TRE ARRESTI A BRUZOLO, RUBANO FERRO NELLA FABBRICA ABBANDONATA

Sono stati colti in flagrante questa mattina, intorno alle 10, mentre cercavano di portare via attrezzi e oggetti in ferro dall’ex fabbrica Roatta di Bruzolo. I carabinieri della compagnia di Susa, coordinati dal comandante Flavio Pieroni, hannno arrestato tre marocchini residenti a Torino e Chieri. Sono stati “beccati” con i sacchi contenenti il materiale rubato dalla Ruatta: colpo che credevano di poter fare indisturbati. Invece una pattuglia dei carabinieri è arrivata sul posto, e ha portato in carcere per l’accusa di furto E.K.A., classe ’83 di Torino, E.K.R., classe ’81 di Chieri e E.H.A., classe ’64 di Torino.


Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione