A BARDONECCHIA TORNA “MUSICA D’ESTATE” CON I CONCERTI IN ALTURA DELL’ACCADEMIA DI PINEROLO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’ufficio stampa CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO

BARDONECCHIA – Sono una trentina i concerti di musica classica della rassegna “Musica d’Estate a Bardonecchia”, in programma dal 15 al 29 luglio: una rara occasione per assistere concerti in altura, là dove anche la montagna dà spettacolo. Organizzata da 23 anni dall’Accademia di Musica di Pinerolo, la rassegna è ad ingresso gratuito e a ogni edizione richiama in media oltre 7.000 spettatori.

Ad esibirsi sono i talentuosi studenti dell’Accademia e delle masterclass di pianoforte, violino, violoncello, musica da camera e chitarra, tenute da docenti di fama internazionale nel campus estivo: Pietro De Maria, Giovanni Doria Miglietta, Filippo Gamba, Benedetto Lupo, Aleksandar Madzar, Enrico Pace, Roberto Plano, Marina Scalafiotti, Claudio Voghera, Adrian Pinzaru, Ivan Rabaglia, Sonig Tchakerian, Marianne Chen, Claudio Pasceri, Trio Debussy, Giovanni Puddu, Marco Zuccarini e Laura Richaud, docente e direttore artistico della manifestazione.

Ospitano i concerti la suggestiva area giardino “L’Aveare” nella centrale via Medail, il Palazzo delle Feste, la chiesa parrocchiale di Sant’Ippolito e il borgo di Les Arnauds. Dal lunedì al venerdì, alle 16 nella chiesa di Sant’Ippolito si alternano concerti di musica da camera. Ogni pomeriggio alle 17.30 per tutta la durata della manifestazione nell’area giardino “L’Alveare”, si esibiscono allievi selezionati nei corsi di Musica d’Estate. Il programma viene comunicato in loco, di giorno in giorno. Gli Incontri con la chitarra si tengono al Palazzo delle Feste alle 18,30.

“Musica d’Estate” è un’iniziativa dell’Accademia di Musica di Pinerolo, con il sostegno del Ministero per i beni e le attività culturali, della Regione Piemonte, del Comune di Bardonecchia e della Fondazione Crt, con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino.

GUARDA IL PROGRAMMA:

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.