AVIGLIANA, POLEMICA SULLO STRISCIONE NO TAV APPESO SUL CASTELLO: “PERCHÉ IL COMUNE NON LO RIMUOVE?”

Un benvenuto ai turisti da parte dei “No Tav” sul monumento storico di Avigliana. Da venerdì é stato installato, sulle mura dell’antico castello che domina la cittadina della bassa Val Susa, uno striscione con sopra la maxi scritta “Liberi di Resistere – No Tav”. Sono passati i giorni, e nonostante le varie segnalazioni, nessuno l’ha ancora rimosso. Il castello di Avigliana é un bene di interesse storico e culturale: uno dei più antichi del Piemonte, risale al X secolo, ed é in gran parte diroccato. “Avigliana é diventata la capitale del teppismo No Tav, perché questo episodio si unisce ad altri dello stesso genere – accusa Michele Ferraudo, aderente al circolo locale del Pd – sembra che il sindaco non sia riuscito a convincere gli autori del gesto nel rimuovere lo striscione…nessuna autorità interviene, forse hanno paura di ritorsioni”.

20140226-230940.jpg

20140226-230947.jpg

20140226-230955.jpg

20140226-231007.jpg


Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione