SUSA, IL MERCATO DEL CENTRO STORICO SI FARÀ ANCHE IN INVERNO

Il Comune di Susa ha deciso di prorogare fino a gennaio il mercato del venerdì pomeriggio nel centro storico. La sperimentazione suddetta ha come obiettivo principale la riqualificazione e la rivitalizzazione della zona della Cattedrale, attraverso la presenza di operatori di commercio su area pubblica e di produttori agricoli. Secondo la giunta guidata dal sindaco Amprino “l’iniziativa ha avuto un buon riscontro di gradimento, sia da parte dei fruitori, sia da parte degli ambulanti soprattutto nel periodo estivo”. A metà ottobre però i rappresentanti del mercato del martedì, che si tiene in zona Stazione Ferroviaria, avevano inviato al Comune una serie di note, in cui esprimevano “la bontà dell’iniziativa, ma l’opportunità di sospendere il mercato nel periodo invernale”. Di tutta risposta, i vigili urbani sono stati inviati dal Comune a fare un sondaggio con gli ambulanti, proprio per verificare l’interesse a proseguire nella sperimentazione del venerdì, e valutare l’ipotesi di spostare il mercato, nel periodo invernale, in una giornata diversa. Alla fine la giunta Amprino ha ritenuto di dover proseguire nella sperimentazione del mercato al venerdì pomeriggio, perché “sussiste l’interesse degli ambulanti”, ma saranno fatte alcune modifiche, considerata la stagione fredda. Le assegnazioni dei posteggi saranno del tutto provvisorie poiché, in caso di istituzione definitiva del mercato, si dovrà procedere all’emanazione di nuovo bando pubblico, così come previsto dalla normativa regionale. “Per il periodo novembre 2013 – gennaio 2014 la Polizia Municipale effettuerà la spunta, assegnando prioritariamente i posteggi in piazza San Giusto (vicino alla Cattedrale) – spiegano dalla giunta – l’assegnazione dei posteggi avverrà prioritariamente per il settore alimentare, di seguito il settore extralimentare. La spunta per i produttori agricoli, tenuto conto che necessitano di spazi più limitati, avverrà di seguito agli ambulanti”. L’orario del mercato viene così modificato: dalle 15 alle 18, con possibilità di lasciare il posteggio dalle 17,30. Sulla base delle presenze rilevate entro metà novembre, il Comune provvederà a redigere la nuova planimetria, per indicare l’esatta collocazione dei posteggi per i vari settori.

20131113-121111.jpg


Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione