RIVOLI, LA STORIA DEL BRICOCENTER

RIVOLI – È l’ottobre del 2011 quando Bricocenter arriva a Rivoli. Il punto vendita all’inizio conta 25 dipendenti ed è ritenuto in una posizione strategica, poichè è facilmente raggiungibile sia per gli abitanti della Val di Susa sia per quelli della prima cintura di Torino. Fin dall’inizio la volontà dell’azienda è di distinguersi dalla concorrenza, cercando di offrire qualche cosa in più ai propri clienti: la missione di Bricocenter infatti è quella di puntare sulla fidelizzazione del cliente, oltre che sui singoli prodotti. In un settore come quello del bricolage, dove i prodotti venduti sono simili, ciò che fa davvero la differenza è la possibilità di interagire direttamente con il personale. Negli anni però la volontà di stabilire rapporto preferenziale con il proprio cliente non si ferma ed ecco che negli ultimi tre anni Bricocenter si impegna ancor di più per fidelizzare il cliente e valorizzare il territorio; per farlo mette anche a disposizione dei soldi. E’ il caso del progetto “insieme per il nostro quartiere”, per cui Bricocenter mette in palio 1000 euro di merce per un progetto volto a migliorare la propria zona di residenza o quartiere, che verrà realizzato in collaborazione proprio con l’azienda. “Ognuno ha un numero personale, che condivide con il proprio cliente, ponendo un bollino sulla merce acquistata. In questo modo c’è un rapporto più stretto con il cliente” raccontano i dipendenti. Non da ultimo sono gli eventi dell’ultimo sabato del mese che sono indirizzati proprio a questo. Sono ancora una novità, ma le premesse ci sono tutte.

 

Bricocenter

C.so Susa, 306 – Rivoli

Tel. 011/9586165

Facebook Bricocenter Rivoli

www.bricocenter.it

 

(Informazione Pubblicitaria a cura della New Press –  Testo di Stefano Toniolo)

Share Button

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione