SANT’ANTONINO, A DUE VALSUSINE LA BORSA DI STUDIO INTITOLATA A GIANNI SADA

dal COMUNE DI SANT’ANTONINO DI SUSA

SANT’ANTONINO DI SUSA – Sono due ragazze le studentesse alle quali è stata assegnata quest’anno la borsa di studio intitolata a Gianni Sada, insegnante di lettere alla scuola media di Sant’Antonino di Susa, scomparso improvvisamente nel 2010. Si tratta di Alice Pognant di Vaie e Sofia Durandetto di Sant’Antonino di Susa che hanno hanno frequentato la terza media nello scorso anno scolastico ottenendo il diploma con 10 e lode.

Il riconoscimento è stato consegnato ieri pomeriggio nella sala consiliare del municipio santantoninese dal sindaco Susanna Preacco, dal vicesindaco di Vaie Elisabetta Serra, dalla vicepreside dell’istituto comprensivo Elena Gadoni e dalla moglie di Gianni Sada Elisabetta Deriu assieme al figlio Davide.

La borsa di studio, pari quest’anno a 200 euro per ogni ragazza, è stata istituita nel 2011 su iniziativa dell’amministrazione comunale e dall’allora preside Susanna Tittonel, per ricordare Gianni Sada, insegnante amatissimo da colleghi e studenti al quale è dedicata la biblioteca della scuola media.

 

 

Share Button

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione