VIABILITÀ A GIAVENO: I PROBLEMI DI VIA SELVAGGIO, VIA MARCHINI E PONTEPIETRA

Il sopralluogo per i problemi della viabilità a Giaveno

di MATTEO MAERO

GIAVENO – Durante la conferenza stampa di giovedì 14 marzo, il gruppo di opposizione “Per Giaveno” ha sollevato alcune problematiche sulla viabilità cittadina. La prima criticità, esposta da Tizzani, è quella della pericolosità del bivio che da via Coazze porta alla frazione di Pontepietra: “il sopralluogo eseguito dal geometra Griffa ha dimostrato, se ce ne fosse bisogno, la pericolosità della zona, che viene spesso percorsa ad alte velocità, rendendo l’immissione da e per Pontepietra un vero rischio”.

Altra criticità quella di via Marchini, i cui abitanti esprimono preoccupazioni per “l’aumento del volume del traffico”. Anche qui, il gruppo consiliare ha ribadito la necessità di operazioni rapide, come un camminamento pedonale ed eventuale passerella, anche per la futura nascita di un polo commerciale sull’area della fonderia. Non solo, in quest’area sarà necessario rallentare la viabilità”.

Problemi similari per via Selvaggio, la cui alta velocità di percorrenza ha reso pericoloso l’attraversamento situato all’altezza del Santuario. “I cittadini ci hanno suggerito la possibile costruzione di un dosso. Si era già discussa una possibilità del genere, ma ad oggi è tutto fermo”.

Share Button

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione