L’ASSESSORE GRISA ATTACCA: IL SILENZIO DEL SINDACO BORGIS E GLI SCENARI INQUIETANTI

Sindaco, se ci sei batti un colpo. É questo il messaggio lanciato questa mattina dall’assessore al Turismo, Guido Grisa, dopo gli attacchi ricevuti e il vespaio di polemiche riguardo il Consorzio Turistico. Grisa scrive una mail a tutti gli albergatori, in risposta ad alcuni interessanti spunti dell’imprenditore Biagio Massa, presidente del Consorzio Turistico (la mail di Grisa potete leggerla integrale nelle pagine di Indiscreto). Nella mail, Grisa afferma di non avere rapporti tesi con il sindaco Borgis, ma nel contempo lancia alcune questioni importanti:
“Rilevo però che a tutt’oggi il Sindaco stesso non abbia ancora preso posizione sulla vicenda – spiega Grisa – non oso pensare che il Sindaco indugi su questo argomento solo perchè “tirato per la giacca” da importanti attori turistici del territorio. E poi, fantapolitica…
Ancor più assurdo e preoccupante se giungesse alla decisione di revoca delle mie deleghe… A quel punto si aprirebbero scenari a dir poco inquietanti su eventuali collegamenti oscuri tra i succitati attori ed il Sindaco stesso…”.
Insomma, l’appello di Grisa é chiaro: sindaco Borgis, esci allo scoperto. Il primo cittadino intende togliere le deleghe a Grisa, ascoltando le richieste dei pesci grossi Colomion Spa e Villaggio Olimpico, oppure no? Ma soprattutto, perché tutto questo silenzio?

Fabio Tanzilli


Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione