METEO VALSUSA / ECCO LE PREVISIONI DELLA SETTIMANA


A CURA DI METEO VALLE DI SUSA

La presenza piuttosto invadente dell’anticiclone delle Azzorre tra Spagna e Mediterraneo occidentale, seguita ad influenzare il tempo delle nostre zone, che si trovano sotto correnti settentrionali, ai margini della profonda depressione, ricolma di aria gelida, che sta caratterizzando il tempo del centro-sud Italia. Unica possibilità per la settimana entrante di assistere a deboli precipitazioni sarà la giornata di martedì, quando un nucleo instabile nord-atlantico andrà ad agganciare la depressione sul sud-Italia, causando un suo moto retrogrado verso ovest e la formazione di un blando minimo di pressione sulla Sardegna, in rapido colmamento. In questo frangente, potrebbero attivarsi modeste correnti umide meridionali verso il Piemonte, con conseguente aumento delle nubi e deboli precipitazioni, che risulterebbero nevose anche in pianura. 

A seguire, l’anticiclone delle Azzorre si sposterebbe più verso ovest, ponendosi nella cosiddetta “posizione favonica”, cioè tale da creare un gradiente barico marcato tra nord delle alpi e nostre zone, coi fronti nuvolosi che transiterebbero a nord delle alpi. In questo contesto, giovedì e venerdì potrebbero essere giornate ventose e fredde, con clima pseudo-mite solo sul fondovalle (grazie al foehn, appunto). Fine settimana buono ma freddo.
RIASSUNTO PREVISIONALE

LUNEDÌ: sereno o poco nuvoloso. Venti deboli. Forti gelate notturne al piano e clima freddo anche di giorno. Clima un po’ più mite in quota.

MARTEDÌ: nubi in aumento con cielo tendente a divenire nuvoloso entro il primo pomeriggio un po’ ovunque. Nuove ampie schiarite in serata. Nel corso del pomeriggio possibilità di deboli nevicate o nevischio, generalmente fino in pianura. La precipitazione sarà possibile un po’ ovunque ma sarà complessivamente più probabile in quota mentre al piano e sul fondovalle potrebbe non andarsi oltre sfiocchettate coreografiche con lievi depositi a terra (meno di 1 cm) nelle zone ove la precipitazione risultasse un pochino più duratura e fitta. Esaurimento dei fenomeni entro sera. La situazione è, in ogni caso, ancora suscettibile di cambiamenti. Temperature rigide con massime intorno a 0 °C anche al piano. Venti deboli al piano, moderati da sud in quota, in rotazione da ovest in serata. 

MERCOLEDÌ: ultime nubi in nottata, in dissolvimento. In giornata sereno o poco nuvoloso ovunque. Clima freddo con massime non di molto sopra zero gradi al piano e minime fino a -8 °C. Venti deboli.

GIOVEDÌ: nubi sparse sulle aree confinali, per il resto sereno o poco nuvoloso. Venti in rinforzo in quota da nord-ovest e raffiche di foehn in arrivo sul fondovalle, in estensione verso sera alla pianura. Temperature in netto rialzo a bassa quota dove arriverà il foehn, stazionarie altrove.

VENERDÌ: sereno o poco nuvoloso. Venti forti da nord-ovest a tutte le quote con foehn tra fondovalle e pianura. Temperature stazionarie con picchi più miti sul fondovalle ed in generale dove arriverà il foehn.

SABATO e DOMENICA: tempo buono ma abbastanza freddo. Venti in attenuazione.

Share Button

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione