FOTO / INAUGURATA LA NUOVA SCUOLA DI VENAUS: UN PROGETTO DA 2,3 MILIONI DI EURO

FOTO DI PAOLO BOREA

VENAUS – Domenica 10 febbraio è stata inaugurata la nuova scuola di Venaus. “L’edificio ospiterà tra qualche settimana una sezione di scuola primaria ed una sezione di scuola per l’infanzia, è dotato di spazio ludico, aule per corsi dì informatica ed aule per attività artistiche e creative, oltre ad un giardino esterno con possibilità di utilizzo per orti didattici – spiega il Comune sul comunicato stampa – l’amministrazione ha avuto una particolare sensibilità nella cura dei servizi offerti, quali la mensa (preparazione in loco dei pasti e menù con prodotti freschi e, ove possibile, a chilometro zero), nella qualità sanitaria dei servizi igienici e nella schermatura elettromagnetica dell’edificio; quest’ultimo oltre a presentare caratteristiche antisismiche e con avanzati sistemi antincendio, non presenta barriere architettoniche ed ha impianti di ricircolo dell’aria negli spazi didattici, oltre ad un controllo interno dell’illuminazione e delle temperature effettuato con sensori regolati in base alle condizioni climatiche e luminose esterne.

La nuova scuola è costata oltre 2,3 milioni di euro: l’edificio è stato realizzato con 521mila euro di contributo antisismico Regionale e 1.649.000 euro di fondi propri del Comune (comprensivi di un mutuo da 830mila euro).

La cerimonia – a cui hanno partecipato varie autorità locali – è stata aperta dalla danza degli Spadonari, accompagnati dalla Filarmonica di Venaus.

Share Button

3 thoughts on “FOTO / INAUGURATA LA NUOVA SCUOLA DI VENAUS: UN PROGETTO DA 2,3 MILIONI DI EURO

  1. Anonimo

    Adesso bisognerebbe fare un bel cambio di docenti visto che non preparano i ragazzi per le scuole medie

    Risposta
    1. Stefania

      Caro anonimo, se è un collega si identifichi o se è una persona totalmente estranea venga pure un lunedì dalle 16.30 alle 18.30 così possiamo tranquillamente discutere su ciò che ha scritto ed eventualmente le chiederemo di tenerci un corso di aggiornamento vista la sua preparazione. Carissimi saluti

      Risposta
  2. Marco

    con l’andamento demografico in forte decrescita a chi serve una struttura così ?quanti saranno realmente i bambini che ne usufruiranno? forse figli di migranti ? ma gli ultimi atteggiamenti del sig nilo paiono cassare questa eventualità’.
    quando la scuola sarà parzialmente vuota come si pensa di utilizzare la struttura? nuova sede del municipio, struttura per anziani ? tutto ok. ma il sindaco avrebbe dovuto avere l’onestà intellettuale di dirlo.Se solamente destinata a scuola questa struttura avrebbe dovuto sottostare ad una impietosa ANALISI COSTI BENEFICI

    Risposta

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione