0
1

AVIGLIANA, OLTRE 80 NEGOZIANTI UNITI PER RILANCIARE IL COMMERCIO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ANDREA MUSACCHIO

AVIGLIANA – Un progetto nato per rilanciare il commercio locale e per dare lustro alla “città medievale dal cuore verde“. Dalla collaborazione fra Confesercenti di Torino e Provincia – Zona Ovest, Unione commercianti artigiani Avigliana e con il patrocinio e sostegno del Comune di Avigliana, è nato “A Natale scegli Avigliana”.

Una rete di oltre 80 commercianti si è unita con l’intento di rilanciare le vendite, promuovendo ed invitando a scegliere i piccoli esercizi commerciali per gli acquisti di Natale, i quali saranno impreziositi da varie iniziative che verranno presentate sul territorio aviglianese.

La proposta del progetto prevede: dei buoni spesa per le famiglie in difficoltà, con la doppia valenza di promuovere gli acquisti nei negozi di vicinato della Città e di dare un aiuto concreto alle famiglie aviglianesi. L’allestimento delle luci di Natale per impreziosire gli acquisti e per rendere più accogliente e sicura la cittadina (la realizzazione dei buoni e delle luminarie è stata resa possibile grazie al sostegno economico del Comune). Commercianti in rete per valorizzare il commercio e un programma di eventi ed appuntamenti.

Inoltre, è stato chiesto anche ai commercianti di sostenere il progetto: i vari negozianti, hanno avuto modo di scegliere quattro pacchetti per decorare la propria vetrina: da quello “base” a quello “large”, tutti con prezzi diversi in modo tale da permettere a chiunque di poter partecipare.

Il presidente dell’Unione commercianti artigiani di Avigliana, Giovanni Shoble, si dice fiducioso per questa iniziativa: “Diciamo che io e il mio gruppo abbiamo pienamente creduto in questo progetto. Sicuramente non basterà per salvare il commercio aviglianese, ma sono tanti piccoli passi. Sicuramente i frutti si avranno nel tempo e con il lavoro di tutti“.

Infine, come mascotte dell’iniziativa è stata scelta una simpatica ape operaia.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.