INFORMAZIONI SULLA TARATURA DELLE BILANCE

IN COSA CONSISTE LA TARATURA DELLE BILANCE

OTTENERE LA MASSIMA EFFICIENZA DALLA CALIBRAZIONE

La calibrazione degli strumenti di misura e dei diversi tipi di bilance è di fondamentale importanza per mettere ogni utente nella condizione ottimale di lavorare con la massima precisione e errore tendente a zero. La certezza che la macchina funzioni perfettamente può essere constatata solamente dopo aver effettuato la taratura.

Esistono dei pesi presi a campione utilizzati come unità di misura consentono la taratura delle bilance e degli strumenti per effettuare le misurazioni.

Il sito di Biltek e il suo laboratorio metrologico consentono la calibrazione delle macchine in condizioni di massima pulizia e sterilizzazione in modo da ottenere risultati straordinari. Nel caso di apparecchiature più grandi o dove sia impossibile il trasporto, le operazioni si svolgeranno direttamente nel luogo dove si trova lo strumento.

TARATURA E PESATURA IN TERMINI DI LEGGE

Esistono ovviamente delle normative metriche che regolano i processi in tal materia. Chiunque si occupi di bilance e di strumenti di pesatura dovrà quindi necessariamente esserne a conoscenza.

Entro i primi sei mesi di utilizzo di una apparecchiatura è obbligatorio svolgere la cosiddetta verifica periodica quindi la taratura dello strumento.

Per capire se la bilancia ha sostenuto la sua verifica periodica, sullo strumento viene applicata un’etichetta verde nella quale sono scritti la data dell’ultima verifica e la conseguente scadenza.

Solamente aziende come Biltek con un laboratorio abilitato o un operatore metrologico della camera di commercio dovrà svolgere ogni tre anni la relativa taratura dello strumento in attività. Nel caso non venisse convalidata l’operazione l’apparecchio verrà riparato dai soggetti competenti.

Nello specifico, chi aggira e non rispetta gli obblighi metrologici potrà subire sanzioni penali oppure amministrative con il relativo importo che varia a seconda della normativa violata. Maggiore attenzione va rivolta alla vendita al netto della tara, infatti non rientrano nella tara gli involucri protettivi che non possano essere pesati separatamente.

VERIFICA PERIODICA PER LA SICUREZZA

Per ottenere strumenti di misura precisi e affidabili e quindi per la sicurezza, è altresì necessaria la verifica periodica. Il che vuol dire certificare il mantenimento e dunque l’ammortamento del prodotto nel tempo, in modo da essere in regola con le normative vigenti.

L’ispettorato dell’Ufficio Metrico delle Camere di Commercio esercita funzioni di vigilanza e controllo sulla corretta verifica periodica bilance effettuata sugli strumenti. La vigilanza presso gli utenti metrici viene esercitata ad intervalli casuali e senza preavviso, con conseguenti sanzioni e blocco degli strumenti in caso di irregolarità.

La domanda per la richiesta della verifica periodica e degli strumenti di misura è a carico dell’utente metrico ovvero di colui che nello svolgimento della sua attività, quindi attività nell’ambito commerciale di cibi o di spedizioni ad esempio utilizza strumenti di misura soggetti agli obblighi imposti da tali leggi.

Il laboratorio metrologico di Biltek, grazie alla abilitazione rilasciata dalla CCIAA di Torino è in grado di effettuare la verifica periodica delle bilance di qualsiasi costruttore.

Biltek è aperta per le vostre prove, riparazioni di metal detector o manometri, forni, ecc. e per tutti gli strumenti di misura da laboratorio e industriali.

 

(Informazione Pubblicitaria a cura della New Press)

Share Button

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione