BARDONECCHIA METTE IN SICUREZZA IL TORRENTE FREJUS: 570MILA EURO PER “TUTELARE” IL PAESE

BARDONECCHIA – Non sono lavori “d’immagine”, ma di sostanza a tutela del futuro del territorio di Bardonecchia. Il Comune ha dato il via all’importante cantiere sul torrente Frejus, in località Madonna delle Grazie. Intervento fondamentale per mitigare il rischio di possbili e future esondazioni del rio nel centro paese: sono stati investiti 570mila euro di fondi pubblici per realizzare il rifacimento delle scogliere e le briglie. I lavori sono iniziati da poco: “L’obiettivo è mettere in sicurezza il torrente Frejus – spiega il sindaco Francesco Avato – mitigando i rischi nella zona in cui il rio attraversa il paese, ad esempio proprio a ridosso della piazza del Comune, ma non solo”. I lavori sono stati affidati alla ditta EffeDue Costruzioni di Susa: “Si tratta di un’opera di grande sostanza, lavori non d’immagine o molto riconoscibili agli occhi dei non addetti ai lavori, ma fondamentali per il territorio – continua Avato – queste opere di mitigazione in futuro potranno anche incidere positivamente nel settore del recupero edilizio, nell’ambito del piano di assetto idrogeologico”.

La tutela del territorio, in un’area alpina delicata come quella di Bardonecchia, è un tema che sta molto a cuore all’amministrazione comunale: per questo e altri interventi del settore, tra risorse comunali e fondi della Regione Piemonte, è previsto un investimento di circa 1 milione e mezzo di euro.

Share Button

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione