BOCCE VALSUSA, I RISULTATI DEL WEEK END

di DIEGO MARTOGLIO

PIANEZZA/BORGONE – Week end all’insegna delle bocce, su tutto il territorio della bassa Valsusa, con all’orizzonte il profumo dei titoli nazionali di volo di categoria, coinvolgendo 350 atleti e 17 impianti, da Pianezza a Borgone. Partendo dal clou delle selezioni agli italiani, due le prove ospitate sul territorio del Comitato Tecnico Territoriale Valle Susa e Pinerolo. A iniziare dalla selezione per i campionati italiani individuali di categoria B, con 134 giocatori iscritti, avvio sabato, direttore di gara Mario Carlini, sede di gara Rosta e gare a Ferriera, Almese, Alpignano, Bruino, Certosa (Collegno), Pasché (Giaveno) e Pianezza. Otto i giocatori qualificati: Marco De Marchi (Paracchi), Franco Fossati (Nuova Boccia), Fulvio Storello (Veloce Club), Luciano Rossi (Nord), Maurizio Verganti (Juve Domo), Marco Cotti (Gbg), Massimo Genova (Rosta) e Corrado Canazza (San Candido). Vince la finale Cotti contro Fossati. Domenica, a Borgone, si è tenuta la selezione per i campionati italiani a coppie di categoria D con 47 formazioni iscritte per un totale di 94 atleti coinvolti, con direttore di gara, Carlo Robotta.

Si qualificano Roberto Martinat-Diego Tibaldo del Prarostino e Piero Giordani-Valerio Guion della Favro Paris (Bussoleno). Il Prarostino vince la finale 11-7 contro la Favro Paris. Terze la Borgonese di Romano Bertolini-Lucino Trigolo e l’Almesina di Sergio Salvaia-Fabrizio Suppo. Nella prima semifinale, Favro Paris batte Almesina 13-5 e nella seconda Prarostino batte Borgonese 13-7.

Share Button

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione