SERRAMENTI IN VALSUSA, IL GRUPPO RE SI ESPANDE: APERTO IL PRIMO FRANCHISING A TORINO

L’Inno di Mameli, nel giorno di San Giovanni, saluta il primo negozio di Re Italia Franchising

Poche ore prima dello scoprimento delle vetrine e del taglio del nastro, il “Farò” di San Giovanni aveva già dato la sua benedizione, cadendo dalla parte giusta, verso Porta Nuova. Per Torino e i torinesi, si prospettano dodici mesi di ricchezza e prosperità.
E così anche per il primo negozio affiliato di Re Italia Franchising non poteva arrivare auspicio migliore.
In via XX Settembre 68, a due passi da via Pietro Micca e da piazza Castello, s’è inaugurata con una bella cerimonia lunedì 24 giugno, giorno di San Giovanni, una vera e propria boutique del serramento.
La tradizione del “Farò”, il “falò in dialetto piemontese, si consuma ogni anno il 23 giugno, la notte prima della festa patronale, ed ha origini antiche, da ricercare nel Medioevo.
La prima creatura del franchising dei serramenti, delle porte, dei portoncini e delle zanzariere, è invece un inno all’innovazione, al coraggio, alla caparbietà. “Alla fede nel futuro”, come ci tengono a sottolineare Davide Micunco e Michael Mutti, i due soci che per primi hanno creduto nel progetto del franchising di Gruppo Re Italia, l’azienda della Valle di Susa leader nel settore e che dal 1° giugno si sta aprendo a questa nuova avventura.
“È una doppia festa per me, esattamente dieci anni fa entravo in famiglia, ed oggi ho avuto questa grandissima opportunità: diventare imprenditore, aprire il negozio, essere il primo a dare la spinta alle aperture che verranno. Il bello che sarà un’opportunità per tutti: con il franchising dei serramenti creiamo un modello di business che oggi non esiste in Italia. Io e Michael, con cui da anni condividiamo gli stessi percorsi aziendali, poggiamo la prima pietra. Ne seguiranno certamente altre”, ha spiegato Davide Micunco.
“È una grandissima emozione – ha aggiunto Michael Mutti -. In questo percorso di crescita nel gruppo devo ringraziare chi mi ha aiutato e chi mi ha fatto sentire come in famiglia”.
“Finalmente il nostro progetto prende forma – ha fatto eco l’amministratore di Gruppo Re Italia, Roberto Pane -. Non possiamo che fare un grande augurio a Davide e Michael per ciò che gli spetta”.
La cerimonia inaugurale del primo negozio griffato Re Italia Franchising ha attirato decine di curiosi e passanti. Un po’ per i grandi teli con le coroncine dorate, simbolo del Gruppo Re Italia, che coprivano le vetrine. Un po’ per l’inno di Mameli, intonato dalla cantante Stefania Marvulli, dai soci, dai dipendenti del Gruppo Re Italia e da quanti si fermavano incuriositi dall’evento: un omaggio al nostro Paese ma anche a Lorenzo Valerio, proprietario della casa dove sorge oggi il negozio e dove, il 10 novembre 1847 – come ricorda la targa in marmo sulla facciata – “il maestro Michele Novaro divinava le note al fatidico Inno di Mameli nel centenario della nascita del poeta”. Un po’ per la modella Natasa Borozan e le ragazze che indossavano eleganti, e particolari, abiti confezionati con i materiali delle zanzariere griffate “Zanzarissima” e cucite dallo stilista Davide Monaco.
Il negozio di Torino centro merita una visita non foss’altro per toccare con mano e vedere con i propri occhi la cura per il dettaglio e le sfumature che sono un marchio della grande famiglia del Gruppo Re: dalle frasi motivazionali alle pareti alla scelta dei colori, dall’arredamento all’individuazione degli spazi, tutto richiama la casa madre di Buttigliera Alta. D’altronde la “firma” è la stessa, quella di Claudio Zimboni, titolare del negozio di arredamento di qualità e di alto livello “Onlywood” di corso Francia, sempre a Torino.
E poi una visita la meritano senz’altro il sorriso, la cortesia, la gentilezza della dipendente Claudia, pronta ad accogliervi con la sua professionalità non appena varcate la porta d’ingresso.
Il negozio di Torino centro di Re Italia Franchising è aperto dal lunedì al sabato, con il seguente orario: dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

(Informazioni dalle aziende a cura dell’ufficio commerciale New Press)

Share Button

One thought on “SERRAMENTI IN VALSUSA, IL GRUPPO RE SI ESPANDE: APERTO IL PRIMO FRANCHISING A TORINO

  1. Mah!

    Scusate, ma per il Re Italia suonate il repubblicano Inno di Mameli ???

    Risposta

Rispondi a Mah! Annulla risposta