LES ARNAUDS, UNA BELLA FESTA

dall’UFFICIO DEL TURISMO DI BARDONECCHIA

BARDONECCHIA – In un caldo e soleggiato sabato 10 agosto si è celebrata nella borgata bardonecchiese di Les Arnauds la tradizionale Festa Patronale di San Lorenzo, diacono martire, con il prologo della processione svoltasi la sera prima dalla chiesa alla Croce di San Lorenzo.

Alle ore 9 si sono aperte lungo le vie del suggestivo borgo le esposizioni, le dimostrazioni dei vecchi mestieri, bancarelle dell’artigianato del bel mercatino dei prodotti tipici e alle 11 Sua Eccellenza Monsignor Alfonso Badini Confalonieri, vescovo della diocesi di Susa, introdotto dal parroco don Gian Paolo Di Pascale, alla presenza di Chiara Rossetti, vicesindaco di Bardonecchia, dal consigliere comunale Carola Scanavino ed Elsa Teresa Begnis, presidente dell’Assomont, ha celebrato la Santa Messa, cantata in latino, dalla Corale di Bardonecchia, durante la quale è stato benedetto il pane distribuito ai fedeli al termine della funzione.

Sua Eccellenza ha benedetto la campana, che dopo una travagliata vita, verrà riposta sul campanile della chiesa, da dov’era caduta e poi “scomparsa”. Il primo rintocco della riattata campana è stato eseguito da Giorgetta Lantelme, priora in abiti tradizionali.

Terminata la funzione religiosa e la successiva benedizione ci si è trasferiti al vicino forno, per apprezzare alcuni dolci, torte salata e altri prodotti da forno, sfornati e serviti dai volontari. La giornata di festa si è conclusa in serata in piazza dove il gruppo dei Parenaperde hanno allietato abitanti, residenti e turisti con buona e piacevole musica dal vivo.

 

Share Button

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione