OULX-BRIANÇON: RINNOVATO L’ACCORDO PER LA NAVETTA BUS

La Provincia di Torino ha deliberato questa mattina parere favorevole al rinnovo con il Dipartimento des Hautes Alpes del protocollo d’intesa per proseguire il servizio di bus fra Oulx e Briançon. Il collegamento fra le due località alpine, con servizio di trasporto pubblico su gomma, è stato avviato sin dal 2001, grazie alla partecipazione del Département des Hautes Alpes e della Provincia di Torino a un programma di cooperazione per il miglioramento dei trasporti pubblici transfrontalieri, con cui sono state realizzate azioni pilota (fra cui il servizio bus Oulx-Briançon) finanziate nell’ambito dell’iniziativa comunitaria INTERREG II A Italia-Francia;
Il servizio offre la possibilità ai residenti nella zona settentrionale del Département des Hautes Alpes di usufruire dei collegamenti TGV o ETR in direzione di Parigi, Lione, Torino, e agli utenti italiani di raggiungere le Hautes Alpes per motivi turistici principalmente nel periodo invernale.
Le principali clausole tecniche dell’accordo sono definite sulla base degli orari dei treni che servono la stazione di Oulx e prevedono 3 corse andata/ritorno quotidiane tra Briançon, Monginevro, Claviere, Cesana, Oulx, un servizio supplementare in luglio-agosto e dal 20 dicembre al 15 aprile, con possibilità di modifiche sulla frequenza in funzione degli arrivi dei treni e della frequentazione; la tariffazione applicabile è quella delle condizioni generali di vendita dei titoli di trasporto della rete “Hautes-Alpes en Car” sul percorso francese, della Regione Piemonte sul percorso italiano (tariffe e pianificazione).


Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione