APPELLO: “NON PORTATE VIA I PICCOLI CAPRIOLI DALLE MAMME: NON VANNO SALVATI”

Alcuni piccoli “bambi” portati al Canc di Grugliasco

DAL CENTRO ANIMALI NON CONVENZIONALI DI GRUGLIASCO

Continuano ad arrivare cuccioli di capriolo la gran parte dei quali non hanno bisogno di essere salvati.

Nei boschi stavano solo facendo quello che deve fare un capriolino di quell’età: stare immobile ad aspettare la madre che torna la sera, o comunque quando non c’è nessuno lì vicino, ad allattarlo.

Per quanto siamo ormai bravi ad allevarli, non tutti tollerano il biberon, non tutti digeriscono il latte di capra, non tutti resistono allo stress della manipolazione…insomma in pochi ce la fanno a raggiungere uno stadio adulto.

Perchè vi ostinate a credere che abbiano bisogno di essere salvati e li rapite ad una madre che si dispera nel non trovarli e sta male per la mammella piena di latte?

Un bimbo che aspetta la madre che fa la spesa per nutrirlo, lo portereste via?

Pensate prima di fare dei danni che a volte sono irreparabili!

Grazie da parte dei piccoli “bambi”…

Share Button

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione