TENTATO OMICIDIO A SANT’AMBROGIO: UBRIACO ACCOLTELLA LA VICINA, ARRESTATO DAI CARABINIERI

Oggi pomeriggio, alle 14,30, a Sant’Ambrogio, in via Giaveno 38, i carabinieri della stazione di Avigliana hanno arrestato Mario Di Donna, 47 anni, di Sant’Ambrogio, con precedenti penali, per tentato omicidio. L’uomo, in stato di ebbrezza, con un coltello da macellaio, ha colpito con 2 fendenti al gluteo e allo stomaco la vicina di casa Loredana Martinato, 57 anni, ed è stato fermato subito dopo dai carabinieri intervenuti sul posto. La donna, soccorsa da personale del 118, è stata trasportata all’Ospedale San Luigi di Orbassano dove è stata ricoverata in prognosi riservata per ferite penetranti da arma bianca. Non versa in pericolo di vita
Il movente è riconducibile a pregresse lamentele della vittima per il costante stato di ebbrezza del Di Donna – molesto anche con altri condomini. L’arrestato è stato associato alla Casa Circondariale “Lorusso e Cutugno” di Torino.

20140114-230934.jpg


Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione