A GIAVENO INSEGNANTI DALLA SVEZIA E DALLA ROMANIA, PER UN PROGETTO EUROPEO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

DALL’ISTITUTO GONIN DI GIAVENO

GIAVENO – Nella settimana dal 16 al 20 maggio il nostro Istituto ospiterà alcuni docenti svedesi e rumeni partecipanti alla mobilità Erasmus+ relativa al progetto “Varied teaching in outdoor environments for successful learning and improved results” .
Il progetto, patrocinato da Erasmus+, è realizzato in collaborazione con gli Istituti Lorelay Primary School – Iasi (Romania) e l’Istituto Stallarholmsskolan – Strängnäs (Svezia) e coinvolge i docenti di scuola dell’infanzia e primaria in attività di formazione e condivisione di pratiche educative e didattiche sull’outdoor education.
Erasmus+ è un programma dell’Unione Europea per la promozione dell’istruzione e della formazione rivolto ad insegnanti e studenti fin dalla scuola dell’infanzia. Ogni istituzione scolastica ha la possibilità di aderire ad uno o più progetti che possono prevedere la mobilità degli insegnanti o di insegnanti e studenti nell’ottica dello scambio e condivisione di idee, pratiche ed esperienze.
Il progetto a cui ha aderito il nostro istituto era inizialmente di durata biennale, estesa poi a causa delle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria Covid-19.
La nostra esperienza con Erasmus+, è iniziata lo scorso anno scolastico, in modalità on line a causa dell’emergenza pandemica, ed ha già visto una prima mobilità dei docenti nello scorso mese di novembre 2021 presso la scuola svedese di Stallarholmsskolan – Strängnäs. A questo primo momento di scambio e di conoscenza ne seguiranno altri tre, il primo proprio qui a Giaveno dal 16 al 20 maggio.
Il gruppo di lavoro che è stato costituito nel nostro Istituto è formato, nell’ottica della continuità didattico-educativa, non solo da docenti della scuola primaria ma anche da docenti di scuola dell’infanzia e della secondaria di I grado.

Outdoor education volantino
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.