I SOGNI DEI RAGAZZI VALSUSINI DOPO LA MATURITÀ

di THOMAS ZANOTTI

Per molti studenti delle scuole superiori dell’alta e bassa Valle di Susa sono ormai cominciati gli esami di stato 2014, e lunedì sara il turno della temuta “Terza prova”. Ieri abbiamo intervistato alcuni studenti all’Istituto Des Ambrois di Oulx, all’uscita dell’edificio terminata la seconda prova scritta, con le materie caratterizzanti.

Riccardo di Susa ha il sogno di “lavorare nel mondo dello spettacolo presso il Teatro Stabile di Torino”. La mente va ancora al giorno della prima prova, mercoledì pomeriggio: “Ero davvero tesa i giorni che precedevano la maturità ma di più quando mi sono seduta nel banco per la prima prova scritta – racconta Eleonora di Oulx – come traccia ho preferito il testo di Salvatore Quasimodo (Ride la gazza, nera sugli aranci) perché mi sembrava il più facile”.

Andrea da Mattie é un grande appassionato di architettura, “ma il mio sogno sarebbe diventare un direttore d’orchestra, oppure un musicista”.

Stefano di Vaie sul suo futuro ha le idee ben chiare: “Trovare un lavoro nel settore turistico, oppure raggiungere un cugino che lavora come capocuoco a Melbourne in Australia”. Caterina, di Oulx, é “soddisfatta dell’anno che si é appena concluso e dopo la maturità”. Dopo gli esami “andrà in Irlanda per migliorare la lingua inglese, e in autunno continuerà gli studi all’Università di Torino”.
Anche Noemi di Condove ha scelto il saggio socio-economico mercoledì, nonostante sia risultato molto complesso, alla fine é riuscita a concluderlo e spera di finire questi esami di stato con dei bei voti. Dopo tutti i sacrifici compiuti dagli studenti negli anni di studio si spera che il futuro possa offrire loro delle opportunità per soddisfare le loro aspettative e i loro sogni. In bocca al lupo ragazzi!

20140620-120408-43448538.jpg

20140620-120409-43449361.jpg

20140620-120407-43447007.jpg

20140620-120406-43446284.jpg

20140620-120407-43447776.jpg

20140620-120405-43445507.jpg


Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione