OULX, IL TENDONE “PALACRAI” E GLI ARTISTI DEL TEATRO NELLE FOGLIE

 
 di THOMAS ZANOTTI
OULX – In questi giorni molte persone hanno potuto ammirare il tendone denominato in questi giorni “PalaCrai” e allestito vicino al parcheggio del centro commerciale “Le Baite” di Oulx, proprio per festeggiare con tantissimi eventi i vent’anni dell’ipermercato. Dei vari appuntamenti ne stiamo dando notizia proprio sul giornale ValsusaOggi.
In questa struttura è possibile ammirare anche gli spettacoli della compagnia del Teatro nelle Foglie fino alla giornata di Ferragosto. Si tratta di una struttura teatrale itinerante, ma è anche un centro culturale “temporaneo” che si presenta sotto le spoglie di un tendone da circo, anche se un circo non è. Non sono presenti animali, ma quello che si trova davanti è a tutti gli effetti un teatro, solo un po’ particolare, che può essere allestito su un semplice prato, in una piazza oppure fra gli alberi di un parco.
La compagnia è composta da quattro artisti poliedrici: si chiamano Elena, Marta, Matteo e Nico. Sono i veri motori di questo progetto cominciato quasi un anno fa, da quand’è nata la compagnia. Da mesi si esibiscono sulle scene italiane e internazionali come acrobati, attori e clown. Inoltre sono anche al servizio della narrazione per immagini, come autori, registi e scenografi. Sono sempre al contatto con il pubblico, come dei veri e propri artisti di strada.
Oggi si sentono pronti per fare un passo in più, per dare vita a un progetto ancora più ambizioso e importante: non più portare solo in scena i propri spettacoli, bensì generare il contenitore all’interno del quale opere proprie e di altre compagnie. Diventare a tutti gli effetti operatori culturali con un teatro proprio. Con una piccola particolarità: il teatro in questione cambia indirizzo ogni volta che vuole: “Va dove i venti del cambiamento lo portano” spiegano i quattro ragazzi.
Il loro punto di forza sarà sempre quello dell’improvvisazione del teatro di strada e la poesia del teatro di figura. Per tutti e quattro gli artisti l’intenzione è quella di portare i loro spettacoli anche al di fuori dei circuiti ufficiali dei teatri, dando vita alle piazze oppure nei parchi. Intanto, fino a Ferragosto, potete ammirarli a Oulx, proprio a due passi dalle Baite.

 

Share Button

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione