L’ARTISTA VALSUSINO PERRON REALIZZA UNA NUOVA OPERA A LUSSEMBURGO…IN CEMENTO

IMG_0883

L’opera di Maurizio Perron: “Duo”

di VALENTINA PLANO

Maurizio Perron, noto scultore di Sauze d’Oulx, è da poco rientrato dal piccolo stato del Lussemburgo dove ha nuovamente rappresentato l’Italia ad un incontro internazionale di Scultori provenienti da tutto il Mondo (questo semestre il Lussemburgo è presidente dell’Unione) tra cui artisti da Spagna, Polonia, Turchia ed appunto Italia.

Maurizio racconta: “Abbiamo lavorato il cemento, realizzando dei casseri con il negativo di quello che avremmo poi dovuto “gettare”. E’ un modo tutto nuovo di concepire la forma: non quello che vogliamo ottenere, ma bensì quello che deve mancare! – e poi continua – Abbiamo poi costruito e saldato un armatura, per creare uno scheletro che rendesse l’opera resistente ed infine abbiamo messo in moto la betoniera ed abbiamo potuto colare il cemento nelle nostre forme”.
Le opere degli artisti sono esposte nel’ala nuova della Stazione principale di Lussemburgo, fino a fine settembre. L’opera di Maurizio inseguito verrà trasferita in modo definitivo presso il “Parc Merveilleuse di Bettemborug”, sempre nel Granducato.
Fino a fine ottobre, Maurizio ci ricorda che sarà presente con la sua prima personale nella Galleria Celina, in Avenue de la Libertè, Lussemburgo, con 13 opere tra marmo e legno.
Share Button

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione