ROSTA, DUCCO E MASERA VITTORIOSI NEI GIOVANISSIMI DELLA MOUNTAIN BIKE

dall’UFFICIO STAMPA ROSTESE RODMAN

ROSTA – In una giornata che ha fatto registrare tanti piazzamenti d’onore per gli stradisti di tutte le categorie, sono stati i Giovanissimi del mountain-bike a regalare le più belle soddisfazioni alla Rostese – Rodman nella seconda domenica di luglio. A San Colombano Belmonte, nella terza tappa del Trofeo provinciale della specialità, Edoardo Ducco si è imposto nella manche riservata ai G1, mentre Elena Masera lo ha imitato nella prova femminile dei G3.

Da segnalare anche i terzi posti di Giada Galasso (G3 femminile) e Marika Comba (G5 femminile), il quarto posto di Christian Graziano (G3) e i quinti posti di Giacomo Carello (G3) e Cristian Galasso (G5). Grazie a tutti questi piazzamenti la Rostese – Rodman si è aggiudicato la classifica a squadre a punteggio. Tra gli agonisti del ciclismo fuoristrada, nel fine settimana al Parco della Mandria si è disputata la quinta prova del circuito regionale Young Mtb Challenge. Nelle prove eliminatorie di sabato Alessio Comba e Matteo Villani si sono classificati rispettivamente quarto tra gli Allievi e quinto gli Esordienti del secondo anno, mentre domenica, nella gara ufficiale, Comba ha chiuso al terzo posto e Villani al sesto.

Per quanto riguarda gli stradisti, da segnalare la buona prestazione collettiva degli Esordienti, impegnati nell’inedita gara di Gaglianico (Biella). Nella manche del secondo anno Alberto Audagna è andato in fuga e alla fine si è classificato terzo, mentre Stefano Minuta ha vinto la volata del gruppo inseguitore, chiudendo al quarto posto. Da segnalare anche il settimo posto di Valentino Malos. Tra i ragazzi del primo anno, ottavo Simone Zuddas e decimo Edoardo Bonino.

Gli Juniores hanno gareggiato a Bogogno, nel Novarese, dove al termine di una gara generosa Marco Minniti e Riccardo Baratella sono giunti rispettivamente dodicesimo e tredicesimo. Infine, per quanto riguarda i Giovanissimi della strada, impegnati nella gara di Piossasco, Lorenzo Lamarca e Flavio Sicilia sono giunti rispettivamente terzo e quarto tra i G1, Manuel Roccia e Pietro Ravizza terzo e quarto tra i G3, Diego Severo e Paolo Marangon secondo e ottavo tra i G4, Carmine Liuni e Giulio Sicilia quarto e ottavo tra i G5 ed infine Daniel Catelli quarto fra i G6.

Share Button

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione