GIAVENO, IL PRESIDENTE CIRIO SOSTIENE TIZZANI: “OSPEDALE, UNA FERITA CHE BRUCIA ANCORA”

dell’UFFICIO STAMPA DI STEFANO TIZZANI

GIAVENO – Nel corso della sua visita del 4 giugno a Giaveno, invitato a Villa Favorita dai ragazzi di Giaveno Giovani per Stefano Tizzani Sindaco, il Presidente del Piemonte Alberto Cirio, accogliendo l’invito di Tizzani a rivedere le politiche che hanno portato al ridimensionamento dell’ospedale giavenese, ha dichiarato: “Le politiche territoriali che hanno portato a declassare un ospedale come quello di Giaveno sono state un errore al quale in futuro dovremo porre rimedio”.

Il Presidente Cirio, si é inoltre detto in perfetto accordo col programma di Tizzani in tema di diritto alla salute. La continuitá e l’omogeneitá amministrativa tra il Comune di Giaveno e la Regione Piemonte sono fondamentali per la crescita della cittá ed anche un argomento molto sentito dalla cittadinanza come il recupero del nostro polo ospedaliero, puó essere più agevole con un Sindaco vicino alle idee del nuovo governo regionale.

Anche per questo é importante che il 9 giugno si vada a votare per Stefano Tizzani.

(Messaggio politico elettorale a pagamento)

Share Button

One thought on “GIAVENO, IL PRESIDENTE CIRIO SOSTIENE TIZZANI: “OSPEDALE, UNA FERITA CHE BRUCIA ANCORA”

  1. Lettore

    Ma solo adesso vi accorgete che non andava chiuso l ospedale? E poi penso che a Giaveno se Cirio ha preso i voti sono tutti da parte del centro destra, Tizzani , Giacone e Grossi.

    Risposta

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione