CHIOMONTE, IN 700 PER LA NOTTE BIANCA

di CHRISTIAN MASOTTI

Nella serata di sabato 14 si è svolta la Notte Bianca e l’Enclosure Music Festival nel comune di Chiomonte. Un punto forte e comune delle parole dei giovani è stato il riferimento al servizio di navette che ha permesso di raggiungere comodamente il Parco Levis.

ValsusaOggi ha voluto raccogliere anche le sensazioni dello staff d’organizzazione della notte chiomontina, dopo la realizzazione dell’evento. Hanno parlato a nome di tutti i ragazzi ed organizzatori tre persone: la presidente della associazione ImprenD’Oc di Chiomonte Lucrezia Bono e due ragazzi dell’ Enclosure, ossia Edoardo Gelmi e Luca Bono.

La loro disponibilità nel fornirci nuovamente idee e pensieri è stata invidiabile, Lucrezia Bono ci ha riportato queste parole:
”Direi un successo sotto tutti gli aspetti!! Per prima cosa la correttezza dei ragazzi dell’ Enclosure Music Festival è stata encomiabile… finalmente un evento all’insegna del divertimento e della musica”, dopo queste prime dichiarazioni di soddisfazione la presidente ha aggiunto: ”Aspetto ancor più interessante è stato quello di vedere, attraverso l’iniziativa dell’Associazione Chiomonte ImprenD’Oc un intero paese coeso che ha voglia di ricordare chi è e tutte le cose splendide che ha da offrire! Chiomonte c’è! Insieme all’unione dei commercianti, delle imprese , degli artigiani e dei produttori e sostenitori di Chiomonte ci faremo conoscere e faremo rivivere questa genuina realtà per far sì di esser ricordati, riconosciuti ed apprezzati grazie a motivazioni giuste e belle!”
Lucrezia ha poi concluso l’intervista ringraziando e proponendo un nuovo evento per continuare a fare vivere il suo paese: “Questo evento è stato possibile grazie alla stretta collaborazione tra tutta la forza imprenditoriale del paese e gli enti volontari della protezione civile e vigili del fuoco. Grazie a Tutti! Il prossimo evento sarà il 29 giugno con una giornata denominata “NON SOLO TRIAL” sarà un’ evento molto articolato che unirà gli sport presenti su questo territorio, trial arrampicata ecc… dando la possibilità a tutte le fasce d’età d’ interfacciarsi con queste attività e nel mentre far conoscere le nostre specialità enogastronomiche in un contesto di festa destinato alle famiglie”.

Il nostro quotidiano si è poi interessato di ascoltare alcuni ragazzi che hanno impiegato il loro tempo nell’organizzazione del music festival, Luca ed Edoardo hanno avuto pensieri e parole condivise: “L’impressione della serata è sicuramente positiva, è stata una festa giovanile che ci ha permesso di radunare a Chiomonte circa 700 studenti! Ci aspettavamo, sinceramente, più affluenza, ma la pioggia ha probabilmente frenato qualcuno, la festa però possiamo dire senza problemi che è stata un successo ed i partecipanti grandiosi!
L’evento ha poi funto da pubblicità per qualsiasi possibile idea di ENCLOSURE per il prossimo anno e Chiomonte ne ha tratto sicuramente molto beneficio.”.

20140616-183933-67173380.jpg

20140616-183932-67172829.jpg

20140616-183932-67172948.jpg

20140616-183933-67173477.jpg

20140616-183933-67173581.jpg

20140616-183933-67173280.jpg

20140616-183933-67173791.jpg

20140616-183933-67173072.jpg

20140616-183933-67173178.jpg

20140616-183933-67173684.jpg


Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione