GIAVENO, INCIDENTE IN VIA MARCHINI. LA RABBIA DEI RESIDENTI: “CI VUOLE IL SENSO UNICO”

GIAVENO – Ennesimo incidente, giovedì 9 agosto, in via Marchini, a due passi dal municipio in centro città. I residenti della zona da tempo si lamentano con il Comune perché la strada è troppo stretta per consentire in sicurezza il transito nei due sensi di marcia, per questo motivo chiedono che entri in vigore il senso unico. Oggi una vettura ha sbattuto contro il muro per evitare l’impatto con un’auto che proveniva dal senso opposto. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti il soccorso stradale e l’ambulanza, ma per fortuna il conducente sta bene. L’auto ha sbattuto contro il muro del bed & breakfast e la proprietaria ha chiesto anche l’intervento dei vigili del fuoco, per verificare se ci sono problemi di stabilità. I volontari Vab si sono occupati della gestione della viabilità.

“Ho assistito all’incidente di oggi, uno dei tanti che avviene in questa via – accusa il consigliere di opposizione Maritano, del gruppo “Progetto Giaveno” –  ma il Comune deve fare qualcosa. Da tempo chi abita nella via chiede il senso unico, i residenti sono stufi. L’amministrazione comunale e la Città Metropolitana si rimpallano le responsabilità, ma intanto continuano ad esserci incidenti e la situazione rimarrà così fino a quando non sarà messo il senso unico”. Maritano ha annunciato che presenterà una mozione in consiglio comunale per chiedere la modifica della viabilità in via Marchini.

Share Button

3 thoughts on “GIAVENO, INCIDENTE IN VIA MARCHINI. LA RABBIA DEI RESIDENTI: “CI VUOLE IL SENSO UNICO”

  1. Nitro75

    Basta andare tutti un po’ più piano e con calma. Del resto la strada in oggetto non mi pare sia una via a forte scorrimento da affrontare come una pista da stock cars. Mentre c’erano oltre al carroattrezzi e l’ambulanza potevano far intervenire anche l’elisoccorso……ma impariamo a guidare con la testa e non con parti anatomiche meno nobili e più basse……..

    Risposta
  2. No comment

    Maritano faresti più bella figura a tacere dopo quello che hai fatto. E poi un senso unico mi pare esagerato basterebbe moderare la velocità.

    Risposta
  3. Bastiancuntrari

    Più che un senso unico ci vorrebbe buon senso, elemento che nei conducenti di veicoli scarseggia. Nelle strettoie entrambi i veicoli dovrebbero rallentare e se il caso fermarsi, non bisogna giocare a chi è più prepotente passa costringe ľaltro a fermarsi. Inoltre molti guidano auto di grosse dimensioni ma non hanno la percezione dello spazio.

    Risposta

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione