VALSUSA, A LUGLIO E AGOSTO CHIUSURA AL TRAFFICO DI ALCUNE STRADE RISERVATE AI CICLISTI

Riceviamo da TURISMO, TORINO E PROVINCIA

TORINO – Anche quest’estate torna “Road Bike” ossia un serie di proposte per pedalare lungo strade chiuse al traffico a motore, nei mesi di luglio ed agosto, secondo un programma che interessa splendidi itinerari sulle Alpi torinesi in Val Susa, Val Chisone e Valle di Viù che saranno dedicati ai ciclisti. Un progetto volto a valorizzare il patrimonio di strade e salite che dalle valli attorno a Torino conducono alle più affascinati scalate del Piemonte, le mitiche vette raggiunte dal Giro d’Italia e dal Tour de France. Il tutto accompagnato da incantevoli panorami di alta montagna, parchi, buon cibo e servizi dedicati.

GRANDI SALITE CHIUSE AL TRAFFICO, APERTE SOLO AI CICLISTI

Per i mesi di luglio e agosto è stata deliberata la chiusura programmata al traffico di alcune grandi salite per consentire ai ciclisti di mettersi alla prova. Ecco il calendario delle chiusure in luglio e agosto.

  • Oulx-Cotolivier (11,8 km – 960 metri dislivello) il martedì dalle 9 alle 12.30 circa.
  • Novalesa-Moncenisio (6,7 km – 670 metri dislivello) il giovedì dalle 9 alle 12.
  • Rubiana (Strada Pascaletto) – Colle del Lys (Viù) (5,8 km – 642 metri dislivello) il giovedì dalle 9 alle 12.
  • Colle del Lys (Viù) – Lunella (Viù) (sterrato 4,8 km – 284 metri dislivello) il giovedì dalle 9 alle 12.
  • Bertesseno (Viù) – Richiaglio (Viù) (misto 13 km – 358 metri dislivello) il giovedì dalle 9 alle 12.
  • Sestriere – Col Basset – Pian dell’Alpe (Usseaux) (sterrato 32,8 km – 1.786 metri dislivello) il mercoledì e il sabato dalle 9 alle 17.

EVENTI PER METTERSI ALLA PROVA

Oltre al calendario di salite con libero accesso è stato definito anche un interessante programma sportivo. La prova regina è la Gran Fondo Sestriere-Colle delle Finestre-Sestriere in programma lunedì 22 luglio. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.granfondosestriere.it.

Agosto invece è il mese dedicato alla Sfida al Campione con un trittico di cronoscalate sulle orme dei grandi campioni. Si inizia sabato 3 agosto con la Usseaux – Colle delle Finestre (10,5 km, 880 mt D+ e una pendenza media dell’8%) dove il tempo da battere è 33’27” fatto segnare dal torinese Fabio Felline, ciclista della Trek Segafredo. Sabato 10 agosto sarà la volta della Novalesa-Moncenisio (6,7 km, 670 mt D+ e una pendenza media del 10%). Il crono di riferimento 21’13” è quello di un altro grande professionista, Diego Rosa corridore in forza al Team Ineos. Ultima prova del trittico di cronoscalate la Cesana Torinse-Sestriere (12,5km, 708 mt D+ e una pendenza media del 5,5%) in programma venerdì 16 agosto. Il tempo da battere è quello fatto segnare in allenamento da Fabio Aru del Team UAE Emirates che è di 29’53”.

GRANDI SALITE SUL TERRITORIO

Le valli e le montagne torinesi offrono inoltre un’ampia scelta di salite su cui cimentarsi nel tempo libero. Eccole nel dettaglio.

  • Bardonecchia – Jafferau (Bardonecchia): 7,8 km 746 metri.
  • Colle del Moncenisio (SR25): da Susa 30,5 km 2.018 metri.
  • Colle del Monginevro da Oulx: 20 km 1034 metri.
  • Colle del Sestriere (SP215) da Cesana Torinese: 13,4 km 744 metri.
  • Colle del Sestriere (SP23R) da Perosa Argentina: 37,5 km 1.870 metri.
  • Colle della Scala da Bardonecchia: 11,7 km 645 metri.
  • Colle delle Finestre da Pourrieres (Usseaux): 11,2 km 758 metri.
  • Colle delle Finestre da Meana di Susa: 18,5 km 1.684 metri.

Tutte le indicazioni utili sono riportate all’interno del depliant “Road Bike 2019” disponibile presso gli uffici di Turismo Torino e Provincia presenti sul territorio oppure sul sito https://www.turismotorino.org/it/esperienze/vacanza-attiva/outdoor/road-bike-2019.

 

 

Share Button

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione