi fogli anonimi. Il volantino si intitola “Sauze d’Oulx, una vergogna senza fine”. Dopo aver fatto riferimento al risultato delle ultime elezioni comunali, definite “una farsa”, il primo ad essere attaccato è proprio il sindaco …continua a leggere

    Share Button

    IL VIDEO DI PLANO: “POLITICA TORINESE RIMBECILLITA SULLA TAV”. FERRENTINO: “HA OLTREPASSATO IL LIMITE”

    20140723-091918-33558559.jpg

    GUARDA QUI IL VIDEO DI SANDRO PLANO: “POLITICA TORINESE RIMBECILLITA SULLA TAV” “Sembra che la politica piemontese e torinese stia assumendo un processo di rimbecillimento collettivo”. A lanciare l’accusa è il sindaco di Susa Sandro Plano, intervenuto ieri al consiglio comunale all’aperto di Bussoleno, sui prati di Isolabella. “Perché è sotto gli occhi di tutti – ha spiegato Plano – non possiamo fare un’opera simile con il calo della domanda dei trasporti, e coi problemi di crisi economica che ci sono adesso in Italia”. A stretto giro arriva la replica del consigliere regionale valsusino, Antonio Ferrentino: “Le istituzioni dovrebbero avere …continua a leggere

    Share Button

    INCIDENTE MORTALE IN BASSA VALLE, LA VITTIMA È LA VENTENNE ILENIA DESSÌ, VIVEVA A SUSA

    20140717-161051-58251358.jpg

    Si chiamava Ilenia Dessì e viveva a Susa la giovane valsusina morta in incidente stradale in bassa Val Susa, a Villarfocchiardo. L’incidente è avvenuto oggi, intorno all’ora di pranzo, in località Pianverso sulla statale 24, non lontano da Cascina Roland. La vittima era in auto insieme a un amico che era alla guida, rimasto ferito. Secondo le prime indiscrezioni, l’auto sarebbe andata a sbattere violentemente contro un muro, dopo aver colpito un furgone che stava svoltando ad un incrocio. L’incidente è avvenuto nel rettilineo tra Cascina Roland e i campi sportivi. I due ragazzi viaggiavano su una Polo in direzione …continua a leggere

    Share Button

    TAV, DOPO LA MARCIA TUTTI A CHIOMONTE: SI TEMONO SCONTRI NELLA NOTTE

    20140726-191545-69345027.jpg

      Centinaia di manifestanti No Tav hanno partecipato alla marcia da Giaglione a Chiomonte. Un’iniziativa pacifica, senza problemi di ordine pubblico. Gli attivisti ora hanno fatto base al presidio Gravella di Chiomonte, dove passeranno la notte con tende e camper a pochi passi dai cancelli della Maddalena presso la centrale Aem. Si temono scontri e nuove tensioni ai cancelli del cantiere, con l’arrivo del buio.

    Share Button

    ALLA CERTOSA DI AVIGLIANA, DON CIOTTI INCONTRA CANTAUTORI E SCRITTORI. DAL 27 LUGLIO AL 1 AGOSTO

    20140725-231847-83927933.jpg

    Da domenica 27 luglio al 1° agosto la Certosa 1515 di Avigliana​, sulla strada che porta alla Sacra di San Michele, ospita alcuni appuntamenti organizzati dal Gruppo Abele. Si comincia il 27 luglio, con Gianmaria Testa e Luigi Ciotti (incontro-concerto). Si prosegue il 29 luglio con Alessandro Bergonzoni e Luigi Ciotti (conversazioni e narrazioni). Il 30 luglio verrà proiettato (alla presenza di autori, protagonisti e referenti del progetto Libera-Mente il film di Carlo Concina e Cristina Maurelli “Levarsi la cispa dagli occhi”. Venerdì 1 agosto si chiude con “Di come la narrazione salverà il mondo” (incontro con la scrittrice finalista …continua a leggere

    Share Button

    “TAV, DOPO GLI SCONTRI DI IERI PERCHÉ I SINDACI TACCIONO?”. L’ACCUSA DI FORZA ITALIA

    20140725-115803-43083057.jpg

    di MINO GIACHINO(responsabile Trasporti Forza Italia) Sara’ un caso ma dopo la presa di posizione contro la TAV di 12 amministrazioni comunali della Valle, tra cui almeno tre del PD, il signor Perino ha usato minacce assurde contro i carabinieri, nella notte tra il 23 e il 24 luglio sono state usate intimidazioni inaccettabili contro aziende di Susa che hanno il solo torto di lavorare o aver lavorato nel cantiere di un’opera definita per ben tre volte dal Parlamento come interesse nazionale e ieri notte durante la “passeggiata” in Val Clarea sono stati fatti altri pesanti gesti intimidatori senza che …continua a leggere

    Share Button

    SOCCORSO ALPINO, ABOLITA LA TASSA INGIUSTA: PER I VOLONTARI NIENTE MARCHE DA BOLLO

    20140725-092709-34029116.jpg

    Cade l’obbligo, per i volontari del Soccorso Alpino, di pagare 32 euro di marche da bollo per poter fare le richieste di rimborso spese all’ufficio del lavoro. Dopo le proteste da parte di tutto il mondo della montagna, il parlamento ha trovato una soluzione per non penalizzare i volontari del Soccorso alpino e speleologico. “Sono davvero soddisfatto per il risultato ottenuto in Commissione ambiente del Senato, che ha corretto una iniquità a cui i volontari del soccorso alpino erano soggetti – dichiara il sottosegretario al Lavoro Luigi Bobba – non era accettabile che, sulla richiesta di rimborso che la legge …continua a leggere

    Share Button

    “LA TORINO LIONE COSTA IL DOPPIO DEL TUNNEL SOTTO LA MANICA, E’ UNA FOLLIA ECONOMICA”

    20140725-000936-576771.jpg

    A CURA DEL PRESIDIO EUROPA NO TAV François-Michel Lambert, Deputato verde e Vice Presidente della “Commissione sviluppo sostenibile e pianificazione” dell’Assemblea nazionale francese, denuncia lo scandalo finanziario ed ecologico del collegamento ferroviario Torino-Lione. Il 21 luglio François-Michel Lambert ha inviato al Governo francese undici interrogazioni scritte, precise e dettagliate, per far luce sulle molte zone d’ombra che circondano questo progetto. Il Vice Presidente della Commissione sviluppo sostenibile e pianificazione dell’Assemblea nazionale francese ha chiesto in particolare al Governo francese per quali motivi non ha mai tenuto conto della relazione di revisione emessa dall’Ispettorato delle Finanze nel febbraio 2003 e delle …continua a leggere

    Share Button

    CHIOMONTE E TAV, GUGLIELMO CONTRO PINARD: “NON MI HA MAI CONTATTATO PER INCONTRARE I SINDACATI DEL CANTIERE”

    20140724-235635-86195154.jpg

    di GIORGIO GUGLIELMO(capogruppo minoranza Chiomonte) Pregiatissimo signor Direttore, in un momento in cui ero tranquillo, fuori dalla Valle di Susa, per un breve periodo di riposo in famiglia, vengo contattato da un amico che mi invita alla lettura di un articolo in data 22 Luglio 2014 pubblicato sul suo giornale on line, riguardante un intervento del capogruppo consiliare di maggioranza Renzo Pinard, ex Sindaco di Chiomonte. Leggo e dopo poche righe trasecolo; l’articolo riferisce di lamentele di operai e poliziotti del cantiere Tav della Maddalena e di una convocazione da parte del Comune di Chiomonte delle Organizzazioni Sindacali. L’articolo riporta …continua a leggere

    Share Button

    I TEDESCHI INVESTONO 1 MILIONE DI EURO SU SANT’AMBROGIO: LA FAVOLA DELLA FABBRICA FIR FULDA

    20140723-224354-81834738.jpg

    di SUSANNA DE PALMA In questi ultimi anni la globalizzazione ha spinto centinaia di aziende a trasferirsi all’estero, ma quello a cui si è assistito quest’oggi, presso la FIR Fulda di Sant’Ambrogio, azienda del gruppo tedesco Wirth fulda, è il fenomeno opposto: la rilocalizzazione di un’impresa. Il gruppo tedesco ha infatti deciso per il trasferimento di importanti volumi produttivi da uno stabilimento del gruppo localizzato in Germania al sito italiano. Una decisione strategica, da parte del gruppo Wirthfulda, che determinerà quasi un raddoppio dei volumi produttivi realizzati nel sito piemontese, con importanti ricadute dal punto di vista occupazionale sul territorio …continua a leggere

    Share Button

    FALLIMENTO BERTONE: SOLO PER 70 LAVORATORI UN ANNO DI CASSA INTEGRAZIONE. LA CGIL ATTACCA LA PROPRIETÀ

    20140723-222508-80708770.jpg

    Fallimento della Bertone Stile: si firma un anno di cassa. La Fiom-Cgil rende noto che giovedì 24 luglio, verrà firmato un anno di cassa integrazione straordinaria per fallimento per i dipendenti della Bertone Stile. Nel complicato gioco di scatole cinesi che fa capo allo Stile della Bertone (quattro le aziende: Bertone 100, Bertone Stile, Bertone R&D, Tedi, tutte riconducibili alla proprietà della signora Lilli Bertone e del signor Marco Filippa) che coinvolge 160 lavoratori tra coloro che sono ancora dipendenti e coloro che avanzano crediti, si profila un percorso per i lavoratori dipendenti della Bertone Stile (fallita il 4 luglio) …continua a leggere

    Share Button