BUSSOLENO, MALACRINÒ TORNA IN VIA SAN LORENZO: “È MANCATO IL DIALOGO”

RICEVIAMO DALLA LISTA “INSIEME IN COMUNE”

BUSSOLENO – Martedì 14 maggio alcuni rappresentanti della lista “Insieme In Comune” di Andrea Malacrinò hanno incontrato nuovamente i residenti di San Lorenzo per fare il punto della situazione. Un buon numero di cittadini ha risposto all’invito e ne è scaturito un confronto molto costruttivo, nonostante i toni a volte animati; oltre ad aver recepito le istanze dei cittadini, importante è stato anche il contributo del dottor Diego Tomassone, che ha esposto in modo chiaro e documentato la situazione presente in questo momento nell’area interessata dalla frana dell’anno scorso.
A conclusione della serata, Andrea Malacrinò commenta: “Compatibilmente con l’emergenza, il Comune ha cercato di operare per il meglio, col supporto dei tecnici e del personale. È mancato sicuramente il dialogo con i cittadini coinvolti e rimangono senza risposta ancora diverse domande dei residenti. Mi fa molto piacere aver organizzato questo incontro e se verremo eletti ci impegneremo a dare risposte concrete e definitive alla popolazione coinvolta”.
“In questo secondo incontro” -sostiene Caterina Agus- “sono emerse in modo ancor più evidente alcune criticità che già erano parse palesi in un primo dialogo con i cittadini. Credo che questa complessa situazione, che avrebbe anche risvolti legal-giudiziari, debba essere un argomento non divisivo, ma che implichi un lavorare tutti insieme per una rapida e positiva risoluzione. In quest’ottica, ritengo importante la presenza oggi anche di due candidati della lista della Sig.ra Zoggia. Riterremmo molto utile un confronto con i candidati della Sig.ra Consolini, dal momento che nella sua lista sono presenti alcuni degli amministratori che hanno seguito in prima persona, con deleghe specifiche, tutta l’evoluzione dei lavori, dall’anno scorso ad oggi”.
Andrea Malacrinò e la sua lista intervengono anche su un altro aspetto: “Ci spiace constatare che alla richiesta di un dibattito pubblico tra candidati sindaci (propostoci dal Direttore di Valsusaoggi, Fabio Tanzilli) alla quale noi abbiamo aderito, abbia risposto positivamente solo Antonella Zoggia, mentre la Sig.ra Consolini ha declinato l’invito: riteniamo che in quella sede si sarebbero potute approfondire questa e altre problematiche del paese, e pensiamo che sia un’occasione mancata per i bussolenesi e per il buon esercizio della democrazia partecipata”.
Insomma, la “questione” San Lorenzo resta aperta e con ogni probabilità, nonostante un incontro in Regione calendarizzato per la prossima settimana, potrebbe non essere definita prima delle elezioni del 26 maggio.

Share Button

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione