IL CONSORZIO TURISMO DELLA VIA LATTEA ALLA FIERA DI RIMINI

dall’UFFICIO STAMPA CONSORZIO TURISTICO VIA LATTEA

RIMINI – Il TTG, svoltosi in Emila Romagna a Rimini dal 10 fino al 12 ottobre, conferma il crescente successo nella promozione della filiera turistica, ruolo in cui ha conquistato un’indiscutibile leadership. Più di 1.500 buyers assieme a moltissimi tour operator sono venuti a contatto con le offerte di oltre 90 Paesi ed infinite destinazioni dal mare alla montagna.

L’Italia, in qualità di nazione ospitante, aveva come tradizione un padiglione dedicato alle Regioni. Il Consorzio Turismo Via Lattea era presente con un proprio stand a fianco di quello della Regione Piemonte. Una soluzione che si è rivelata un importante e vero punto di riferimento, un crocevia per molti operatori turistici nazionali ed europei che hanno meglio identificato e “codificato” il territorio del Consorzio Turistico Via Lattea di cui fanno parte i comuni di Cesana Torinese, Claviere, Pragelato, Sauze di Cesana, Sauze d’Oulx e Sestriere.

Un territorio che ospita il comprensorio sciistico della Via Lattea con 400 km di piste, il 60% delle quali si trova oltre i 2.000 metri d’altitudine. Una condizione particolarmente apprezzata dai tour operator che rappresenta un buon “promemoria” per indirizzare i propri clienti a sciare sulle nostre montagne.

Una destinazione ottimale sia per “quota e qualità della neve” sia per quanto riguarda la varietà delle piste che collegano il comprensorio sci ai piedi (o al massimo in telecabina o funivia). Un territorio davvero speciale che sta emergendo anche in chiave estiva con gli appassionati di montagna che possono fruire delle vette e dei fantastici panorami alpini che li circonda. Particolarmente interessante l’offerta sportiva, con eventi prestigiosi legati alla bicicletta (Assietta Legend Mtb, Gran Fondo Sestriere Colle delle Finestre, Sfida al Campione Cesana – Sestriere), ed anche quella legata agli allenamenti, grazie a strutture ricettive, sportive e percorsi tutto restando costantemente in alta quota.

Sempre in estate cresce il turismo legato alle escursioni in montagna alle passeggiate, ai sapori unici delle nostre vallate ed al relax. In costante ascesa, in estate ed inverno, il turismo esperenziale con tanti viaggiatori sempre più interessati a vivere esperienze uniche, diverse, a contatto con la natura. Attività fruibili anche da ospiti disabili che sulle nostre montagne trovano le condizioni ideali per divertirsi in libertà tanto in estate quanto in inverno.

Grandi consensi per l’offerta Alpi Motor Resort, ovvero la proposta che riguarda il vasto reticolo di strade carrozzabili (no sentieri o mulattiere) alpine ed ex militari che permette escursioni in auto 4×4 e moto sempre nel pieno rispetto della natura, del Codice della Strada, e di tutti coloro che vivono secondo la propria passione la montagna.

Al TTG di Rimini – spiega Massimo Bonetti Presidente del Consorzio Turistico Via Lattea – abbiamo raccolto importanti contatti con operatori turistici europei ed extra europei ai quali sono state fornite tutte le indicazioni a livello di offerta turistica del territorio sia in chiave invernale che estiva. La scelta di presentarci con un nostro stand al fianco di quello della Regione Piemonte si è rivelata una buona opportunità ed è stata molto apprezzata dagli operatori turistici ed anche dall’Associazione Albergatori Sestriere che ha inviato alcuni rappresentanti al fianco del nostro staff per rispondere, in presa diretta, ai quesiti fornitici in loco da parte dei visitatori. È stata senza dubbio un’ottima trasferta in una fiera che cresce sempre più di anno in anno“.

Share Button

One thought on “IL CONSORZIO TURISMO DELLA VIA LATTEA ALLA FIERA DI RIMINI

  1. Bruno

    Ma che bello, continuiamo a promuovere le montagne più rumorose e puzzolenti di tutto l’arco alpino.

    Risposta

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione