ALMESE, UNA SERATA STELLARE CON L’ASTRONAUTA CHELI

image

di THOMAS ZANOTTI

È stata un vero successo la serata dedicata all’astronautica ed alle scienze spaziali che si è tenuta lunedì all’Auditorium di Almese. Un pubblico numeroso, che ha quasi completamente riempito la sala, è stato intrattenuto, si potrebbe dire – portato – oltre le nuvole, verso le stelle, dall’astronauta dell’ESA Maurizio Cheli.

La serata, condotta da Linda Raimondo e Giulia Bassani, è iniziata con la proiezione di un filmato che, in modo originale, partendo dalla Terra vista dallo spazio, ha utilizzato ed interpretato la metafora iniziale del film ‘2001 Odissea nello Spazio’, per illustrare l’ascesa dell’uomo nello spazio, come fece poi Yuri Gagarin nel 1961.

Ed è toccato a Maurizio Cheli, che proprio vent’anni fa era in orbita attorno alla Terra, raccontare ciò che è realmente il volo umano nello spazio, accompagnando la descrizione del volo con foto e filmati stupefacenti, che hanno letteralmente entusiasmato il pubblico.

Entusiasta anche il Sindaco di Almese, Ombretta Bertolo: “Immagini davvero straordinarie, quelle viste stasera al Magnetto, che aprono la mente sull’unicità di questo nostro pianeta la cui singolarità appare davvero evidente guardandola dai filmati ripresi dallo spazio… Ringrazio Maurizio Cheli per aver accettato di condividere qui ad Almese la sua esperienza”.

Share Button

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione