FERRAGOSTO IN ALTA VALLE: MAXI CONTROLLO DEI CARABINIERI, OLTRE 50 MILITARI COINVOLTI

DALL’UFFICIO STAMPA DEI CARABINIERI

ALTA VALSUSA – Dalle prime ore del mattino di oggi, giovedì 15 agosto, nell’ambito dell’intensificazione della presenza di pattuglie sul territorio disposta dal comando provinciale dei carabinieri di Torino per garantire un Ferragosto il più possibile sicuro, è in corso di esecuzione un servizio ad alto impatto nei principali comuni della Val di Susa, con particolare riferimento alle zone a più vocazione turistica di montagna (Sestriere, Oulx, Cesana Torinese e Bardonecchia).

Gli obiettivi sono:
–  alta visibilità e controlli nei centri abitati, con concentramento nelle aree turistiche, quali parcheggi, ovovie, circoli ricreativi e sentieri di montagna frequentati dagli escursionisti;
–  contrasto a ogni forma di criminalità diffusa, con particolare riferimento a quella predatoria;
– prevenzione e repressione in materia di reati inerenti le sostanze stupefacenti;
–  capillare presenza in prossimità dei sentieri di montagna di Carabinieri abilitati al soccorso alpino, dotati di mezzi fuoristrada;
– controllo alla circolazione stradale ed al rispetto del Codice della Strata sulle arterie stradali della Statale 25 e Strada provinciale 24, con particolare riguardo al flusso di motociclisti;
– sottoporre utenti della strada a etilometro ed alcol test.
Oltre 50 i militari dell’arma della Compagnia di Susa impiegati per l’esigenza, con il supporto dei nuclei Carabinieri Elicotteri e Cinofili di Volpiano.

Share Button

6 thoughts on “FERRAGOSTO IN ALTA VALLE: MAXI CONTROLLO DEI CARABINIERI, OLTRE 50 MILITARI COINVOLTI

  1. iris

    ottima iniziativa….. continuate cosi’. Forse si evitano tragedie inutili…

    Risposta
  2. Bene

    Fosse così tutti i week end e non solo a ferragosto…

    Risposta
  3. Runner200

    comunque il 412 dei carabinieri è bellissimo.

    Risposta
  4. getu

    Peccato che gli incidenti capitano sulle strade asfaltate

    Risposta
  5. roberto

    fanno controlli in quota e sulle statali e provinciali si schiantano in moto

    Risposta

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione