LA VALSUSINA MARSAGLIA TERMINA L’AVVENTURA OLIMPICA: “CI HO MESSO IL CUORE”

È stata un’avventura entusiasmante, la prima olimpiade vissuta da atleta azzurra, a rappresentare l’Italia, ma anche e soprattutto la Valle di Susa.
Martedì la sciatrice di Cesana Francesca Marsaglia ha terminato le sue gare alle Olimpiadi di Sochi, in Russia.
Non sono ancora arrivate le medaglie, ma Francesca ha solo 24 anni appena compiuti. E avrà tutto il tempo per conquistarle, magari già ai prossimi Giochi del 2018, in Corra del Sud: proprio un’altra sciatrice valsusina, Daniela Ceccarelli, nel 2002 ha ottenuto l’oro olimpico a 27 anni, ed una gara può davvero cambiarti la vita.
Intanto, durante i giorni olimpici Francesca ha sempre interagito con i suoi numerosi fans ed amici, postando foto e pensieri da Sochi.
Ecco i suoi pensieri appena terminata l’esperienza olimpica: “Ok, la mia olimpiade finisce qui. Sono quasi indescrivibili le emozioni che ho avuto l’onore di provare, io ci ho messo davvero il cuore, in tutte le prove che ho disputato, qualcosa stava venendo davvero bene e qualcos’altro purtroppo no – dice con sincerità Francesca – non resta che prenderle entrambi e lavorarci come ho fatto fino ad ora”. Ripartire in positivo, come nel suo stile: “Me ne vado con un quarto tempo di manche in gigante – aggiunge – ripartiamo da qui e andiamo avanti”. E infine, dal social network, un ringraziamento a tutti i supporter: “Grazie mille a tutti, mi avete riempito di messaggi stupendi durante tutto il periodo, grazie alle mie fantastiche compagne, ai miei amici a dir poco unici e un grazie speciale alla mia famiglia…vi amo!”.
Siamo orgogliosi di una ragazza così: Francesca l’olimpiade più grande l’ha già vinta, per le medaglie…ci vedremo in Corea!

20140219-012725.jpg

20140219-012733.jpg

20140219-012739.jpg

20140219-012747.jpg

20140219-012757.jpg

20140219-012805.jpg


Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione