BARDONECCHIA, SERATA SULLO STAMBECCO

dall’ENTE DI GESTIONE DEI PARCHI DELLE ALPI COZIE

BARDONECCHIA – Nell’ambito del progetto Lemed Ibex, finanziato dalla programmazione europea Alcotra Italia Francia, si terrà a Bardonecchia un’appuntamento dal titolo “Stambecco dove sei?” a cura del guardiaparco Luca Maurino.

Il progetto Lemed Ibex si prefigge di migliorare la conservazione dello stambecco (Capra ibex) sulla dorsale alpina tra Italia e Francia, mediante processi condivisi di gestione, quali l’elaborazione di protocolli comuni di monitoraggio, le analisi genetiche e sanitarie, la definizione e l’attuazione di buone pratiche di gestione della specie, l’individuazione dei corridoi ecologici idonei a garantire il contatto delle varie sottopopolazioni presenti sul territorio di studio. Il progetto prevede processi di sensibilizzazione e coinvolgimento degli attori socio-economici e delle popolazioni locali, per ottenere una mediazione tra le esigenze di conservazione e i diversi utilizzi delle risorse del territorio.

Gli obiettivi del progetto Lemed Ibex  si articolano in tre gruppi omogenei di attività (work packages, WP):

  • WP 2. Comunicazione e sensibilizzazione.
  • WP 3. Stato delle popolazioni e strategie di conservazione.
  • WP 4. Corridoi ecologici e conoscenze utili alla gestione.

Nel corso della serata verranno svelati i segreti di questo nuovo progetto di ricerca sullo stambecco, il primo del genere nella nostra area. La cattura degli stambecchi è finalizzata ad una serie di analisi biomediche, epidemiologiche e genetiche, ma soprattutto a determinare lo stato di salute delle tre popolazioni esaminate ossia Orsiera Rocciavrè, Rocciamelone e Val Troncea.

L’apposizione di radiocollari satellitari consentirà di seguire gli spostamenti degli stambecchi nelle differenti stagioni e di valutarne il cross-over genetico”.

L’appuntamento con “Stambecco dove sei?” è in programma alle ore 21 di sabato 20 aprile presso il Palazzo delle Feste di Bardonecchia.

 

Share Button

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione