ALTA VAL SUSA, OLTRE 80 SOCCORSI IN 4 GIORNI PER AUTO BLOCCATE DAL DIESEL “CONGELATO”


BARDONECCHIA – Il gelo degli ultimi giorni ha creato vari problemi alle auto, soprattutto di turisti, che hanno soggiornato in alta Val Susa per l’ultimo ponte dell’Epifania.

Da giovedì 5 gennaio a stamattina, domenica 8 gennaio, sono stati effettuati dal soccorso stradale oltre 80 interventi dello stesso genere e per un unico motivo: il diesel congelato dentro i serbatoi. 

Decine di chiamate e di richieste di intervento da Sestriere a Oulx, da Bardonecchia a Cesana per auto bloccate per il gelo. Quasi tutti i casi riguardavano automobilisti che sono saliti in alta Val Susa per l’ultimo weekend di festa, ma con il pieno di gasolio fatto in città. Scegliendo di rifornirsi con diesel normale al posto del gasolio artico e antigelo.

Nel diesel normale, la temperatura rigida – come quella degli ultimi giorni – provoca la scissione del gasolio dalla paraffina, che come dei cristalli si deposita sul fondo del serbatoio, bloccando il filtro del gasolio: diventa così un vero e proprio “tappo” nel sistema di alimentazione.


One thought on “ALTA VAL SUSA, OLTRE 80 SOCCORSI IN 4 GIORNI PER AUTO BLOCCATE DAL DIESEL “CONGELATO”

  1. Unodeitanti

    Il motore diesel tra i problemi dei Fap e le basse temperature che congelano il carburante se non trattato con anticongelante a volte è una fregatura.

    Risposta

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione