A COAZZE LA RIEVOCAZIONE STORICA “BATTAGLIE IN VAL SANGONE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

DALLA CITTÀ METROPOLITANA

COAZZE – Una rievocazione storica degli avvenimenti accaduti tra il Forte di San Moritio e il Colle della Roussa nel XVII secolo: è quanto andrà in scena domenica 26 agosto a Coazze con la manifestazione “Battaglie in Val Sangone, una questione di confine”, improntata alla storia militare che si svolse tra il 1600 e il 1700 sulle montagne dell’Alta Val Sangone. Il ritrovo sarà alle 10 al Rifugio Fontana Mura, che insieme al Comune di Coazze organizza la giornata del 26 agosto, patrocinata dal Parco Alpi Cozie, dal Fai e dalla Città metropolitana di Torino.
Dopo il saluto delle autorità comincerà la rievocazione vera e propria, con attività all’accampamento e momenti dedicati alla living history e alla didattica, per conoscere gli scopi e gli utilizzi delle fortificazioni dell’epoca, la vita dei militari e le storie degli uomini e delle donne che si intrecciavano sugli scenari delle antiche battaglie. Nella mattinata ci sarà anche la presentazione del libro “Storia del Forte di San Moritio (1628-1799)”, durante la quale l’autore, Mauro Minola, dialogherà con Flavio Polledro, capogruppo Fai Val Sangone. Alle 12.30 “Gran polentata” sul braciere da campo e pranzo con le truppe (polenta e salsiccia 9 euro) al Rifugio Fontana Mura. Gran finale alle 15, al Forte di San Moritio, con la simulazione di un attacco da parte di un drappello di francesi.
Per informazioni e prenotazioni: Rifugio Fontana Mura, cell. 333.3929241, www.rifugiofontanamura.it

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.