LECLERC

Quotidiano registrato all'albo dei giornali e periodici presso il Tribunale di Torino n.1/2016

STORIE DI VALSUSA: 75 ANNI FA L’ADDIO A CARLO CARLI

di MARIO RAIMONDO BUSSOLENO – Se ben rammento,in quei primi giorni di gennaio del 1994, la prima volta che incontrai Bruno Carli, col quale avrei stretto una lunga amicizia dalla quale avrei “assorbito” le storie,la cultura e le memorie partigiane. Mi accolse nella sua casa valsusina di Bussoleno il sorriso di Marcella, sua moglie…

Share Button

BUON 2019 A TUTTI I NOSTRI LETTORI: CINQUE ANNI INSIEME A VALSUSAOGGI

di FABIO TANZILLI Cari Lettori, sta per terminare il nostro quinto anno insieme: sono già passati 5 anni dall’ottobre 2013, quando venne fondato ValsusaOggi. Un sogno e una follia: l’idea di creare un giornale vero, con una redazione reale, dei collaboratori e dei dipendenti con una società editrice indipendente, partendo da zero e senza…

Share Button

STORIE DI VALSUSA: IL NATALE DELL’APOLLO

di MARIO RAIMONDO VILLAR FOCCHIARDO – Ed infine come sempre, temuto e spietato, era giunto l’inverno, quell’orso, così ci raccontavano, che dai boschi della montagna, nella notte, scendeva a valle sino in paese portando il brivido del gelo. Questo perché il calendario aveva già decretato il giorno del solstizio con la sua lunga notte…

Share Button

GLI AIB DEL PIEMONTE DICONO ADDIO AL MITICO CANE HAZEL: “SEI STATA VALOROSA”

Oggi gli Aib del Piemonte hanno dato l’ultimo saluto ad Hazel, il mitico cane di razza Bloodhound che ha supportato i volontari in numerose operazioni sul territorio piemontese e non solo: “Con il tuo fiuto hai saputo aiutare persone in difficoltà – scrivono i volontari sulla pagina Facebook – con il tuo entusiasmo hai…

Share Button

È MORTO UGO BERGA, GRANDE PARTIGIANO DELLA VALSUSA

del VALSUSA FILMFEST Ciao Ugo Poche ore fa è mancato Ugo Berga, nato a Casale il 24 gennaio 1922 – Partigiano Combattente e Commissario Politico della 106^ Brigata Garibaldi “Giordano Velino”, Presidente Onorario del Valsusa Filmfest, un fine intellettuale, un amico. Una lunga vita attraversata con coraggio senza compromessi. Un percorso lungo quanto costante…

Share Button

ALMESE, IL GRANDE AMORE CHE SUPERA LA MALATTIA: DOPO 40 ANNI ANNA E ROBERTO RINNOVANO LE PROMESSE MATRIMONIALI

di IVO BLANDINO ALMESE –  Il 10 settembre 1978, nella chiesa parrocchiale di Drubiaglio ad Avigliana, due giovani di Rubiana decisero di sposarsi: si chiamano Anna Manuele e Roberto Cammarata. I due si erano conosciuti a Torino ad una festa tra amici, e da quel momento non si sono  più lasciati. Dal loro matrimonio sono nate…

Share Button

LA BELLISSIMA LETTERA DELLA FIGLIA DI UN VOLONTARIO AIB: “MIO PAPÀ E QUEL PICCOLO PASSO PER L’UMANITÀ…”

di REBECCA BUNINO Vorrei usare Facebook per raccontare una storia. E magari non interessa ai più, ma dovrebbe. “Mio papà non è un vigile del fuoco”. Mi ritrovo a dirlo spesso, quando mi viene chiesta spiegazione su cosa voglia dire fare il volontario negli AIB. “Anti incendi boschivi” è il significato letterale, eroi silenziosi…

Share Button

UNA VALSUSINA IN SENEGAL PER AIUTARE I BIMBI DI STRADA: L’ESPERIENZA DI DANIELA

Un’esperienza che segna il cuore e l’anima. La giovane valsusina Daniela Nisi, interprete di lingue straniere e pluri-laureata, è tornata pochi giorni fa dal Senegal, dove è andata per alcune settimane tra luglio e agosto con una onlus di Torino (la “Prati-care”) per aiutare i bimbi africani. Proprio oggi Daniela compie 40 anni e le…

Share Button

GLI IMPRENDITORI CHE SI SUICIDANO E IL SISTEMA MARCIO DELLO STATO

di FABIO TANZILLI “Il mio lavoro mi ha tradito”. Con queste parole ieri un giovane imprenditore edile di Campigliole Fenile si è sparato: aveva una moglie e due figlie piccole, ma da tempo era rimasto senza commesse e ha deciso di farla finita. È difficile per un uomo onesto, per un padre di famiglia, arrivare a…

Share Button

DUE VALSUSINI LASCIANO CASA E LAVORO PER VIAGGIARE IN TUTTO IL MONDO: LA STORIA DI PAOLO E NIMEA

di FABIO TANZILLI AVIGLIANA – Lasciare tutto…la casa, il lavoro, gli amici, gli stress della vita quotidiana e i vincoli della società di oggi, per partire con un camper e girare il mondo. È la scelta che hanno fatto due giovani valsusini che vivevano ad Avigliana, Paolo Rocchi e Nimea Bertola. Sono partiti ieri,…

Share Button

GIAVENO E IL MISURATORE PER IL TAO: LA MAGGIORANZA NON VA IN CONSIGLIO, MA SCRIVE LE LETTERE

GIAVENO – Davvero strana la politica a Giaveno. La maggioranza non partecipa ai consigli comunali per due volte di fila in una settimana, non vota a favore o contro le mozioni, ma poi manda le lettere ai giornali per replicare sui temi (tre giorni dopo) e lamentarsi di quanto avviene nelle riunioni pubbliche. Domenica…

Share Button

LA STORIA / GIAVENO, IL MATRIMONIO SPECIALE DI LAURA E PIERGIORGIO “CELEBRATO” PER LE VIE DELLA BORGATA

di PAOLA TESIO GIAVENO – Un matrimonio che corona una lunga storia d’amore celebrato in un clima di tradizione, festa, gioia e condivisione. È quanto avvenuto domenica 24 giugno durante la festa di San Giovanni a borgata Buffa. I protagonisti sono Laura e Piergiorgio, che dopo un lungo ed intenso fidanzamento durato una quindicina…

Share Button

VALSUSA, LA STORIA D’AMORE DI MANUEL E ALEXANDRA: SPOSI A MIGLIAIA DI KM DI DISTANZA, TRA I CIELI DEL MONDO

OULX – Dalla piccola Oulx in volo sui cieli del mondo, per seguire i propri sogni professionali e l’amore. Questa è una delle “piccole” storie della nostra Valsusa a lieto fine, che meritano di essere raccontate. È la storia di due ragazzi del paese, Emanuele Allois e Alexandra Margean, che poche settimane fa si sono sposati…

Share Button

DALLA VALSUSA IN NEPAL PER COSTRUIRE UNA SCUOLA: LA STORIA DI MONICA

OULX – Dalla Valle di Susa al Nepal. Monica Re di Oulx ha preso parte al progetto umanitario dell’Associazione Cuore Attivo Onlus che, nel mese di novembre del 2017, con le Guide Alpine alagnesi Marco Zaninetti, Michele Cucchi e Seppi Enzio ha contribuito alla costruzione di una scuola a Rapsa, piccolo villaggio della Valle…

Share Button

STORIE DI VALSUSA / TRA LE ANTICHE CASE DI BORGATA CITTÀ, CERCANDO LE VOCI DI UN TEMPO

di MARIO RAIMONDO SAN GIORIO DI SUSA – “Taci. Su le soglie del bosco non odo parole che dici umane (…) Ascolta. Piove dalle nuvole sparse“. Così, in una mattina piovosa all’alba dell’estate, camminando alla fine del bosco casualmente rimembravo d’una strofa del Vate mentre la pioggerellina insistente rumoreggiava suoni d’uno strano concerto tra…

Share Button
Posts navigation