DA LUCIA UVA A ILARIA CUCCHI: A GIAGLIONE L’INCONTRO SULLE VITTIME DI STATO ORGANIZZATO DALLE DONNE NO TAV

di THOMAS ZANOTTI

Le “Alvá della Clarea” (lievito della Clarea), è un gruppo formato da 8 donne (Alice Patrito, Doriana Tassotti, Elisabetta Lambert, Gabriella Tittonel, Elena Pozzallo, Laura Cappa, Monica Gagliardi e Patrizia Soldati) della Valle di Susa e appartenenti al Movimento No Tav. Il 9 giugno presso il Presidio “Lupi delle Alpi” nella frazione di San Giuliano di Susa, hanno presentato una nuova iniziativa: “Voci di donne sulla violenza di Stato”, che si terrà sabato 14 e domenica 15 giugno a Giaglione e in Val Clarea.

Parteciperanno alcune donne che sono o sono state madri, sorelle, famigliari delle vittime di violenze politiche e dello stato. Ci saranno Lucia Uva, Ilaria Cucchi, Rosa Piro, Stefania Zuccari, Raimonda Gugliotta, Mariella Zotti, Maria Ciuffi, Domenica Ferulli, Grazia Serra e Heidi Giuliani.

La militarizzazione della Valle di Susa ha creato e sta creando un clima di rabbia e tensione che nuoce alla serenitá della normale vita quotidiana dei suoi abitanti. I prossimi appuntamenti si terranno il 14 giugno alle ore 18 in Piazza d’Armi a Susa con relativa passeggiata presso la sede del convegno (Salone Rosaz). Successivamente alle 19 si svolgerá un’apericena e dalle 20:30 verranno riportate le testimonianze delle madri, nipoti e sorelle delle donne della Valle di Susa. Il giorno dopo alle 11 nella piazza di Giaglione é previsto un incontro con le ospiti e un pranzo al sacco. Dalle 16 si terrá uno spettacolo della compagnia teatrale “Tir Lab” di Lucia Falco dal titolo “Tunnel:sinfonia x 5 voci” e una volta terminato si effettuerá una passeggiata nella Val Clarea.

20140610-234642-85602612.jpg

20140610-234641-85601185.jpg

20140610-234638-85598324.jpg

20140610-234640-85600515.jpg

20140610-234641-85601921.jpg

20140610-234637-85597567.jpg

20140610-234639-85599846.jpg

20140610-234639-85599067.jpg


Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione