SUSA, TAV E OPERE DI COMPENSAZIONE: IL PRESIDENTE CIRIO INCONTRA IL SINDACO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

SUSA – Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha incontrato il sindaco e la giunta di Susa. La riunione si è tenuta venerdì 18 ottobre in municipio. “L’incontro di lavoro con il sindaco Genovese e la sua giunta è stato proficuo – ha commentato Cirio – sono stato accompagnato dal consigliere regionale Ruzzola”.

I temi trattati? “Le opere di accompagnamento al Tav e l’Area di Crisi – ha scritto Cirio su Facebook – si tratta di due opportunità strategiche per il futuro di questa importante città”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

27 COMMENTI

  1. Non riesco proprio a capire in cosa consiste la strategia se poi la Francia si ferma con i lavori per riprenderli nel 2028 . Certo che nel mondo c’e’ molta gente che ha fantasia!

      • L’ ho letta ! Poi non posso perdere la mia vita a guardare vita morte miracoli.Ero rimasta al fatto che erano d’ accordo e ora hanno posticipato….a andare a capire tutti e’ solo tempo perso. Un giorno ce l’ hanno tutti con tizio e poi si amano alla follia.La Francia spedisce i megranti in Italia e poi dice che non siamo ospitali e non facciam abbastanza….e chi li capisce quelli! Giusto o sbagliato riguardo la Tav , questo rebus e’ impossibile indovinarlo.Prima si, poi nel 2028, poi diran forse e chissa’! Quando saro’ vecchia non so nemmemo se sta cosa urgente sara’ finita.Per fortuna non si tratta di un intervento medico urgente ma della Tav, altrimenti il paziente dopo tutti sti anni sarebbe gia’ di la’!

        • Allora riformulo la domanda, dove hai letto questa fesseria che nulla c’entra con la pianificazione dei lavori della tratta internazionale della nuova linea Torino-Lione ? Ti pregherei di restare in topic, delle tue filippiche su immigati o altre sciocchezze da complottista disadattata sul riscaldamento globale, non ce ne frega proprio niente.

          • Io non faccio nessun complotto e sono libera di esprimere i miei pensieri , ma di certo e’ meglio che osservi colui che pareva essere d’ accordo con un presunto si Tave che nel suo commento ha espresso parere riguardo il secondo reato piu’ grave dello stato. REATOpiu’ grave di quelli compiuti da tutti i manifestanti in Italia….e ora c’ e’ un numero piu’ alto di 2 di persone competenti chesono al corrente che oltre ai manifestanti presunti no Tav esagerati ci sono presunti Si Tav c’ e’ qlcuno a favoredel reato considerato crimine contro l’ umanita’.Che figura vi fa fare quello li!

        • A leggere certe affermazioni vien da chiedersi se siate in malafede, disinformati o semplicemente ingenui. La tratta transfrontaliera, ovvero quella che da Bussoleno porta a Saint Jean de Maurienne, non è mai stata minimamente in discussione, né come realizzazione, né come tempistiche (2029-2030 come fine lavori). Le tray te nazionali, francese e italiana, nulla c’entrano
          con i cantieri attualmente aperti o in via di apertura. Mentre i NoTav più esaltati passavano le loro giornate a scrivere sciocchezze sui social, i lavori sono proseguiti e ai 7km del tunnel di Chiomonte si sono aggiunti i 9km della prima canna del tunnel di base a Saint Martin la Porte (per un totale di 30km di tunnel scavati su 164km totali), si è passati dal progetto definitivo a quello esecutivo, si sono approvate le varianti per spostare lo scavo sul lato italiano da Susa a Chiomonte e si sono avviate le procedure per l’ampliamento del cantiere di Chiomonte. Se poi ripetere a voi stessi che i francesi hanno rimandato l’opera o che si siano tirati indietro vi fa star meglio fate pure. Spero per voi che non ve la prendiate troppo a male quando vedrete arrivare a Chiomonte i pezzi per montare le nuove TBM.

          • Su cio’ che viene scavato esulla presenza d’ amianto sono molto piu’ informata di te.Mi dispiace potrei indicarti chi e’ informatoe non solo da adesso ma dall’ inizio.Scusami.

          • Cara Elisabetta, Ma se non riesci nemmeno a scrivere una frase di senso compiuto senza strafalcioni, o a postare la tua risposta sotto la notizia corretta 😀 😀 😀 Ormai più la gente è ignorante e più è convinta che le proprie opinioni personali basate sul nulla o sul sentito dire, senza avere alcuna competenza in materia, valgano più della spazzatura nei cassonetti. Ti consiglio di trascorrere il tuo tempo in attività più divertenti e soddisfacenti piuttosto che farti ridere dietro da tutti a ogni commento che fai su questo giornale.

  2. un mio amico mi chiede se il sindaco di susa sia dotato di propria autonomia o debba sempre essere accompagnato da due badanti…

  3. Cirio distribuisce solo chiacchere e qualche briciola per adesso è tutto fermo come alcuni mesi fa mettetevi il cuore in pace la Torino Lione per chi governa e l ultimo punto del programma il più rischioso

      • A Chiomonte da 16mesi solo manutenzione ordinaria poliziotti e carabinieri giocano a carte e si fanno selfie e andrà avanti così sicuramente fino in primavera poi si vedrà….. E intanto gli anni passano

          • Quindi va bene così virano e foietta invecchiano i politicanti cambiano e la Tav è sempre impantanata a chiomonte…. Ne vedremo ancora delle belle….. Madamine industriali edili ruffiani vari e la recessione benedetta crisi forse è alle porte…. Grande e il disordine perciò la situazione è eccellente

          • A leggere certe affermazioni vien da chiedersi se siate in malafede, disinformati o semplicemente ingenui. La tratta transfrontaliera, ovvero quella che da Bussoleno porta a Saint Jean de Maurienne, non è mai stata minimamente in discussione, né come realizzazione, né come tempistiche (2029-2030 come fine lavori). Le tratte nazionali, francese e italiana, nulla c’entrano
            con i cantieri attualmente aperti o in via di apertura. Mentre i NoTav più esaltati passavano le loro giornate a scrivere sciocchezze sui social, i lavori sono proseguiti e ai 7km del tunnel di Chiomonte si sono aggiunti i 9km della prima canna del tunnel di base a Saint Martin la Porte (per un totale di 30km di tunnel scavati su 164km totali), si è passati dal progetto definitivo a quello esecutivo, si sono approvate le varianti per spostare lo scavo sul lato italiano da Susa a Chiomonte e si sono avviate le procedure per l’ampliamento del cantiere di Chiomonte. Se poi ripetere a voi stessi che i francesi hanno rimandato l’opera o che si siano tirati indietro vi fa star meglio fate pure. Spero per voi che non ve la prendiate troppo a male quando vedrete arrivare a Chiomonte i pezzi per montare le nuove TBM.

  4. Qualcuno molti articoli fa ha detto che la Tav ridurrà l’emissioni della CO2 …vero, pensando a Greta e ai problemi climatici. Ok respirare aria più pulita deve essere una cosa che una persona normale deve fare e non si può fare solo perché qualcuno dice che il mondo finirà(dal 2012 siamo ancora qui). Detto ciò ho letto su meteo live o .it(non ricordo) che gli scienziati vogliono parlare ai vertici UE spiegando che non c’è l’emergenza climatica. La temperatura italiana è scesa dello 0,2 e non sale da 15 anni. Inoltre nel polo sud è scesa la temperatura. Altro aspetto di qualcuno è ipotizzare che fare la Tav porterà lavoro a chi non ce l’ha. Bene, che bello, lavoro! E i camionisti numerosi che non trasporteranno più qlle merci saranno disoccupati. Ma non deve portare lavoro? Poi leggo spesso i commenti .In uno c’era scritto che a manifestare contro sono 4 vecchi. In un altro…andate a lavorare. 4 vecchi andate a lavorare. Non ho a questo punto le idee chiare sull’età in cui volete andare in pensione e per quanto tempo volete mantenere i giovani. Insomma dite di volere risolvere i problemi di lavoro di un capoluogo e di fare un’ opera importante per il paese e poi i camionisti saranno senza lavoro. Si un po’ come il film 7 kg in 7 giorni, tutto un programma!

    • Carissima elisabetta lei ha già visto dei tir sulla linea alta vedlocita’sulle linee Milano Bologna Roma Napoli? Io mai
      Mettetevelo bene in testa LE MERCI NON VIAGGIANO NE VIAGGERANNO MAI SULL’ ALTA VELOCITA’ non è compatibile.

      • Signora Armida la mia domanda non era riguardo cosa viaggera’ sulla Tav , ma poiche’ sul profilo SI TAV DI FB un certo lei forse non chi sono io ( a me non interessa nemmeno saperlo) m’ ha detto che portera’ lavoro e alla mia domanda quale ha detto qualcosa portera’! Se dovesse la Tav trasportare merci i camionisti sarebbero disoccupati e che lavoro porta ? Poi se nel giro di mezza giornata o meno c’e’ bisogno di un certo tipo di merce arrivera’ prima il tir e non il treno.Cioe’ il tir e’ li, lo si carica e arriva prima della Tav e’ logico.Scusi : nel tempo impiegato per comunicare che bisogna fare partire il treno e il tir e’ gia’ a meta’ strada se non e’ gia’ arrivato…dipende da dove parte e dove deve andare.Io non devo mettermi in testa nulla io sono contro la Tav perche’ i SI TAV sono incapaci di produrre elementi validi per la valle e il paese.Mentre riguardo il DAL MOLIN sono neutrale …perche’ gli italiani alla Ederle lavorano da sempre e il lavoro gli americani lo hanno portato,ma a che prezzo…cioe’ oltre alla Caserma Ederle ,a Arcugnano c’e’ la base missilistica e almeno 2 v. i loro camion carichi di armi si soni incastrati nel viadotto autostradale a Campedello ( VI) . Io non ce l’ ho con nessuno cerco di valutare rischi e benefici e la Tav non ha benefici sufficienti…che ci posso fare! Non e’ colpa mia se quelli a favore sono incapaci di produrli! E perche’ lei si e’ perduta pure un commento che parlava a favore del secondo reato piu’ grave in Italia e questo quiera a favore, io non l’ ho perduto evisto che il tizio rispondeva a un commento di uno a favore della Tav , ho pensato pure male di qlli a favore.Ma non so se sia a favore , a sfavore o non gli interessi e certo chi e’ competente lo sapra’ . Io ho tenuto tutto…a quel tempo scrivevo solo io come donna …veda lei !

    • La temperatura e’ scesa? 😀 negli anni 90 a giugno accendevo la stufa… Adesso accendo l aria condizionata. E’ proprio scesa… 😀

      • E glielo damanti nel sito di meteo it ….io mica sto li a misurarla.Risulta che negli ultimi 15 anniin Italia non e’ salita e negli ultimi 4 anni e’ scesa dello 0,2 ….non si percepisce questo valoro essendo munimo secondo me.Nel polo sud e’ scesa basta vedere i dati. Comunque lo dicono gli scienziati …. come un libro ministeriale diceva che l’ Italia e’ tutta sismica e poi e’ stato confermato nel 2012 col terremoto dell’ Emilia , anzi erano due qllo sussultorio e ondulatorio si e’ sentito di piu’, meglio che non ci penso! Anche li io sapevo da 6 anni che la pianuea padana era a rischio sismico e l’ hanno confermato poi! Se davano retta a chi lo diceva gia’ allora….meno malemio padre ci informo’! Comunque e’ corretto proteggere la natura ma questo deve avvenire al di la’ del rischio dell’ apocalisse.Altrimenti si puo’ pensare senza questo rischio la gente nel mondo non si smuoverebbe e onestamente sarebbe egoistico e da menefreghisti. Io penso cosi’!

      • Ecco a chi si riferiva allora quello che ha detto che in Val Susa non si lavora neanche un ora…ah, adesso ho capito! Allora niente stipendio etutti a casa.

  5. Resta il fatto che il nuovo sindaco di Susa è presente e reperibile. Se lo cerchi lo trovi. Se gli scrivi risponde. Non si nasconde ed è presente. Ciò indipendentemente dal discorso tav. È un fatto. Anni fa la storia era diversa. Magari qualcuno non ricorda o non vuole ricordare…ma sino all’anno scorso qualcun altro era irraggiungibile. Fatto provato.

    • Abito qui da poco ma un paio d’ anni fa ho sentito pure io commenti riguardo l’ assenza di quel sindaco e direttamente da chi lavora a Susa.Poi non so.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.