AD AVIGLIANA IL CENTRO ANTIVIOLENZA PER LE DONNE

dall’ASL TO3

AVIGLIANA – A far data dal 1 Settembre verranno ospitate presso la Casa della Salute di Avigliana le attività del Centro Antiviolenza “Svolta Donna”. Il Centro Antiviolenza Svolta Donna, gestito dall’Associazione E.M.M.A. Centri Antiviolenza Onlus, svolge la propria attività in altri territori dell’ASL TO3, a tutela e supporto delle donne che subiscono violenze, anche in ambito domestico.

Lo sportello di ascolto del Centro Antiviolenza “Svolta Donna”, ubicato nell’androne principale del Polo di S. Agostino, sarà disponibile nella mattinata di lunedì, dalle ore 10 fino alle 12, per offrire ascolto ed accoglienza per quelle donne che a partire dai 14 anni di età vorranno richiedere informazioni e supporto al fine di uscire da situazioni di violenza. I colloqui si svolgeranno nel più rigoroso rispetto dell’anonimato e della privacy delle donne utenti.

Il Centro Antiviolenza E.M.M.A., di cui “Svolta Donna” è parte, sarà promotore di iniziative di sensibilizzazione ed informazione rivolte alla popolazione per una maggiore consapevolezza diffusa del problema della violenza di genere.

Dotandosi quindi il Polo di Avigliana di un nuovo “Punto Rosa” per il sostegno alle vittime di violenza, continua l’arricchimento dei servizi alla cittadinanza cui partecipano sia attori pubblici che privati, del terzo settore e del volontariato, nell’ottica di un’alleanza istituzionale per obiettivi condivisi di salute.

 

Share Button

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione