AL DES AMBROIS DI OULX IL PROGETTO TEATRALE CON BEPPE GROMI

dall’ISTITUTO DES AMBROIS

OULX – Martedì 16 aprile presso l’Auditorium dell’Istituto Des Ambrois si è tenuto un incontro con Beppe Gromi, attore e pittore originario di Avigliana, che ha presentato ai ragazzi delle classi quinte il progetto teatrale “Black Fabula”.

Il progetto è nato dalla volontà di alcuni ragazzi africani richiedenti asilo di fare teatro, per sentirsi parte della comunità e poter raccontare la loro storia. Dal 2015, grazie alla compagnia Fabula Rasa, i ragazzi hanno partecipato ad un laboratorio teatrale pensato per loro. Una volta consolidato il gruppo e superate difficoltà come imparare la
lingua italiana, è andato in scena il loro primo spettacolo dal titolo “Dove cielo tocca mare”.

Nell’incontro al Des Ambrois è stato invece presentato da Gromi l’ultimo spettacolo denominato “Due gocce
nella polvere”, che verrà messo in scena a fine anno scolastico per tutti i ragazzi dell’istituto. Protagonista del palco sarà il giovane Alassane Conde, attore e danzatore africano, che nelle vesti di calciatore, racconterà del suo viaggio dalla Guinea all’Italia e del turbine di emozioni provate, il percorso che lo ha portato a vivere lontano dalla sua casa, tra spensieratezza e tragedia, voli e cadute, amori e amicizie, sogni e paure, senza mai dimenticare le proprie radici.

Scopo dell’esibizione, oltre a coinvolgere il pubblico, anche il mostrare il problema della migrazione da un altro punto di vista, tentando di farlo comprendere a tutti senza l’influenza dei media.

Share Button

3 thoughts on “AL DES AMBROIS DI OULX IL PROGETTO TEATRALE CON BEPPE GROMI

  1. Marx

    Comunque si tratta di cultura, non esiste solo il calcio o le ruspe di salvini….io da ragazzino ho partecipato x 3 anni ad un progetto analogo e ben vengano queste iniziative decisamente educative

    Risposta
  2. Cerino bruciato

    Ma studiare no ?Gira voce di somari teatranti.

    Risposta

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione