MINACCE ALL’AGENZIA IMMOBILIARE DI BARDONECCHIA: “NON DEVI AFFITTARE A CHI LAVORA PER LA TAV”

Ieri, venerdì 22 novembre, il titolare di un’agenzia immobiliare di Bardonecchia ha fatto denuncia ai carabinieri, per aver ricevuto sotto la porta dell’ufficio, una lettera anonima contenente insulti e minacce. La “colpa” sarebbe quella di affittare alloggi e locali a lavoratori che operano presso il cantiere Tav di Chiomonte. Si tratta di un’agenzia immobiliare di via Medail, che affitta appartamenti per i dipendenti di una società che lavora per il cantiere dell’Alta Velocità, Torino-Lione. Le forze dell’ordine confermano la notizia, spiegando che si tratterebbe di un atto di intimidazione collegato a estremisti No Tav. Non é casuale, forse, che tali minacce siano arrivate alcuni giorni dopo l’episodio che ha visto coinvolti in una rissa due tecnici austriaci che lavorano alla Maddalena, finiti all’ospedale dopo una colluttazione con due operai rumeni di Bardonecchia. Sembra che i due tecnici austriaci avessero proprio un alloggio in affitto nella località turistica dell’alta Val Susa.


Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione