OSPEDALE DI SUSA, UNO SPETTACOLO PER SALVARE IL PUNTO NASCITE

di SARA BIANCO

Il Punto Nascite di Susa è una realtà fondamentale per i cittadini dell’intera Valle, si sa.
Il Comitato delle Donne “Noi abbiamo partorito a Susa” si fa portavoce della richiesta di salvaguardarlo, iniziando una campagna di sensibilizzazione che vedrà gruppi teatrali, band musicali, associazioni ed enti darsi appuntamento in piazza insieme alle persone che a questo ospedale proprio ci tengono.
Si comincia sabato 14 dicembre con un doppio evento: alle 11,00 ed alle 16,00 i bravissimi attori de I Nani sulle spalle dei Giganti, conosciuto gruppo teatrale della zona, porteranno in scena un breve spettacolo intitolato “A Susa si nasce… anche a Natale!”.
Il luogo per assistere al lieto evento (parlando di Punto Nascite non potrebbe essere chiamato in altro modo) è Piazza della Repubblica a Susa; più precisamente la “pièce” si terrà all’interno dei giardinetti, quelli di fronte all’Ospedale, tanto per non perdere di vista l’obiettivo.
L’intento è quello di ridere un po’ insieme, cogliendo l’occasione, proprio nel periodo natalizio, di avere la massima partecipazione verso una causa che interessa tutti: la salvaguardia di quello che sembra solo un piccolo ospedale di provincia, ma in realtà è il luogo dove confluisce la maggior parte delle persone bisognose di cure dall’alta valle in giù.
E a chi pensa “a me la sorte del Punto Nascite non interessa: sono già madre, o nonno, o non voglio figli…” diciamo tutti insieme: attenzione, di solito si comincia da un reparto e si finisce con l’ospedale intero… e questo non fa sorridere, a differenza dello spettacolo di sabato.


Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione