LETTERA / GIAVENO, ANCORA DISAGI PER L’ACQUA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ALESSANDRO CAPPUCCIO 

GIAVENO – Buon giorno, sono Cappuccio Alessandro, ex consigliere di cambiAMO Giaveno.

Nel mese di settembre ci hanno contattato i residenti di una stradina interna di via Villanova, raccontandoci di alcuni problemi dovuti all’interruzione dell’acqua avvenuti due giorni a giugno 2018 e un giorno a giugno 2019. Ho preparato un’interpellanza e assieme al gruppo Per Giaveno (Daniela Ruffino, Casile Carmela, Castagnoli Paola, Iacobellis Antonello), siamo riusciti a portarla in consiglio comunale il 5 novembre. Nella discussione del punto, l’amministrazione ha spiegato che non dipende dal comune e che si sarebbe informata. Il consigliere delegato ha preso appunti sui numeri civici interessati dal disagio.

Ieri, giovedì 7 novembre (appena 2 giorni dal consiglio comunale), dalle 9.30 circa del mattino e fino alle 12 circa, nella via in questione è venuta a mancare l’erogazione dell’acqua, senza preavviso e senza che ci fossero lavori nelle vicinanze, rischiando inoltre, di danneggiare molti elettrodomestici (lavatrice, lavastoviglie,ecc…). Ora il problema sembra essere risolto, ma fino a quando? Se vengono danneggiati elettrodomestici, chi pagherà i danni? Ricordo che l’acqua è un bene primario e l’assenza di tale servizio, può creare disagi economici e alla salute.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.