BRUZOLO, TENTA DI UCCIDERE IL COGNATO CON LA MOTOSEGA: ARRESTATO

Ieri pomeriggio, a Bruzolo, Gilberto Vair, 47 anni, è stato arrestato dai carabinieri di Susa per aver cercato di aggredire con una motosega il cognato, Gianni Rumiano. L’episodio è avvenuto nel cortile dell’abitazione di quest’ultimo. Rumiano si è difeso con un tubo metallico, con cui ha colpito la mano di Vair, lo ha disarmato e bloccato fino all’arrivo dei carabinieri. Gilberto Vair era ubriaco. La lite è scaturita per vecchie discussioni familiari. Nessu ferito. Vair è stato arrestato per tentato omicidio, e portato in carcere alle Vallette di Torino.


Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione