CONDOVE E CRISI VERTEK:LA REGIONE FINALMENTE SI ATTIVA

Oggi il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato all’unanimità un ordine del giorno proposto dal Consigliere Francesca Frediani (M5S) sulla Vertek di Condove.

Lo stabilimento del gruppo Lucchini, che impegna circa 90 lavoratori, attraversa un periodo di grave incertezza ed è attualmente sotto amministrazione straordinaria da parte del Ministero dello Sviluppo Economico. Inoltre non è ancora pervenuta alcuna manifestazione d’interesse a rilevare l’impianto nonostante si intraveda qualche spiraglio per le altre realtà del gruppo Lucchini nel resto d’Italia.

Il documento approvato dall’aula prevede che “sia garantita la presenza di rappresentanti della Giunta piemontese agli incontri presso il Ministero allo Sviluppo Economico”; inoltre impegna la Giunta affinché “pianifichi con gli enti centrali soluzioni positive della vicenda che garantiscano gli attuali livelli occupazionali”.

“L’approvazione dell’ordine del giorno – commentano Francesca Frediani e Giorgio Bertola– rappresenta un piccolo segnale di attenzione nei confronti di uno degli ultimi insediamenti produttivi della Valle di Susa. Il nostro gruppo vigilerà attentamente affinché la Giunta regionale e l’assessorato al Lavoro, in coerenza con l’Odg votato oggi, mantengano alta l’attenzione per la Vertek di Condove”

20140730-000703-423012.jpg

Share Button

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione