SESTRIERE E MONCENISIO DIVENTANO SET CINEMATOGRAFICO DEL NUOVO FILM DI MARCO PONTI: LE RIPRESE DA LUNEDÌ

Dopo i grandi successi al botteghino, il regista di Avigliana torna in Val Susa per la nuova commedia "Vita spericolata"

I mezzi della troupe cinematografica di Marco Ponti nella piana di San Nicolao, a Moncenisio

MONCENISIO / SESTRIERE – Da lunedì inizieranno in Val Susa le riprese cinematografiche del nuovo film del regista aviglianese Marco Ponti, il cui titolo provvisorio è “Vita spericolata”. Nei primi giorni della settimana il set sarà allestito nella zona di Moncenisio: già da alcuni giorni sono arrivati alla piana di San Nicolao i camion e i mezzi della troupe. Mentre giovedì e venerdì le riprese si sposteranno a Sestriere. Tra i protagonisti della commedia di Marco Ponti, prodotta dalla IIF (Italian International Film) di Fulvio e Federica Lucisano, ci saranno Matilda De Angelis, Lorenzo Richelmy e Domenico Diele.

Il regista Marco Ponti con Riccardo Scamarcio (foto da Facebook)

Marco Ponti è un regista valsusino di grande successo: nel 2002 ha vinto il David di Donatello come miglior regista esordiente grazie al film “Santa Maradona”, interpretato da Stefano Accorsi. In questi ultimi 15 anni di attività nel cinema italiano e nel mondo dello spettacolo, le sue pellicole hanno avuto ottimi riscontri al botteghino: prima fra tutti la commedia romantica “Io che amo solo te” nel 2015, con protagonisti Riccardo Scamarcio, Laura Chiatti e Michele Placido, di cui è uscito il seguito “La cena di Natale” nel 2016. I suoi film hanno avuto sempre come protagonisti alcuni tra gli attori più popolari sulla scena italiana di oggi: oltre ai già citati Accorsi, Scamarcio e Placido, ci sono ad esempio Valentina Lodovini, Jasmine Trinca, Fabio Troiano, Alessandro Preziosi, Vanessa Incontrada e Libero De Rienzo.

Ma non solo cinema: Marco Ponti ha diretto i videoclip musicali “Il mondo che vorrei” di Vasco Rossi e “Quando le canzoni finiranno” di Emma. Sempre in ambito musicale ha collaborato con Jovanotti.


Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione