SUPERMOTO A SESTRIERE, VINCE CHAREYRE

dall’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI SESTRIERE

SESTRIERE – Titolo e vittoria nella classe regina, la S2, per il francese Thomas Chareyre nel Gp di Sestriere, ultima prova del Campionato Europeo Supermoto svoltosi sabato 7 e domenica 8 settembre sullo spettacolare circuito cittadino ai 2035 metri d’altitudine di Sestriere.

Lo specialista francese del TM Factory Racing, casa motociclistica italiana con sede a Pesaro, grazie a due manche spettacolari, che lo hanno visto tagliare per primo il traguardo, ha bissato il titolo continentale ottenuto proprio un anno fa sempre a Sestriere. Per lui una stagione da incorniciare con la vittoria della Coppa del Mondo Supermoto, disputatasi su prova unica, che si aggiunge al suo ricco palmares che vanta sei titoli mondiali e due continentali. Oltre al transalpino Chareyre a festeggiare a Sestriere il titolo europeo di categoria sono stati anche Gioele Filippetti e Jannik Hintz rispettivamente nella Lites Cup e Junior.

Poco prima della gara a Sestriere è stata presentata la Nazionale Italiana di Supermoto della FMI chiamata a difendere il tricolore al Supermoto delle Nazioni il programma nel fine settimana del 21 e 22 settembre nel circuito francese di Carole e gli azzurri sono schierati con Diego Monticelli, Elia Sammartin e Luca D’Addato.

Infine tutti i piloti sono stati premiati sul podio dal Sindaco di Sestriere Gianni Poncet, dal Consigliere Regionale del Piemonte Valter Marin e dal Presidente del Consorzio Turistico Via Lattea Massimo Bonetti.

Share Button

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione