A CHIOMONTE NASCERA’ IL MUSEO DEL LATTE

Nascerà a Chiomonte, in alta Val Susa, il primo museo del latte del Piemonte. L’idea é del sindaco Renzo Pinard, che ha presentato il progetto al Ministero dei Beni e Attività Culturali ottenendo il parere favorevole. Con questa iniziativa sarà restaurata l’antica centrale del latte, che aveva sede al piano terra del palazzo municipale di Chiomonte. Nonostante il passare del tempo, parecchi allestimenti dentro la latteria sono rimasti intatti: ad esempio le vasche in pietra dove veniva scolata l’acqua fredda per produrre il burro, così come l’enorme pentolone, dalla profondità di un metro cubo, utilizzato per fare i formaggi. Attrezzature da lavoro che diventeranno pezzi da museo, insieme a dosatori, zangole e tanti altri strumenti inerenti alla raccolta, conservazione e lavorazione del latte. “La produzione lattiero-casearia costituiva una delle attività tradizionali della montagna, ed era ben radicata a Chiomonte – afferma il sindaco Pinard – abbiamo riscontri anche nei reperti preistorici presenti nel sito archeologico della Maddalena”. Da qui l’idea di creare un museo dedicato al latte e ai suoi derivati: “I materiali dell’antica latteria che ancora si conservano sotto il municipio – aggiunge il primo cittadino – rappresentano un singolare corpo etnografico, che sintetizza gli apporti culturali e linguistici dell’intera area del Delfinato”. L’obiettivo del museo non sarà solo quello di rendere omaggio ad uno dei prodotti che stanno alla base della nostra alimentazione, ma anche valorizzare l’importanza ed il ruolo degli alpeggi di montagna. “Le attività del museo dovranno anche realizzarsi fuori dalle sale espositive – annuncia Pinard – per questo organizzeremo annualmente delle giornate di studio all’aperto, in alta montagna, proprio negli ultimi alpeggi di Chiomonte ancora rimasti in attività, e sopravvissuti alla globalizzazione dei consumi”. Per realizzare il museo del latte, il Comune ha ottenuto un finanziamento dalla Fondazione Crt. E per la prima volta, da quest’anno gli allevatori alpini di Chiomonte hanno preso parte alla kermesse “Cheese” organizzata da Slow Food, che si terrà a Bra fino a domenica.

Fabio Tanzilli


Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione